Fontodi Filetta di Lamole Bio 2014

Fontodi (Chianti Classico)

22,30€ 21,00€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

66,90€ 63,00€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

66,90€ 63,00€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

22,30€ 21,00/unità

Risparmia 1,30€! (-6%)

Spedizione: Divine Golosità Toscane

Riceverai 0.28 punti per ogni unità che acquisti

Solo 3 unità!

Fontodi elabora Fontodi Filetta di Lamole Bio 2014 (21,00€), un vino rosso della DO Chianti Classico dell'anno 2014. Secondo gli utenti di Drinks&Co,è un rosso che merita una valutazione di 4 punti su 5.

Scheda tecnica · Fontodi Filetta di Lamole Bio

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2014
Denominazione:Chianti Classico (Toscana,Italia)
Cantina: Fontodi
Volume: 75cl
Bio:
Allergeni: Contiene solfiti

Descrizione · Fontodi

Fontodi Filetta di Lamole Bio 2014

Produttore: Fontodi

D.O.: Chianti Classico

Fontodi

Fontodi appartiene dal 1968 alla famiglia Manetti dedita da secoli ad un’altra attività tipicamente chiantigiana: la produzione delle celebri terrecotte. Proprio nel nome di questo forte legame con il territorio e con grande passione per la qualità l’azienda si è indirizzata con successo verso...

Comprare Vino Fontodi:

Opinioni

Opinione in evidenza su Fontodi Filetta di Lamole Bio 2014

Divine Golosità Toscane

Pubblicato il a 17.32

4/5

Fontodi Filetta di Lamole Bio 2014

L'azienda Fontodi è ubicata nel cuore del Chianti Classico più esattamente nella vallata che si apre a sud del paese di Panzano chiamata Conca d'oro. Un "terroir" rinomato da secoli per la sua vocazione alla viticoltura di qualità dovuta alla combinazione unica di elevata altitudine, terreni galestrosi, grande luminosità e un microclima fantastico, caldo, asciutto e di ampia escursione termica.
Fontodi è un'azienda biologica certificata e si estende per 130 ettari dei quali circa 70 coltivati a vigneto. L'agricoltura che viene praticata si ispira ai principi di naturalità e di sostenibilità: non vengono utilizzati prodotti chimici di sintesi ma si cerca di valorizzare al meglio le risorse interne all'azienda riducendo gli input esterni. Ad esempio i vigneti vengono concimati utilizzando un compost prodotto dall'unione dei residui di potatura e il letame proveniente dall'allevamento di chianine presenti in azienda. Rispettando l'ambiente si producono vini più buoni.

Riassunto di punteggi

(1 opinioni)
  • 5 stella
    0
  • 4 stella
    1
  • 3 stella
    0
  • 2 stella
    0
  • 1 stelle
    0
La tua valutazione:
Punteggio Drinks&Co:

4/5

Sulla base 1 commenti »

Più venduti Chianti Classico