Vigne di Zamo No Name 2015

Le Vigne Di Zamò (Colli Orientali del Friuli)

21,40€ 16,30€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

128,40€ 97,80€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

256,80€ 195,60€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

21,40€ 16,30/unità

Risparmia 5,10€! (-24%)

Spedizione: Divine Golosità Toscane

Riceverai 0.22 punti per ogni unità che acquisti

Le Vigne Di Zamò è il produttore di questo Vigne di Zamo No Name 2015 (16,30€), un vino bianco con DO Colli Orientali del Friuli raccolto in 2015. Un vino bianco valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Drinks&Co.

Scheda tecnica · Vigne di Zamo No Name

Tipo Di Vino: Vino bianco
Vintage: 2015
Denominazione:Colli Orientali del Friuli (Friuli,Italia)
Cantina: Le Vigne Di Zamò
Volume: 75cl
Allergeni: Contiene solfiti

Descrizione · Le Vigne Di Zamò

Vigne di Zamo No Name 2015

Produttore: Le Vigne Di Zamò

D.O.: Colli Orientali del Friuli

Le Vigne Di Zamò

Comprare Vino Le Vigne Di Zamò:

Opinioni

Opinione in evidenza su Vigne di Zamo No Name 2015

Pubblicato il a 17.32

4/5

Vigne di Zamo No Name 2015

Un paio di anni fa è stata inaugurata la nuova cantina, completamente interrata, che garantisce il massimo della funzionalità - al resto ci pensano i vigneti. Il nostro grande vantaggio è costituito dalla possibilità di attingere da tre diversi terroirs, ovvero Rosazzo, Buttrio e Rocca Bernarda.


VIGNE


ROCCA BERNARDA


10 ettari di vigneti parte molto vecchi condotti a cappuccina e gujot semplice, e parte di nuovo impianto (10 anni) condotti a gujot semplice e fitti (5000 piante ad ettaro).Situati su una collina, a circa 140 metri sul livello del mare, esposti a est, sud est e sud ovest, beneficiano della parziale influenza del mare ma soprattutto delle escursioni termiche giornaliere dovute essenzialmente alla sua posizione rispetto al canale della bora, vento fresco d'estate e freddo d'inverno proveniente da nord-est. Il vino che meglio esprime queste caratteristiche microclimatiche è il Tullio zamò, un pinot bianco fermentato in legno. 


BUTTRIO


La cittadina è sede di una delle più vecchie fiere italiane del vino e vigneti della sua collina sono famosi da sempre. In modo particolare, per l'esposizione, per il terreno e per l'età delle viti, in questa zona si esprimono al meglio il tocai friulano e i vini rossi come il refosco dal penducolo rosso, merlot e cabernet. 5 sono gli ettari di proprietà dai quali, tra l'altro, provengono una parte delle uve destinate alla vinificazione dei due cru Cinquabt' anniI: Tocai Merlot. 


ROSAZZO


Forse tra le colline più belle del Friuli dalla cui sommità, nelle giornate serene, si può ammirare la catena alpina e il mare Adriatico. E non è solo bellezza del paesaggio, ma microclima particolare grazie al quale si può coltivare, nonostante la latitudine, anche l'olivo, pianta dal carattere tipicamente mediterraneo.
L'unione tra le escursione termiche giornaliere, la magnifica esposizione di tutti i vigneti, il suolo - una marna eocenica povera in nutrienti organici ma ricca di elementi minerali - rende la zona perfetta per coltivazione della vite.
15 gli ettari in proprietà, di impianto fitto (5500 viti per ettaro) e condotti a gujot semplice, 10 gli ettari di vigneto in affitto composti prevalentemente da piante molto vecchie e condotti prevalentemente a cappuccina, ma anche a gujot semplice.

Riassunto di punteggi

(1 opinioni)
  • 5 stella
    0
  • 4 stella
    1
  • 3 stella
    0
  • 2 stella
    0
  • 1 stelle
    0
La tua valutazione:
Punteggio Drinks&Co:

4/5

Sulla base 1 commenti »

Più venduti Colli Orientali del Friuli