Tendenze:

Campania

Joaquin Campania Jqn 203 Piante a Lapio Fiano Confezione 2012

75cl Volume

69,00€ (Prezzo approssimativo)

Scheda tecnica

Tipo Di Vino: Vino bianco
Vintage: 2012
Denominazione:Campania (Italia)
Cantina: Joaquin
Volume: 75cl
Allergeni: Contiene solfiti
Vol. Di Alcol: 12%
Joaquin è il produttore di Joaquin Campania Jqn 203 Piante a Lapio Fiano Confezione 2012 , un vino bianco della DO Campania a base di uve di 2012 e con 12º di gradazione alcolica. Secondo gli utenti di Drinks&Co,è un bianco che merita una valutazione di 4 punti su 5.

Elaborazione di Joaquin Campania Jqn 203 Piante a Lapio Fiano Confezione 2012

Joaquin Campania Jqn 203 Piante a Lapio Fiano Confezione 2012

Produttore: Joaquin

D.O.: Campania

Vedi altro

Opinioni su Joaquin Campania Jqn 203 Piante a Lapio Fiano Confezione 2012

4

1 opinioni dei clienti
  • 5
    0
  • 4
    1
  • 3
    0
  • 2
    0
  • 1
    0
La tua valutazione di Joaquin Campania Jqn 203 Piante a Lapio Fiano Confezione 2012:Dai una valutazione a Joaquin Campania Jqn 203 Piante a Lapio Fiano Confezione 2012:

4 /5

Questo bianco Campania Fiano IGT JQN 203 Piante a Lapio viene da una produzione limitata, poche bottiglie nate dall'amore incondizionato per il territorio e un progetto coraggioso. Con alle spalle una solida tradizione vinicola familiare, Raffaele Pagano fonda nel 1996 l'azienda Joaquin, portando avanti con decisione la sua iniziativa. Acquista terreni nel cuore dell'Irpinia IGT, in Campania, seguendo i ritmi della terra, ogni annata un vino diverso, unico, senza mai ripetersi. Il Campania Fiano IGT JQN 203 Piante a Lapio è fatto con uve Fiano di Avellino al 100%. Nel comune di Rogliano di Lapio, in Irpinia, la Joaquin possiede vari ettari di terreno coltivati con vitigni centenari autoctoni della regione. Qui le escursioni climatiche e il suolo vulcanico contribuiscono alla crescita di grappoli dal gusto intenso e prezioso. Questo vino è considerato tra le più affascinanti e coinvolgenti espressioni di Fiano campano. Dopo una vinificazione e un invecchiamento in botti di castagno di Argeola (un legno particolarmente ricercato che deriva da alberi cresciuti in una zona molto vocata, ma altrettanto difficile), le uve danno vita ad un vino dorato luminoso, che conquista al naso con il suo bouquet complesso di aromi di spezie, frutta secca, erbe spontanee, miele. Il sorso rivela un corpo intenso e di grande personalità, raffinato e profondo. Un bianco di grande longevità che può essere conservato anche per 10 anni.
Vedi altri
,