Tendenze:

Toscana

Tignanello Antinori Toscana 2017

75cl

RP96Parker

Tignanello Antinori Toscana 2017

93,50€
93,50€
Negozio: Vinopuro Prezzi in altri negozi Consegna prevista: 48h - 5 giorni
Spese di spedizione: 6,99€
Spedizione gratuita da 99,90€

Ti interesserà sapere che…

Il Tignanello - originariamente chiamato Chianti Classico Riserva vigneto Tignanello - è uno dei vini italiani più antichi, storico, la cui prima produzione risale al 1970. Solo un anno più tardi, nel 1971, il vino diventa Toscana IGT. Dal 1982 la composizione è sempre la stessa: Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. Inoltre, è stato anche il primo Sangiovese ad essere affinato in barrique e ad essere elaborato solamente nelle annate migliori.

La Tenuta Tignanello, di proprietà della famiglia Antinori, si trova nel cuore del Chianti Classico, sulle colline comprese tra le valli della Greve e della Pesa. Si estende per ben 319 ettari di terreni, di cui 130 sono vitati. Il suolo è di tipo roccioso-calcareo, con rocce di alberese e galestro. È da questo terroir unico che ci arriva un vino a dir poco complesso, in cui le note fruttate si intrecciano magistralmente a sentori speziati e balsamici. Un vino avvolgente, capace di sedurre i palati più esigenti.

Piccola curiosità: l'etichetta di Tignanello fu disegnata dal grafico e designer Silvio Coppola nel 1974. La firma riportata è quella di Niccolò Antinori, padre dell'attuale Presidente Onorario, al quale si aggiungono lo stemma di famiglia e un "sole" rosso stilizzato.

Vedi altro

Scheda tecnica

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2017 Altre annate
Denominazione:Toscana (Toscana, Italia)
Cantina: Antinori
Volume: 75cl
Uva: Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Sangiovese
Allergeni: Contiene solfiti
Vol. Di Alcol: 13.5%
Allergeni: Contiene solfiti
Punteggio Di James Suckling: 96

Descrizione di Tignanello Antinori Toscana 2017

Tignanello Antinori Toscana 2017 (Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Sangiovese)

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

  • Vista: Rosso rubino intenso.
  • Naso: Molto complesso, con note di frutta rossa matura (ciliegia sotto spirito, amarena, lampone e prugna) e di spezie (chiodo di garofano e liquirizia); sensazioni balsamiche di menta e tocchi dolci di cioccolato.
  • Bocca: Molto ricco e avvolgente, con tannini morbidi e vellutati; ritornano le note percepite al naso; finale persistente.

DENOMINAZIONE DI ORIGINE: Toscana IGT

VIGNETO: Tenuta Tignanello - Antinori

UVE: 5% Cabernet Franc, 15% Cabernet Sauvignon, 80% Sangiovese.

INVECCHIAMENTO: 14-16 mesi in fusti di rovere francese e ungherese, in parte nuovi e in parte di secondo passaggio; inizialmente, le varietà vengono affinate separatamente, poi da assemblate; 12 mesi in bottiglia.

PREPARAZIONE: Fermentazione in serbatoi troncoconici; svinatura effettuata solo dopo degustazioni attente e giornaliere; fermentazione malolattica in barrique.

ABBINAMENTO: Formaggi duri, selvaggina, brasati, arrosti, primi di terra.

Vedi altro

La Cantina

Antinori

Antinori

La Famiglia Antinori si dedica alla produzione vinicola da oltre seicento anni, da quando, nel 1385, Giovanni di Piero Antinori entrò a far parte dell'Arte Fiorentina dei Vinattieri. Da allora, la famiglia ha sempre gestito direttamente questa attività con scelte innovative, ma sempre nel rispetto delle tradizioni e del territorio.

