Conte d'Attimis-Maniago Tazzelenghe Colli Orientali del Friuli 2011

Conte d'Attimis-Maniago (Colli Orientali del Friuli)

33,90€ (Prezzo approssimativo)

Non è possibile comprare Conte d'Attimis-Maniago Tazzelenghe Colli Orientali del Friuli 2011 in questo momento.

Conte d'Attimis-Maniago Tazzelenghe Colli Orientali del Friuli 2011 arriva dalla mano di Conte d'Attimis-Maniago. Si tratta di un vino rosso di Colli Orientali del Friuli dalla vendemmia di 2011. Secondo gli utenti di Drinks&Co,è un rosso che merita una valutazione di 4 punti su 5.

Scheda tecnica · Conte d'Attimis-Maniago Tazzelenghe Colli Orientali del Friuli

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2011
Denominazione:Colli Orientali del Friuli (Friuli,Italia)
Cantina: Conte d'Attimis-Maniago
Volume: 75cl
Allergeni: Contiene solfiti

Descrizione · Conte d'Attimis-Maniago

Conte d'Attimis-Maniago Tazzelenghe Colli Orientali del Friuli 2011

Produttore: Conte d'Attimis-Maniago

D.O.: Colli Orientali del Friuli

Comprare Vino Conte d'Attimis-Maniago:

Opinioni

Opinione in evidenza su Conte d'Attimis-Maniago Tazzelenghe Colli Orientali del Friuli 2011

Vini PerBacco

Pubblicato il a 16.37

4/5

Conte d'Attimis-Maniago Tazzelenghe Colli Orientali del Friuli 2011

Le caratteristiche tecniche per Tazzelenghe Colli Orientali del Friuli DOC Conte d'Attimis sono:
Stile: Vino rosso fermo
Classificazione: DOC Colli Orientali del Friuli
Produttore: Conte D'Attimis
Contenuto: 75,0 cl
Vitigno: Tazzelenghe
Regione: Friuli Venezia Giulia
Gradazione alcolica: 13% Vol.
Posizione: le Colline della Tenuta Sottomonte in comune di Buttrio (UD)
Altitudine: 300 - 500 metri sul livello del mare
Sistema d'allevamento: a Sylvoz, tradizionale forma di allevamento praticata in Friuli ottimizzate, per una produzione di qualità attraverso un contenimento della vigoria ed un ridotto carico di gemme
Resa per ettaro: 65 quintali/ettaro
Vendemmia: a partire dalla prima quindicina del mese di ottobre l'uva è raccolta manualmente in cassette da appassimento da 4 kg con attenta selezione in campo dei grappoli migliori
Vinificazione: a seguito dell'appassimento delle uve, segue la vinificazione in rosso cioè con prolungata macerazione del mosto con le bucce a temperatura controllata (28 ºC), per l'ottenimento di un vino strutturato. Segue la pressatura ed il completamento della fermentazione alcolica
Fermentazione: a temperatura costante di 26 º C.
Affinamento: in botti di rovere ed in piccoli carati di rovere francese (di primo e secondo passaggio) per almeno 24-30 mesi. L'affinamento prosegue dopo l'imbottigliamento nella cantina sotterranea per circa 9 mesi prima dell'etichettatura.
Longevità : oltre i 4 anni in condizioni ottimali puo arrivare anche a 10 anni
Consigli per il servizio: si consiglia di servire a temperatura ambiente di 18 º C previa scaraffatura in decanter per almeno 10 minuti.

Il Tazzelenghe Colli Orientali del Friuli DOC della cantina Conte d'Attimis è un vino rosso fermo, realizzato integralmente con uve autoctone di Tazzelenghe, coltivate sulle colline della Tenuta di Sottomonte a Bruttio, in Friuli Venezia Giulia.

Il vitigno di Tazzelenghe è connotato da una forte vigoria vegetativa, da un grappolo di medie dimensioni dalla forma conica e compatta, con acini grandi marcatamente tannici, caratterizzati da una buccia pruinosa dalla colorazione blu-nera.

Le uve, raccolte a mano e attentamente selezionate, conseguono l'appassimento e successivamente la vinificazione in rosso, ottenuta dalla prolungata macerazione a contatto con le bucce, svolta a temperatura controllata; Segue la pressatura e la volta a conclusione della fermentazione alcolica. L'affinamento avviene dapprima in botti di rovere francese per almeno 24-30 mesi e successivamente in bottiglia per 9 mesi.

La cantina Conte d'Attimis è celebre per l'attenzione e la cura adoperata in ogni fase della produzione nonché per la ricerca svolta per coniugare al meglio le caratteristiche del vitigno con il sistema d'allevamento indicato.

Il Tazzelenghe Colli Orientali del Friuli DOC è connotato da un rosso intenso con nuance violacee e note granate a seguito d'invecchiamento. Al palato è robusto e duro, con sapore pieno ed avvolgente esaltato dal perfetto equilibrio tra la componente tannica e freschezza; presenta un finale lungo con una buona persistenza e sfumature fumè. All'olfatto è ampio e piacevole, con sentori di legno ed un bouquet fruttato con note di more e lamponi.

La temperatura di servizio è di 18 ºC inoltre, è consigliabile stappare la bottiglia e versarne il contenuto in un decanter almeno 10 minuti prima della degustazione. Data la natura strutturata e decisa si suggerisce di utilizzare un calice Grand Ballon, possibilmente di cristallo.

Grazie alla natura corposa questo vino è perfetto da consumarsi con antipasti rustici, come salamino di cinghiale e castelmagno, nonché con ogni pietanza di selvaggina e carni ben aromatizzate.

Riassunto di punteggi

(1 opinioni)
  • 5 stella
    0
  • 4 stella
    1
  • 3 stella
    0
  • 2 stella
    0
  • 1 stelle
    0
La tua valutazione:
Punteggio Drinks&Co:

4/5

Sulla base 1 commenti »

Più venduti Colli Orientali del Friuli