Quinta de Santana Merlot 2009

Quinta de Sant'Ana (Lisbona)

24,55€ (Prezzo approssimativo)

Non è possibile comprare Quinta de Santana Merlot 2009 in questo momento.

Quinta de Sant'Ana è il produttore di questo Quinta de Santana Merlot 2009 , un vino rosso de la DO Lisbona con una selezione di merlot dell'annata 2009 e con 15º di alcol nel volume. Un vino rosso valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Drinks&Co.

Scheda tecnica · Quinta de Santana Merlot

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2009 Altre annate
Denominazione:Lisbona (Portogallo)
Cantina: Quinta de Sant'Ana
Volume: 75cl
Uva: Merlot
Allergeni: Contiene solfiti
Vol. Di Alcol: 15%

Descrizione · Quinta de Sant'Ana

Quinta de Santana Merlot 2009 (Merlot)

Produttore: Quinta de Sant'Ana

D.O.: Lisbona

Uve: Merlot

Comprare Vino Quinta de Sant'Ana:

Altre opinioni su Quinta de Santana Merlot 2009

Arista Peregrina

Pubblicato il a 20.10

4 /5

Un 2009 che va con gli spiedini. Ho condiviso qualche bicchiere di questo Quinta de Santana Merlot con una persona con la quale mi è sempre piaciuto bere vino.
Rosso con sfumature mattone. Odore di caffè e legno. Astringente, acre.

Riassunto di punteggi

(1 opinioni)
  • 5 stella
    0
  • 4 stella
    1
  • 3 stella
    0
  • 2 stella
    0
  • 1 stelle
    0
La tua valutazione:
Punteggio Drinks&Co:

4/5

Sulla base 1 commenti »

Opinioni di altre annate

Opinioni su Quinta de Santana Merlot 2012

Portugal Vineyards
Portugal Vineyards

4/5

16,5 pts Revista de Vinhos - Questo vino presenta un naso molto intenso, con note di frutti di bosco, menta e eucaplito. In bocca queste note rimangono presenti l'aggiunta di piccoli tocchi di cioccolato. La finale è minerale, con buoni tannini.
Garrafeira Nacional
Garrafeira Nacional

4/5

Quinta do Gradil, considerata come una delle tenute più antiche, se non la più antica, parte di Cadaval Comune, ha un background storico secolare e forma un punto di riferimento architettonico significativo. I riferimenti documentari trovato riguardante Quinta do Gradil risalgono alla fine del 15 ° secolo, in un documento reale. Il 14 febbraio 1492, la data del documento, D. Martinho de Noronha ricevuto dal re Giovanni II una lettera di donazione della giurisdizione e gli affitti dal Comune di Cadaval e Quinta do Gradil. In occasione dell'ascensione di re Manuel I al trono portoghese, e le sue azioni a favore dei membri della Casa di Braganza, è fatto riferimento a Quinta do Gradil nella conferma della donazione fatta da re Manuel I per Álvaro de Braganza, il più giovane fratello del terzo duca di Braganza, D. Fernando II, che è stato condannato alla decapitazione per tradimento dal re Giovanni II nel 1483. Quinta è stata acquisita dal marchese di Pombal, in occasione del movimento che, dal 1760 , ha portato alla occupazione delle terre comunali. E 'stabilito che è stato già coinvolto nella coltivazione dei vigneti, al momento, un fatto che deve essere stato il fattore decisivo per lo statista responsabile della creazione dei Companhia das Vinhas do Alto Douro, l'azienda vinicola del Douro produzione. Ha continuato come possesso della famiglia fino alla metà del 20 ° secolo, quando fu acquistato da Sampaio de Oliveira. Poi, alla fine degli anni 1990, l'attuale proprietario, Luís Vieira, ha acquistato questa tenuta. Gli edifici storici includono un palazzo Pombaline, una cappella, un mulino, un granaio, un acquedotto in pietra, un "mae de agua" o casa dell'acqua, un serbatoio d'acqua e la cantina imponente.

Più venduti Lisbona