Tendenze:

Salento

Vecchia Torre Salento Malvasia 2016

75cl Volume

7,42€ (Prezzo approssimativo)

Scheda tecnica

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2016
Denominazione:Salento (Puglia, Italia)
Cantina: Vecchia Torre
Volume: 75cl
Uva: Malvasía
Allergeni: Contiene solfiti
Vol. Di Alcol: 14%
Vecchia Torre produce Vecchia Torre Salento Malvasia 2016 , un vino rosso della DO Salento con i migliori acini di malvasía dell'annata 2016 e con un grado alcolico di 14º. Secondo gli utenti di Drinks&Co,è un rosso che merita una valutazione di 4 punti su 5.

Elaborazione di Vecchia Torre Salento Malvasia 2016

Vecchia Torre Salento Malvasia 2016 (Malvasía)

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

  • Vista: rosso rubino.
  • Naso: fine, aromi fruttati di prugna secca chiaro.
  • Bocca: gradevolmente dolce, speziato, rotondo ed equilibrato, una bella nota di liquirizia.

DENOMINAZIONE DI ORIGINE: Salento.

VIGNETO: terreno che dà vita ai vitigni Malvasia è profondo, alluvionali e le aree che tendono a calcare.

UVE: Malvasia Nera 100%.

INVECCHIAMENTO: Invecchiato in botti per circa 4 mesi.

PREPARAZIONE: Dopo la diraspatura delle uve, il vino viene lasciato a marinare per 6/7 giorni. Fermentazione alcolica e fermentazione malolattica in seguito

ABBINAMENTO: carni rosse, formaggi stagionati, pasta, zuppe, salsicce e selvaggina.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18-20 ° C

ALCOOL: 14%

Vedi altro

Opinioni su Vecchia Torre Salento Malvasia 2016

4

1 opinioni dei clienti
  • 5
    0
  • 4
    1
  • 3
    0
  • 2
    0
  • 1
    0
La tua valutazione di Vecchia Torre Salento Malvasia 2016:Dai una valutazione a Vecchia Torre Salento Malvasia 2016:

4 /5

La Malvasia è un vino rosso pugliese firmato dalla cantina Vecchia Torre, presente sul territorio della provincia di Lecce da più di cinquanta anni. Passione, cura e soprattutto collaborazione sono i pilastri su cui si fonda l'azienda e che fanno di questo rosso una garanzia di qualità. Prodotto al 100% da uve del vitigno Malvasia Nera, ha come denominazione IGP Salento Rosso. Il terreno che dà vita ai vitigni di Malvasia è profondo, di origine alluvionale e con zone tendenti al calcareo. A seguito della diraspatura delle uve, il mosto viene lasciato macerare per 6/7 giorni. La fermentazione alcolica e, successivamente, quella malolattica sono seguite da un affinamento in barriques per circa 4 mesi. Colore inchiostrato, intenso al naso, con profumi fruttati e morbidi, al gusto la forza e la struttura si sentono vive nel calice; lungo e persistente nel finale con note di tabacco, spezie, amarene. Il vino Malvasia IGP Salento potrà essere degustato e portato sulle tavole durante allegri pranzi e cene, per assaporarne al meglio tutta la sua corposità e morbidezza, già a partire dal secondo anno dopo la vendemmia.
Vedi altri
,