Tendenze:

Sicilia

Firriato L'Ecru Passito 50cl

50cl Volume

Questo prodotto non è disponibile in Italia.
Valuta le alternative che possiamo offrirti.

Scheda tecnica

Tipo Di Vino: Vino dolce
Altre Annate: Altre annate
Denominazione:Sicilia (Sicilia, Italia)
Cantina: Firriato
Volume: 50cl
Allergeni: Contiene solfiti
Firriato elabora Firriato L'Ecru Passito 50cl (240,42€), un vino dolce con DO Sicilia. Un vino dolce valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Drinks&Co.

Descrizione di Firriato L'Ecru Passito 50cl

Firriato L'Ecru Passito 50cl

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

  • Vista: ricco colore dorato brillante.
  • Naso: equilibrio di profumi mediterranei e aromi floreali straordinariamente eleganti.
  • Bocca: note aromatiche di miele, fiori d'arancio e profumi di citronella di date e buccia d'arancia, una vera gioia per i sensi, con la freschezza e il supporto acidità.

DENOMINAZIONE DI ORIGINE: Passito Sicilia.

VIGNETO: Terroir: montagnoso. Piani: miscela intermedia, principalmente argilla. Esposizione: Ovest (da 240 a 400 metri sopra il livello del mare).

UVE: Zibibbo.

PREPARAZIONE: per la vinificazione di questa etichetta prestigio Firriato impiega un metodo di infusione uve secche aggiunge direttamente al vino; Questo è assolutamente unico nel campo dell'enologia italiana. Il giardino 'uva passa' a Borgo Guarini costituisce lo sfondo per questo processo unico. Il sole e il vento definiscono farm clima, e la loro azione combinata determina il naturale processo di appassimento delle uve per circa 40 giorni. Il processo di essiccazione lenta favorisce la concentrazione di profumo in ogni macchia mediterranea uva. Poi le uve vengono rimossi da fusti e messo nel vino per infondere, dando L'Ecrù la sua unicità. fermentazioni Non più, interrotta e riavviata: contatto con il vino, uva gonfia e rilasciare le loro preziose proprietà aromatiche,

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12ºC

ALCOOL: 13%

Vedi altro

La Cantina

Firriato

Firriato

La passione di un giovane imprenditore innamorato della sua terra ha dato vita al marchio Firriato a metà del 1980, nel cuore del meraviglioso scenario della campagna trapanese, che porta i segni di migliaia di anni di cultura agricola e vitivinicola, pur mantenendo un natura vibrante e selvaggia.

Scopri di più sulla cantina

Opinioni su Firriato L'Ecru Passito 50cl

4

2 opinioni dei clienti
  • 5
    0
  • 4
    2
  • 3
    0
  • 2
    0
  • 1
    0
La tua valutazione di Firriato L'Ecru Passito 50cl:Dai una valutazione a Firriato L'Ecru Passito 50cl:

