Vino Rheinhessen

Vedere tutti i prodotti in Vino Rheinhessen »

La regione vinicola Rheinhessen, o Assia Renana in italiano, è la regione vitivinicola più vasta della Germania. Conta, infatti, 26.300 ettari di terreno coltivati a vigneto. I vitigni più diffusi sono quelli a bacca bianca, in particolare il Müller-Thurgau, il Riesling, il Muskat e il Sylvaner. Non mancano, però, le uve a bacca rossa, tra cui Dornfelder, Portugieser e Spätburgunder.

I vini più famosi dell’Assia Renana sono sicuramente i Riesling del Reno, conosciuti in tutto il mondo, ma anche i Burgunder elaborati con Pinot stanno riscuotendo un discreto successo sul mercato. Inoltre, nella regione vengono prodotti degli ottimi spumanti.

Storia vitivinicola del Rheinhessen

La regione ospita il più antico vigneto tedesco di cui si abbiano testimonianze scritte, il Niersteiner Glöck. Il nome del vigneto compare in un atto di donazione del 742 e i vini prodotti con le sue uve sono classificati con il titolo “Grosses Gewächs”.

La viticoltura è praticata nel Rheinhessen fin dall’epoca romana. Furono, infatti, i legionari romani a sviluppare questa pratica agricola. Successivamente, come spesso è accaduto in Europa, furono i monaci a prendersi cura dei vigneti.

Nel Medioevo, nelle vicinanze della città di Worms, venne costruita una chiesa gotica dedicata alla Santa Vergine proprio in mezzo ai vigneti. È per questo motivo che i vini provenienti da questa zona vengono chiamanti Liebfraumilch, cioè Latte di Nostra Signora.

Purtoppo, la produzione vinicola subì un notevole calo a causa dei due conflitti mondiali, da cui però si riprese velocemente.

Oggi il settore vitivinicolo del Rheinhessen conta oltre 3.800 case produttrici, e circa il 30% della produzione è destinato ai mercati esteri.

Il terroir del Rheinhessen

I vigneti migliori si trovano lungo il fiume Reno, dove il microclima è particolarmente favorevole, più nello specifico nel triangolo che include le città di Magonza (Mainz), Worms e Bingen. La regione beneficia di diversi elementi naturali diversi: i fiumi Reno e Mosella, l'altopiano vulcanico Hunsruck e le colline Rheinisches Schiefergebirge.

Il terreno è particolarmente fertile ed è per la maggior parte di tipo limoso (löss), sabbioso e calcareo. Il clima è di tipo temperato, con estati tiepide e inverni non troppo rigidi. Sebbene il sole sia spesso presente (1.700 ore di esposizione solare all'anno), le temperature non sono mai eccessive. La temperatura media annuale della regione è di circa 11°C e le precipitazioni piovose sono piuttosto scarse (510 mm di precipitazioni l’anno).

Il clima fresco fa sì che le uve maturino molto lentamente. Grazie alla lunga maturazione, i frutti sviluppano sostanze aromatiche più intense e una buona acidità, caratteristica distintiva dei vini tedeschi.

Vitigni e vigneti del Rheinhessen

Sebbene la regione sia famosa soprattutto per i suoi vini bianchi, negli ultimi anni la produzione di vino rosso è aumentata di molto rispetto al passato. Il vitigno a bacca nera più coltivato è il Dornfelder, seguito dallo Spätburgunder (Pinot nero) e dal Portugieser. Altre varietà presenti sono il Kerner, l’Huxelrebe, il Morio Muskat, il Bacchus e il Gaberrebe.

Tra i vigneti più prestigiosi troviamo:

  • Scharlachberg, nel comune di Bingen.
  • Rothenberg, nel comune di Nackenheim.
  • Pettenthal, Ölberg, Hipping e Glöck, nel comune di Nierstein.
  • Sackträger, nel comune di Oppenheim.
  • Liebfrauenstift-Kirchenstück, nel comune di Worms.
  • Hubacker, nel comune di Flörsheim-Dalsheim.
  • Morstein, nel comune di Westhofen.
  • Feuerberg, nel comune di Flomborn.
  • Heerkretz, nel comune di Siefersheim.

È importante sottolineare che nella regione è evidente una forte tendenza ad adottare sistemi di produzioni naturali. Infatti, molte sono le aziende vinicole che hanno deciso di applicare i dettami dell’agricoltura biodinamica nei loro vigneti.

I vini del Rheinhessen

Oltre al Liebfraumilch, ottenuto con uve Sylvaner, Riesling, Kerner o Müller Thurgau, nella regione del Rheinhessen vengono prodotti anche i cosiddetti Eiswein, vini di ghiaccio. Questi vini vengono elaborati con uve raccolte tardivamente, ghiacciate a causa delle gelate notturne frequenti nella zona - è proprio per questo motivo che le vigne sorgono spesso vicino ai corsi d’acqua, i quali danno protezione contro il gelo primaverile. Le uve vengono pigiate quando ancora congelate, condizione che garantisce una potente concentrazione di aromi: l’acqua contenuta negli acini si trova allo stato solido e, durante la spremitura, si estraggono solo le parti più zuccherine rimaste liquide. Le uve utilizzate per i vini di ghiaccio sono Sylvaner, Kerner e Müller Thurgau, anche se i migliori si ottengono con uve Riesling.

Comprare Vini di Rheinhessen on-line.

Vedi altro

Drinks&Co ti raccomanda

Vino Rheinhessen: Più venduti

Vino Rheinhessen: rosso

Vino Rheinhessen: bianco

Vino Rheinhessen: spumanti

Vino Rheinhessen: rosato

Robert ParkerRobert Parker

Vino Rheinhessen: Punteggio di Robert Parker