Tignanello Antinori Toscana 375ml 2013

Tenuta Tignanello Antinori (Toscana)

RP93WS94GR3

Attualmente Tignanello Antinori Toscana 375ml 2013 non è in vendita, ma è possibile comprare il Tignanello Antinori Toscana 375ml 2016

49,90€ + 6,90€ Spedizione (3 giorni)

99,80€ SPEDIZIONE GRATUITA! (3 giorni)

249,50€ SPEDIZIONE GRATUITA! (3 giorni)

49,90/unità

Spedizione: Etilika Spedizione gratuita da 99,00€

Riceverai 0.67 punti per ogni unità che acquisti

Solo 5 unità!

Tenuta Tignanello Antinori elabora Tignanello Antinori Toscana 375ml 2013 , un vino rosso con DO Toscana la cui selezione contiene sangiovese, cabernet sauvignon e cabernet franc dell'annata 2013 e il cui volume di alcol è di 13º. Tignanello Antinori Toscana 375ml 2013 si abbina perfettamente con anatra e riso. Un vino rosso valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Drinks&Co e le guide e le riviste del settore lo valutano con punteggio di robert parker: 93 e punteggio di wine spectator: 94.

Scheda tecnica · Tignanello Antinori Toscana

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2013 Altre annate
Denominazione:Toscana (Toscana,Italia)
Cantina: Tenuta Tignanello Antinori
Volume: 37.5cl
Punteggio: RP93WS94GR3
Uva: Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Sangiovese
Abbinamento: CarnePolloPastaRisoAnatra
Allergeni: Contiene solfiti
Vol. Di Alcol: 13%

Descrizione · Tenuta Tignanello Antinori

Tignanello Antinori Toscana 375ml 2013 (Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Sangiovese)

Produttore: Tenuta Tignanello Antinori

D.O.: Toscana

Uve: Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Sangiovese

Tenuta Tignanello Antinori

I vigneti Tinganello sono divisi in piccoli appezzamenti che includono due gioielli: i 57 ettari di vigneto Tignanello e i contigui 20 ettari del vigneto Solaia. I terreni della Tenuta, di origine pliocenica, tendenzialmente magri, di scarsa dotazione idrica e con scheletro ricco di alberese e...

Comprare Vino Tenuta Tignanello Antinori:

Opinioni

Opinione in evidenza su Tignanello Antinori Toscana 375ml 2013

Divine Golosità Toscane

Pubblicato il a 17.32

4/5

Antinori Tignanello 375ml 2013

Ll Carocci, nella guida storica-artistica del comune di San Casciano Val di Pesa del 1892, descrive la località Tignanello, podere ed esteso vigneto, come uno dei punti più elevati e pittoreschi di tutto il territorio del detto comune. Sulla sommità del colle, grazie alla posizione panoramica ed alla generosità della vegetazione, sorge un piccolo agglomerato di case, di alcune delle quali l'origine è molto antica.
Tenuta Tignanello è situata tra le valli della Greve e di Pesa, nel cuore del Chianti Classico, tra i piccoli borghi di Montefiridolfi e Santa Maria a Macerata, 30 km a sud di Firenze. In questi i 127 ettari di vigneto la famiglia Antinori ha più che altrove esperesso la propria filosofia produttiva: conciliare la tradizione e la modernità creando vini autenticamente legati alla propria terra di origine.
Solaia e Tignanello, i due vini icona della tenuta, sono stati definiti dalla stampa internazionale tra i vini più influenti nella storia vitivinicola italiana e sono simbolo costante per la famiglia Antinori di una sfida inesauribile, alimentata da una pura passione.
Vigneto
igneti sono divisi in piccoli appezzamenti che includono due gioielli: i 57 ettari di vigneto Tignanello e i contigui 20 ettari del vigneto Solaia. I terreni della Tenuta, di origine pliocenica, tendenzialmente magri, di scarsa dotazione idrica e con scheletro ricco di alberese e galestro, costituiscono una specificità unica, che, insieme alla particolare posizione dei vigneti, posti ad una altezza media di 350-400 m s.l.m., hanno permesso di ottenere prodotti dallo spiccato carattere e dall'accentuata eleganza: le uve godono di giorni caldi e notti fresche durante la stagione della crescita.
Le uve piantate a Tignanello comprendono la varietà autoctona Sangiovese e i non tradizionali Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. Esiste anche una piccola quantità di uve bianche, Malvasia e Trebbiano, che vengono utilizzate per la produzione di Vin Santo. Altre uve non tradizionali a Tignanello includono piccole quantità di Syrah e Merlot, che furono piantate a scopo di sperimentazione negli anni Settanta.
La proprietà include anche 37 ettari a uliveto per la produzione di piccole quantità di olio extra vergine.
Cantina
La cura sartoriale guida anche l'aspetto enologico: Tignanello e Solaia, infatti, hanno cantine di vinificazione e affinamento dedicate. La cantina di vinificazione, che è stata completamente rinnovata nel 2008, si trova nel vecchio edificio adiacente alla Villa e nel sottosuolo ci sono le cantine di affinamento in barrique.
Le cantine di vinificazione sono state pensate per poter consentire la cura dei dettagli e delle sfumature determinanti. Questo è possibile grazie alle attrezzature, strumenti, materiali moderni e certamente alla sensibilità umana.
È stata realizzata una zona ricevimento destinata unicamente alle uve del Solaia: dopo la diraspatura viene fatta una cernita manuale su nastro, chicco a chicco; gli acini vengono poi caricati sul serbatoio, sulla cui sommità c'è un gruppo pigiante, per cui le uve vengono pigiate e trasferite nei serbatoi contestualmente.
Sono stati scelti dei piccoli serbatoi troncoconici (da 60 Hl.) perché permettono di fare le follature senza interventi pesanti sul cappello di vinacce e quindi una lavorazione particolarmente delicata. Dopo la vinificazione, il vino passa direttamente alle cantine sotterranee di affinamento per caduta, sfruttando la gravità.
La cantina di affinamento in cui si trovano le barriques di Solaia, dal classico soffitto in pietra con volte a crociera, nasce insieme alla struttura originaria della Villa, risalente al XVI secolo; mentre la cantina dedicata a Tignanello è un ampliamento successivo, realizzato e dedicato espressamente al suo afinamento in legno.

Riassunto di punteggi

(1 opinioni)
  • 5 stella
    0
  • 4 stella
    1
  • 3 stella
    0
  • 2 stella
    0
  • 1 stelle
    0
La tua valutazione:
Punteggio Drinks&Co:

4/5

Sulla base 1 commenti »

Opinioni di altre annate

Opinioni su Tignanello Antinori Toscana 375ml 2016

Giulo Baldo
Giulo Baldo

4/5

Aroma leggero di uva passa . Sapeva di pane tostato, molto buono.
Un Antinori nel suo momento ottimale.

Più venduti Toscana