Tendenze:

Saint-Julien

Château Léoville Barton 2016

75cl

RP95+ParkerWS97Wine SpectatorRVF17.5RVF

Château Léoville Barton 2016

125,00€
125,00€
Negozio: 1 histoire de vins IT (Francia) Prezzi in altri negozi Consegna prevista: 7 - 12 giorni
Spese di spedizione: 19,90€

Ti interesserà sapere che…

Château Léoville Barton 2016 attira tutta l'attenzione su di sé grazie al titolo di vino numero 1 nella Top 100 di Wine Spectator 2019. Per la prestigiosa rivista nordamericana è questo il miglior vino dell'anno e, di conseguenza, uno dei più ricercati sul mercato.

Château Léoville Barton, in realtà, è una vecchia conoscenza dei critici internazionali più esigenti. I suoi 300 anni di storia e le dieci generazioni di tradizione familiare ne hanno fatto una delle sole tre famiglie bordolesi a mantenere la proprietà anche dopo la classificazione ufficiale dei vini bordolesi nel 1855. Château Léoville Barton 2016 è, quindi, una rappresentazione emblematica della regione, una delle ragione per cui Wine Spectator lo ha votato miglior vino dell'anno.

Tuttavia, oltre all'attività familiare, il successo di Château Léoville Barton risiede anche nel modo in cui essi intendono la vinificazione: "facciamo vini che amiamo". Ed è da questo principio che nascono vini come Château Léoville Barton 2016, classici, eleganti, pieni di carattere e destinati a resistere alla prova del tempo.

Vedi altro

Scheda tecnica

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2016 Altre annate
Denominazione:Saint-Julien (Bordeaux, Francia)
Cantina: Château Léoville Barton
Volume: 75cl Altri volumi
Uva: Merlot (14%), Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon
Allergeni: Contiene solfiti
Vol. Di Alcol: 13%

Descrizione di Château Léoville Barton 2016

Château Léoville Barton 2016 (Merlot, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon)

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

  • Vista: Rosso rubino, scuro e intenso.
  • Naso: Note di frutti neri (amarena, ribes e mirtillo).
  • Bocca: Ampio, potente, con la freschezza dei frutti rossi; tannini delicati e finale lungo.

DENOMINAZIONE DI ORIGINE: Saint-Julien

VIGNETO: Château Léoville Barton

UVE: 86% Cabernet Sauvignon, 14% Merlot.

INVECCHIAMENTO: Il vino viene invecchiato per 16-18 mesi in botti di rovere francese, di cui il 60% nuove, in cantina a una temperatura di 15°C. I vini vengono riempiti 3 volte a settimana per evitare qualsiasi contatto tra il vino e l'aria; il trasferimento è tradizionale, con il metodo "à l'esquive".

PREPARAZIONE: Raccolta manuale tra il 29 settembre e il 1 ottobre per il Merlot e tra il 5 e il 13 ottobre per il Cabernet Sauvignon. Dopo la diraspatura, le uve vengono accuratamente selezionate, pigiate e trasferite in tini di legno termoregolati, rispettando la parcella di provenienza. La fermentazione alcolica dura dai 7 ai 10 giorni e l'estrazione è sempre rispettosa del mosto, con un'adeguazione del numero di rimontaggi a seconda dei vini di base e delle annate. La macerazione dura circa 3 settimane.

ABBINAMENTO: Carne rossa, cacciagione, selvaggina a piume.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 17º-19ºC

ALCOOL: 13%

Vedi altro

Come servire

Temp.

17-19ºC

Punteggi

RP95+ParkerWS97Wine SpectatorRVF17.5RVF

Opinioni su Château Léoville Barton 2016

4

3 opinioni dei clienti
  • 5
    0
  • 4
    3
  • 3
    0
  • 2
    0
  • 1
    0
La tua valutazione di Château Léoville Barton 2016:Dai una valutazione a Château Léoville Barton 2016:

4 /5

2016 - foto non contrattuale. Bel colore viola, al naso è fresco, elegante e complesso su note un po 'di menta e frutta rossa matura. La bocca è tannini carnose incantatori. Questo vino sviluppa potenza e finezza. Un buon potenziale di invecchiamento, ma bevibilità quasi immediato. Dominio Château Léoville Barton: Château Léoville Barton è nato dalla divisione immobiliare Léoville nel 1826, quando Hugh Barton, già proprietario di Château Léoville irlandese a Saint-Julien, ha acquistato una parte del vigneto. Così un nuovo grande nome Bordeaux nato, accanto alle altre due pacchi da vendita, Leoville Las Cases e Léoville Poyferré. Oggi, quasi due secoli dopo, l'area appartiene ancora alla famiglia Barton, una situazione insolita in cui le transazioni Bordeaux diffusa da allora. Divenne proprietario nel 1983, Anthony Barton è riuscita a dimenticare le annate difficili della seconda guerra mondiale e il periodo di declino, nel 1970, la firma di una rinascita spettacolare, particolarmente evidente a partire dal 1985. Una notevole annata 2000 ha inaugurato la XXI secolo in stile, seguita nel 2005 semplicemente sublime. Tra i molti punti di forza della zona, una percentuale elevata di vecchie viti e l'utilizzo di tini di legno tradizionali deliberatamente mantenute quando la maggior parte dei vini di Bordeaux vengono separati per l'innovazione, al momento, il serbatoio in acciaio inox. Raw non avendo castello o cantina costruita su questa terra, è Léoville Barton che si svolgono la vinificazione e l'agricoltura.
vini della tenuta offrono un naso esuberante di frutta nera (ciliegia, ribes nero), le spezie, il cedro e caffè. In bocca, risultano concentrati e filante, caratterizzata da tannini potenti ma molto flessibile, con un conseguente superba vellutata. Diversi anni in cantina sono necessari per la realizzazione di questo grande vino con prospettive di guardia in sospeso.
Vedi altri
,

4 /5

Château Léoville Barton 2016Saint-Julien - 2 ° Grand Cru Classé
Vedi altri
,

4 /5

- Una descrizione in arrivo
- Allergeni: contiene solfiti
Vedi altri
,
Opinioni sulle altre annate di Château Léoville Barton 201620172015

4/5

Profumo di rose rosse e gialle. Perfetto. Fresco, leggero e di un gusto delizioso.
Un vino piacevole.
Vedi altri
Léoville Barton Saint-Julien 2017

4/5

Un buon rubino intenso. Leggero odore, in questo Saint-Julien, di te. Vino leggero, più di quanto mi aspettassi.
Un buon vino per finire un pasto.
La cosa migliore di questo vino, la compagnia.
Vedi altri

Altri prodotti della stessa cantina