Marco Capra Moscato d'Asti Bricco Delle Merende 2018

Marco Capra (Moscato d'Asti)

11,50€ (Prezzo approssimativo)

Non è possibile comprare Marco Capra Moscato d'Asti Bricco Delle Merende 2018 in questo momento.

Marco Capra produce Marco Capra Moscato d'Asti Bricco Delle Merende 2018 , un vino bianco con DO Moscato d'Asti che contiene moscato di 2018 e con 6º di gradazione alcolica. Un vino bianco valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Drinks&Co.

Scheda tecnica · Marco Capra Moscato d'Asti Bricco Delle Merende

Tipo Di Vino: Vino bianco
Vintage: 2018 Altre annate
Denominazione:Moscato d'Asti (Piemonte,Italia)
Cantina: Marco Capra
Volume: 75cl
Uva: Moscato
Allergeni: Contiene solfiti
Vol. Di Alcol: 6%

Descrizione · Marco Capra

Marco Capra Moscato d'Asti Bricco Delle Merende 2018 (Moscato)

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

  • Vista: giallo paglierino, riflessi verdi, spuma fine e persistente.
  • Naso: intense note floreali, aromi di pesca gialla e salvia.
  • Bocca: intenso, persistente dolce e ben equilibrato, le sensazioni aromatiche tipiche di questo vitigno.

DENOMINAZIONE DI ORIGINE: Moscati d'Asti.

VIGNETO: Altitudine: 380 metri sul livello del mare di lui. terreno marna calcarea.

UVE: Moscatel.

PREPARAZIONE: accuratamente selezionati a mano in vigna durante la prima metà di settembre l'uva. Dopo l'uva viene pigiata delicatamente, il succo è stato decantato e conservato ad una temperatura controllata. Realizzare fermentazione in autoclave, a 16-18 ° C, per raggiungere un perfetto equilibrio di alcool, zucchero e acidità.

ABBINAMENTO: ideale per ogni tipo di dessert.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 5-8 ° C

ALCOOL: 5,5%

Marco Capra

Comprare Vino Marco Capra:

Opinioni

Opinione in evidenza su Marco Capra Moscato d'Asti Bricco Delle Merende 2018

Fons Vinum

Pubblicato il a 12.41

4/5

Marco Capra Moscato d'Asti Bricco Delle Merende 2018

Moscato d'Asti Bricco delle Merende Marco Capra
L'azienda
L'azienda agricola si trova a Santo Stefano Belbo, sulla collina di Seirole tra le langhe e il monferrato. La principale risorsa della zona è da sempre la coltivazione della vite: la particolare conformazione geologica del terreno e il suo microclima favoriscono un'ottimale maturazione dei grappoli e l'acquisizione delle tipiche proprietà organolettiche.

Nel 1945 Tommaso Capra fondò l'azienda su queste colline. Tommaso tramandò poi la sua esperienza e la sua cultura vinicola a Luciano, suo figlio. In questi anni e fino alla fine degli anni '80, la primaria attività dell' azienda agricola riguardava la produzione di vino di qualità destinato in gran parte alla vendita all'ingrosso nelle tradizionali damigiane.

Nel 1999 Marco, nipote di Luciano, ha preso le redini dell'azienda dando nuovo impulso all'attività; spinto da una reale passione per il vino unita ad un'aspirazione al rinnovamento e al suo entusiasmo giovanile, ha portato avanti la tradizione di famiglia e contribuito alla sua crescita.

Nel 2014 Marco Capra ha voluto dare un impronta ancora più personale, indicando in etichetta il proprio nome.


La cantina dell'azienda, dotata di tutte le tecnologie moderne, rimane comunque fedele ai processi più tradizionali della vinificazione. Ogni passo del processo di vinificazione è seguito da Marco Capra. Egli è affiancato dagli enologi Daniela Serra e da Dante Scaglione.


Vendemmia: le uve vengono vendemmiate manualmente con rigorosa cura, nella prima metà di settembre.
Vinificazione: pressatura soffice delle uve, il mosto viene fatto decantare e viene conservato a temperatura controllata. La fermentazione avviene in autoclave, a 16 - 18º C, fino a raggiungere il miglior equilibrio fra alcol, zuccheri e acidità.
Note di degustazione
Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli, spuma bianca, cremosa e persistente.
Profumo: si percepiscono intense note floreali, sentori di pesca gialla e salvia.
Gusto: intenso, ben equilibrato con le sensazioni aromatiche tipiche di questo vitigno.
Abbinamenti gastronomici: ideale con ogni tipo di dessert, ma servirlo alla fine dei pasti sarebbe troppo riduttivo per un prodotto dalle eccezionali caratteristiche, che lo hanno reso unico e inimitabile in tutto il mondo.
Temperatura di servizio: servire freddo a temperatura di 6-8º.

