Tendenze:

Friuli-Venezia Giulia

Vintage Tunina Jermann Friuli-Venezia Giulia 2017

75cl

Vintage Tunina Jermann Friuli-Venezia Giulia 2017

45,00€ 39,90€
39,90€ 45,00€
Negozio: Etilika Prezzi in altri negozi Consegna prevista: 3 giorni
Spese di spedizione: 6,90€
Spedizione gratuita da 65,00€

-11%

Scheda tecnica

Tipo Di Vino: Vino bianco
Vintage: 2017
Denominazione:Friuli-Venezia Giulia (Friuli, Italia)
Cantina: Jermann
Volume: 75cl
Uva: Chardonnay, Malvasía, Picolit, Ribolla Gialla, Sauvignon Blanc
Allergeni: Contiene solfiti
Jermann è il produttore di Vintage Tunina Jermann Friuli-Venezia Giulia 2017 (39,90€), un vino bianco con DO Friuli-Venezia Giulia con una selezione di sauvignon blanc, ribolla gialla, picolit, malvasía e chardonnay dell'annata 2017. Un vino bianco valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Drinks&Co.

Descrizione di Vintage Tunina Jermann Friuli-Venezia Giulia 2017

Vintage Tunina Jermann Friuli-Venezia Giulia 2017 (Chardonnay, Malvasía, Picolit, Ribolla Gialla e Sauvignon Blanc)

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

  • Vista: Intenso colore giallo dorato.
  • Naso: Aroma di miele, profumo di fiori.
  • Bocca: Piacevole, persistente, aromatico e morbido.

DENOMINAZIONE DI ORIGINE: Friuli-Venezia Giulia

VIGNETO: In 16 ettari di terreno, Silvio Jermann coltiva i vitigni di Sauvignon, Ribolla Gialla, Chardonnay, e Malvasia con cui produce il Vintage Tunina Jermann Friuli-Venezia Giulia 2017. Il vigneto si estende in posizione collinare a Ronco del Fortin. Il suolo è prevalentemente composto da marne e arenarie, che formano la "ponca", un substrato tipico della zona, particolarmente propizio per la crescita delle viti. La densità d'impianto di aggira sui 6.000, 7.000 ceppi per ettaro allevati a sistema Guyot cappuccina, con una resa che varia dai 40 ai 60 quintali di uva per parcella.

UVE: Sauvignon, Chardonnay, Ribolla Gialla e Malvasia.

INVECCHIAMENTO: Il vino è travasato in botti di rovere per la maturazione, e quindi imbottigliato.

PREPARAZIONE: La vendemmia si effettua con un paio di settimane di ritardo, rispetto a quella tradizionale. Le uve sono scelte fra quelle più sane, che sono immediatamente portate in cantina per la diraspatura, e quindi pressate leggermente. Il mosto è allontanato dalle bucce per una vinificazione in bianco, che inizia nei serbatoi di fermentazione in acciaio, a una temperatura controllata.

ABBINAMENTO: Eccezionale con piatti a base di pesce, si sposa bene anche con carni bianche.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 10 - 12°C.

ALCOOL: 13.5°

Vedi altro

La Cantina

Jermann

Jermann

Era il 18° secolo quando Stefanus migrò dal Burgenland Austriaco al villaggio di Bilijana (oggi Slovenia). Successivamente nel 1881 Anton Jermann, bisnonno di Silvio, a sua volta si sposta da Bilijana per arrivare a Villanova.

Scopri di più sulla cantina

Opinioni su Vintage Tunina Jermann Friuli-Venezia Giulia 2017

4

8 opinioni dei clienti
  • 5
    0
  • 4
    8
  • 3
    0
  • 2
    0
  • 1
    0
La tua valutazione di Vintage Tunina Jermann Friuli-Venezia Giulia 2017:Dai una valutazione a Vintage Tunina Jermann Friuli-Venezia Giulia 2017:

4 /5

Vintage Tunina Tipo di terreno: Marne prevalenti e arenarie appartenenti alla formazione flyschoide di età eocenica che danno origine a un substrato roccioso che trasformandosi forma la "ponca" caratteristica della nostra zona geografica prevalentemente collinare. Prodotto con uve: Sauvignon, Chardonnay, Ribolla Gialla, Malvasia Tenore d'alcool: 13,5% Acidità: 5,40 ÷ 5,60 ‰ Durata del vino prevista: mediamente 7-8 anni, nelle migliori annate oltre i 10. Esame degustativo: Vintage Tunina da uve Sauvignon, Chardonnay con aggiunte di Ribolla Gialla, Malvasia e piccola percentuale di vino dolce autoctono. Da sottolineare che si tratta di un vero e proprio uvaggio. Ha colore paglierino brillante con riflessi dorati. Il profumo è intenso, ampio, di grande eleganza e persistenza, con sentori di miele e fiori di campo. Ha sapore asciutto, morbido, molto armonico, con persistenza eccezionale, dovuta al corpo particolarmente pieno. Si abbina con primi tartufati, con grande varietà di piatti di pesce, soprattutto al forno e salsato, ma arriva a poter sposare anche carni bianche. Splendido il ricordo di un suo incontro con un cuscinetto di salmone fresco ripieno di parmigiano e carciofi. (Daniele Cernilli) Note: Le prime prove dell'uvaggio risalgono alla vendemmia 1973 e la prima annata messa in vendita con tale nome e tale etichetta fu la vendemmia 1975. In questo particolare uvaggio viene fatta una selezione delle uve migliori le quali vengono raccolte tardivamente, circa due settimane dopo la normale vendemmia su una superficie di circa 16 ha di vigneto coltivato sul Ronco del Fortino. Le forme di allevamento utilizzate sono guyot-cappuccina, con 6000-7000 viti per ettaro e con una resa di 40 - 60 quintali. Il nome Tunina si riferisce alla vecchia proprietaria del terreno su cui è sito l'originario vigneto ed è dedicato all'amante più povera del Casanova, che era una governante a Venezia che per l'appunto anche lei si chiamava Tunina (Antonia). Già nel 1976 considerato da Luigi Veronelli "Il Mennea dei vini italiani", poi vino dell'anno annata 1997 per il Gambero Rosso e Oscar del vino annata 1998 per l'Associazione Italiana Sommelier. Concludendo riportiamo una citazione dell'articolo di Cesare Pillon apparso su Civiltà del bere di ottobre 2000 "....ma il Vintage Tunina eccezionale lo è per molti altri versi. Nessuno finora se n'era mai reso conto, eppure è il più straordinario vino da meditazione che esista. E non lo è in senso passivo (vino da bere mentre si medita), ma in senso attivo: è un vino che fa meditare....".
Vedi altri
,

4 /5

Colore giallo paglierino brillante con riflessi dorati. Al naso note di miele, fiori di campo e zagara, sentori di pesca, frutti esotici e zafferano. Al palato è morbido, fresco e fruttato.Temperatura di servizio 10/12ºC Ideale con primi a base di verdure, pesce e carne, selvaggina e formaggi stagionati.
Vedi altri
,

4 /5

Uno dei vini bianchi italiani che ha ricevuto più elogi a partire dal premio di "Vino dell'anno" dal gambero Rosso negli anni '90, il Vintage Tunina è un calice di rara eleganza definito da Luigi Veronelli il "Mennea dei vini Italiani"
Vedi altri
,

Altri prodotti della stessa cantina