Vino Rosso Conero

Vedere tutti i prodotti in Vino Rosso Conero »

Nella regione Marche, esattamente nei comuni di Ancona, Camerano, Sirolo Numana, Offagna e in parte nei comuni di Osimo e Castelfilardo, troviamo la zona di produzione del famoso vino Rosso Conero.

La viticoltura in questa area ha davvero origini antichissime. Secondo gli ultimi studi archeologici, già i Piceni, abitanti della zona marchigiana ancora prima degli Etruschi, conoscevano sicuramente la coltivazione dell'uva ed elaboravano un proprio vino. Con l'arrivo dei coloni greci e con l'influenza romana, la produzione del vino si è radicata fortemente nella Marche, tanto che Plinio citava nei sui scritti diverse varietà di vite coltivate nella zona.

Il vitigno principale per l'elaborazione del Rosso Conero DOC è il Montepulciano, con una percentuale minima del 85%. Questo vitigno a bacca nera, dalle probabili origini abruzzesi, si caratterizza per i suoi acini con buccia consistente e molto pruinosa di un intenso colore blu nero.

Il Rosso Conero DOC si distingue per il suo splendido colore rosso rubino e il suo profumo vinoso e gradevole. In bocca si evidenzia la sua corposità, risultando armonico e sapido.

L'equilibrata persistenza ed intensità, lo rendono un vino adatto per accompagnare primi piatti conditi con sughi di carne, formaggi di media stagionatura ed affettati misti.

Dal 2004 il Comitato nazionale per la tutela e la valorizzazione delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche tipiche dei vini, ha conferito alla versione "Riserva" del Rosso Conero la prestigiosa denominazione DOCG.

Secondo le norme della disciplinare, il Rosso Conero DOCG deve essere prodotto con un 85% minimo di uve Montepulciano e un 15% massimo di uve Sangiovese. Inoltre, deve presentare un titolo alcolometrico minimo del 12,50% e un'acidità minima del 4,5 g/l. L'invecchiamento previsto per il Rosso Conero DOCG è di almeno due anni.

Questo eccellente vino marchigiano si caratterizza per il suo colore rosso rubino intenso e il suo aroma fruttato con piacevoli note speziate. Al palato si presenta secco, di corpo e perfettamente tannico. Se maturato in legno, il Rosso Conero DOCG migliora in morbidezza ed equilibrio.

Questo ottimo vino si sposa felicemente con la cucina regionale marchigiana, accompagnando primi piatti di pasta ripiena, arrosti di carne, brasati, cacciagione e il famoso stoccafisso all'anconetana.

Comprare Vini di Rosso Conero on-line.

Vedi altro

Drinks&Co ti raccomanda

Vino Rosso Conero: Più venduti

Vino Rosso Conero: rosso

Robert ParkerRobert Parker

Vino Rosso Conero: Punteggio di Robert Parker