Riassunto di punteggi

(1 opinioni)
  • 5 stella
    0
  • 4 stella
    1
  • 3 stella
    0
  • 2 stella
    0
  • 1 stelle
    0
La tua valutazione:
Punteggio Drinks&Co:

4/5

Sulla base 1 commenti »

Opinioni di altre annate

Opinioni su Marco Capra Moscato d'Asti Bricco Delle Merende 2015

Gunnar  Veintimilla
Gunnar Veintimilla

4/5

NOTE DI DEGUSTAZIONE DI Marco Capra Moscato D'Asti Bricco Delle Merende 2015:
- Vista: giallo paglierino, toni verdi, schiuma bianca, cremosa e persistente.
- Naso: intense note floreali, note di pesca e salvia.
- Bocca: gusto intenso, equilibrato con sensazioni aromatiche tipiche di questo vitigno.

DENOMINAZIONE DI ORIGINE: Moscato d'Asti.
VIGNETO: Marco Capra
UVE: Moscato.

ABBINAMENTI: con tutti i tipi di dolci.
TEMPERATURA: 6-8 °C
Fons Vinum
Fons Vinum

4/5

Moscato d'Asti Bricco delle Merende Marco Capra Vendemmia: le uve vengono vendemmiate manualmente con rigorosa cura, nella prima met di settembre. Vinificazione: pressatura soffice delle uve, il mosto viene fatto decantare e viene conservato a temperatura controllata. La fermentazione avviene in autoclave, a 16 - 18 C, fino a raggiungere il miglior equilibrio fra alcol, zuccheri e acidit . Descrizione del vino Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli, spuma bianca, cremosa e persistente. Profumo: si percepiscono intense note floreali, sentori di pesca gialla e salvia. Gusto: intenso, ben equilibrato con le sensazioni aromatiche tipiche di questo vitigno. Abbinamenti gastronomici: ideale con ogni tipo di dessert, ma servirlo alla fine dei pasti sarebbe troppo riduttivo per un prodotto dalle eccezionali caratteristiche, che lo hanno reso unico e inimitabile in tutto il mondo. Offre ottima compagnia durante la conversazione, con gli amici o al tavolo di un bar. Temperatura di servizio: servire freddo a temperatura di 6-8 .

Opinioni su Marco Capra Moscato d'Asti Bricco Delle Merende 2017

Fons Vinum
Fons Vinum

4/5

Moscato d'Asti Bricco delle Merende Marco Capra L'azienda L azienda agricola si trova a Santo Stefano Belbo, sulla collina di Seirole tra le langhe e il monferrato. La principale risorsa della zona da sempre la coltivazione della vite: la particolare conformazione geologica del terreno e il suo microclima favoriscono un ottimale maturazione dei grappoli e l acquisizione delle tipiche propriet organolettiche. Nel 1945 Tommaso Capra fond l azienda su queste colline. Tommaso tramand poi la sua esperienza e la sua cultura vinicola a Luciano, suo figlio. In questi anni e fino alla fine degli anni 80, la primaria attivit dell azienda agricola riguardava la produzione di vino di qualit destinato in gran parte alla vendita all ingrosso nelle tradizionali damigiane. Nel 1999 Marco, nipote di Luciano, ha preso le redini dell azienda dando nuovo impulso all attivit ; spinto da una reale passione per il vino unita ad un aspirazione al rinnovamento e al suo entusiasmo giovanile, ha portato avanti la tradizione di famiglia e contribuito alla sua crescita. Nel 2014 Marco Capra ha voluto dare un impronta ancora pi personale, indicando in etichetta il proprio nome. La cantina dell'azienda, dotata di tutte le tecnologie moderne, rimane comunque fedele ai processi pi tradizionali della vinificazione. Ogni passo del processo di vinificazione seguito da Marco Capra. Egli affiancato dagli enologi Daniela Serra e da Dante Scaglione. Vendemmia: le uve vengono vendemmiate manualmente con rigorosa cura, nella prima met di settembre. Vinificazione: pressatura soffice delle uve, il mosto viene fatto decantare e viene conservato a temperatura controllata. La fermentazione avviene in autoclave, a 16 - 18 C, fino a raggiungere il miglior equilibrio fra alcol, zuccheri e acidit . Note di degustazione Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli, spuma bianca, cremosa e persistente. Profumo: si percepiscono intense note floreali, sentori di pesca gialla e salvia. Gusto: intenso, ben equilibrato con le sensazioni aromatiche tipiche di questo vitigno. Abbinamenti gastronomici: ideale con ogni tipo di dessert, ma servirlo alla fine dei pasti sarebbe troppo riduttivo per un prodotto dalle eccezionali caratteristiche, che lo hanno reso unico e inimitabile in tutto il mondo. Temperatura di servizio: servire freddo a temperatura di 6-8 .

Più venduti Moscato d'Asti