4 /5

L’ECRÙ PASSIONE DI SICILIA Classificazione: Passito IGT Terre SicilianeVitigno: Zibibbo Zona di produzione: agro di Trapani – Borgo Guarini Tipo di terreno: medio impasto tendente all’argilloso   Dal giardino degli appassimenti, nella tenuta di Borgo Guarini, nasce L’Ecrù, un passito di inusitata finezza che già nello scintillio dell’oro vivo del suo colore, ammalia per l’armonia di profumi e sentori, agrumati per lo Zibibbo e tipici della macchia mediterranea grazie alla piccola parte di Malvasia.  Le uve dei due vitigni autoctoni, portate delicatamente al giusto grado di appassimento, compongono questo passito dal sapore assoluto ma equilibrato. Si svela per l’essenza della sua innovata identità che, in Sicilia, lo rende unico fra i grandi vini dolci naturali. In questa armonia di sapori e tradizione, il presente si eclissa per lasciare spazio ai ricordi e al meritato assopimento dei sensi, cullati da quell’alone di perfezione che solo le uve più pregiate riescono a donare.   Note di degustazione Colore: giallo dorato intenso tendente all’ambra; Olfatto: in evidenza raffinati profumi di miele di zagara, scorzette d’arancia candite, fichi secchi, datteri, pesca sciroppata, in perfetta sintonia con delicate evocazioni di alloro, citronella, maggiorana, salvia, origano e spezie orientali; Palato: tessitura incantevole, che si dispiega quasi “sussurrando”, con la classe del suo alto lignaggio, espressione del calore del sole di Sicilia, arricchita e attraversata da sottili e profonde  sfumature marine e fruttate, carezzevoli e conturbanti; Caratteristiche:  aristocratico e riservato, è un nettare dolce e dinamico, di persistenza straordinaria, soave e aggraziato, fragrante, da degustare anche da solo, nella propria intimità, sicuri di un compagno elegante, autorevole e sensuale, mai invadente; Abbinamenti: dolcezza richiede dolcezza e, pertanto, suggeriamo di abbinarlo a uno strudel di mele e uva passa appena sfornato, alla crema catalana, alla millefoglie con mousse di vaniglia, ad una bella crostata di arance accompagnata da gelato alla lavanda. Eccellente il connubio con il foie gras e i saporiti formaggi erborinati.   Curiosità La produzione de L’Ecrù richiede due diverse vendemmie di Zibibbo. Nella prima, che avviene a grappoli appena maturi, una parte dei grappoli viene raccolta e posta in appassimento sui graticci per l’appassimento al sole della Sicilia; mentre la restante viene lasciata in pianta per procedere con la maturazione. Infine, quando la surmaturazione è completa, si procede con la vendemmia tardiva, quella dell’uva surmatura, lasciata sulla vite per ottenere una maggiore concentrazione di zuccheri negli acini. L’uva di questa vendemmia viene vinificata. Successivamente, quando il processo di appassimento degli acini della prima vendemmia è completo, i grappoli passiti vengono “sgrappolati” a mano e messi in infusione nel vino ottenuto dalla vendemmia tardiva. Questo processo permette al vino di rientrare nell’acino passito e, grazie all’alcool contenuto, di estrarre aromi unici e particolarmente freschi ed intensi. Il passito, in questo modo, si differenzia dagli altri vini dolci per la sua spalla acida, alla quale si aggiunge in un secondo momento la componente dolce. Il metodo “Firriato” di infusione dell’uva passa nel vino e non nel mosto, dona all’Ecrù delle note particolari e balsamiche che lo rendono pressoché unico sul panorama dei vini passiti. L’ Ecrù è solo il frutto di dedizione e cura e il suo colore chiaro e naturale testimonia l’eleganza e lo stile di Firriato.
Vedi altri
,

4 /5

Citrus fiori miele, scorza d'arancia candita, fichi secchi, datteri e pesche sciroppate! La filosofia della Casa Vinicola Firriato è quello di sviluppare vitigni autoctoni in collaborazione con internazionali tecniche di vinificazione in condizioni siciliani. Uve: Zibibbo e una piccola quantità di Malvasia Regione: Italia / Sicilia / Trapani, Guarini immobiliare Maker: Giovanni Manzo Note: Un colore giallo dorato intenso, con un bagliore ambrato e aromi fini di agrumi fiore miele, scorza d'arancia candita, fichi secchi, date e pesche sciroppate, in perfetta armonia con i delicati profumi di foglia di alloro, citronella, maggiorana, salvia, origano e spezie orientali. Un incantevole trama che si svolge quasi in un sussurro, con la classe del suo patrimonio nobile; espressione della Sicilia s sole caldo, arricchito e accarezzata da eppure profondi sottili sfumature del mare e frutti che sono sia accattivante ed emozionante. Servire: A 10-12c con una mela e uva passa strudel, creme brulée, un millefoglie con mousse di vaniglia o una meravigliosa torta arancione con gelato alla lavanda. Ottimo anche servito con foie gras e formaggi erborinati saporiti. ABV: 14%
Vedi altri
,