Tendenze:

Salento

Conti Zecca Salento Cantalupi Primitivo 2018

75cl Volume

Conti Zecca Salento Cantalupi Primitivo 2018

7,03€
7,03€
Negozio: Vinopuro Consegna prevista: 48h - 5 giorni
Spese di spedizione: 6,99€
Spedizione gratuita da 99,90€

Scheda tecnica

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2018 Altre annate
Denominazione:Salento (Puglia, Italia)
Cantina: Conti Zecca
Volume: 75cl
Uva: Primitivo
Allergeni: Contiene solfiti
Vol. Di Alcol: 14%
Conti Zecca ha creato questo Conti Zecca Salento Cantalupi Primitivo 2018 (7,03€), un vino rosso con DO Salento con i migliori acini di primitivo di 2018 e con 14º di grado alcolico. Un vino rosso valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Drinks&Co.

Descrizione di Conti Zecca Salento Cantalupi Primitivo 2018

Conti Zecca Salento Cantalupi Primitivo 2018 (Primitivo)

Produttore: Conti Zecca

D.O.: Salento

Uve: Primitivo

Vedi altro

Opinioni su Conti Zecca Salento Cantalupi Primitivo 2018

4

1 opinioni dei clienti
  • 5
    0
  • 4
    1
  • 3
    0
  • 2
    0
  • 1
    0
La tua valutazione di Conti Zecca Salento Cantalupi Primitivo 2018:Dai una valutazione a Conti Zecca Salento Cantalupi Primitivo 2018:

4 /5

Il Salento Cantalupi Primitivo IGP Conti Zecca rappresenta la migliore espressione di questo angolo di Puglia, da sempre a vocazione vinicola, così come l'azienda Conti Zecca, storica realtà del territorio già dalla fine del 1500. Essa attualmente può vantare quattro tenute a Leverano, in provincia di Lecce, dove vengono coltivate uve autoctone ed in particolar modo Negroamaro, Malvasia, Fiano e Primitivo che danno vita a Blend e Monovitigni di prestigio che compongono la carta dei Vini di questa azienda. Nei Monovitigni, in particolare, la forza ed il carattere di questa terra si esprimono in tutta la loro energia come nel caso del vino Salento Cantalupi Primitivo IGP Conti Zecca, prodotto con uve Primitivo al 100% e frutto di un terreno alluvionale con formazioni calcaree che conferiscono al vitigno la giusta quantità di sali minerali, acidità e zuccheri. La fermentazione avviene in serbatoi di acciaio, mentre la maturazione prosegue in botti di rovere. Il risultato è un vino dal colore rosso intenso e dal sapore vellutato e ben strutturato. I tannini sono levigati al punto giusto, c'è struttura, forza, intensità e una notevole morbidezza, tipica proprio del primitivo.
Vedi altri
,
Opinioni sulle altre annate di Conti Zecca Salento Cantalupi Primitivo 20182017

4/5

A Salice Salentino, in provincia di Lecce, nella storica cantina Conti Zecca viene prodotto il Cantalupi Negroamaro; è infatti dal lontano 1580 che la famiglia Zecca dopo essersi trasferita da Napoli a Leverano in Salento, produce vino e uve pregiate. In azienda vengono coltivati sia vitigni internazionali che autoctoni e per quanto riguarda questi ultimi vi è un particolare riferimento al Negroamaro, tipica vite nativa del nord del Salento e conosciuta fin dall'epoca romana. Le uve del vino Cantalupi Negroamaro provengono principalmente da colture che sono posizionate su di un terreno di origine alluvionale a medio impasto con zone che tendono decisamente verso al calcareo; il vino è composto per l'85% dalle uve di Negroamaro mentre per il restante 15% da altri vitigni raccomandati. Il Cantalupi Negroamaro è un vino fermo che può essere gustato in ogni occasione (sia in famiglia che tra amici) preferibilmente almeno 12 mesi dopo l'imbottigliamento; per poter esaltarne tutte le caratteristiche si consiglia di aprire la bottiglia ed arieggiarlo per almeno 2 ore prima di iniziare la degustazione.
Vedi altri
Vinopuro