Scopri di più sulla cantina

Punteggi

RP96Parker

Opinioni su Tignanello Antinori Toscana 2017

4

9 opinioni dei clienti
  • 5
    0
  • 4
    9
  • 3
    0
  • 2
    0
  • 1
    0
La tua valutazione di Tignanello Antinori Toscana 2017:Dai una valutazione a Tignanello Antinori Toscana 2017:

4 /5

Da uve Cabernet Sauvignon, Sangiovese, coltivate nel ricco terroir di San Casciano in Val di Pesa (FI), nasce l'etichetta di vino Tignanello Toscana IGT della cantina Antinori. Dalla raccolta alla vinificazione, ogni processo è condotto con cura e...
Vedi altri
,

Antinori Tignanello 2017

4 /5

Il Tignanello Antinori rappresenta una vera pietra miliare nella storia dei vini più importanti, storici e famosi d'Italia. Nato nel lontano 1971, non smette ancora oggi di affascinare intenditori italiani ed internazionali, annata dopo annata. Il vino è opera dei Marchesi Antinori, viticoltori per passione da oltre 600 anni e, precisamente per mano di Giacomo Tachis, patriarca degli enologi italiani e assoluto precursore di tanti progetti e successi vinicoli. Il vino prende il nome dall'omonima collina situata nel cuore del Chianti Classico. La tenuta comprende 127 ettari di vigneto e una sontuosa villa padronale cinquecentesca appartenuta a varie famiglie, esponenti della nobiltà fiorentina. A segnare il successo del Tignanello Antinori sono, in connubio, i metodi di produzione tradizionali e un forte spirito innovativo: infatti, è il primo vino in assoluto a miscelare il sangiovese (80%) con piccole percentuali di Cabernet Sauvignon e Franc e rappresenta anche il primo Sangiovese (prevalenza) al mondo ad essere sottoposto ad affinamento in botti piccole, ovvero in barriques. Insieme al Sassicaia, Tachis crea, ex novo, quella che diventerà in futuro la celeberrima categoria dei vini Supertuscan, ovvero grandi vini prodotti in Toscana, ma non necessariamente con uve autoctone e affinati lungamente in botti di legno (prevalentemente barrique). Il risultato è un vino rosso di alto livello, un aristocratico vino toscano opulento e armonioso, dall'ampio bagaglio aromatico, godibile subito e soprattutto negli anni a venire. Potente ed equilibratissimo, vera eccellenza dell'enologa italiana!
Vedi altri
,

Antinori Tignanello 2017

4 /5

È stato il primo Sangiovese ad essere affinato in barriques, il primo vino rosso moderno assemblato con varietà non tradizionali (quali il Cabernet), e tra i primi vini rossi nel Chianti Classico a non usare uve bianche. Tignanello è una pietra miliare. È prodotto con una selezione di Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. Di colore rosso rubino intenso con riflessi violacei, presenta un profumo intenso con note di frutta rossa unite a gradevoli aromi di spezia dolce e sottobosco. Al palato il vino è vibrante e fresco con tannini soffici e composti. Chiude in un finale lungo ed abbastanza persistente. CIBO-VINO Ottimo durante tutto il pasto. Perfetto piatti a base di carne tipici della tradizione toscana, come una classica bistecca alla fiorentina o del lampredotto bollito.
Vedi altri
,

Antinori Tignanello 2017

Opinioni sulle altre annate di Tignanello Antinori Toscana 201720132012

4/5

- colore rosso con riflessi violacei rubino intenso, il Tignanello 2013 mostra un naso di grande intensità frutti rossi con note molto piacevoli di vaniglia, cioccolato, cuoio e del contributo ben bilanciato e la fusione degli aromi della quercia.
- Le sensazioni speziate e balsamiche che danno ulteriore complessità sono anche abbastanza importanti. Il vino è ampio e avvolgente al palato, con tannini morbidi e una freschezza salata che rispetti pienamente il carattere e la personalità del Sangiovese.
- L'equilibrio tra acidità e tannini è eccellente, e la finitura e retrogusto sono di una bella lunghezza e persistenza.
Vedi altri
Anonimo
Tignanello 2013

5/5

Semplicemente meraviglioso.
Vedi altri
Antinori Tignanello Toscana 2012

Altri prodotti della stessa cantina