Poggio Antico Brunello di Montalcino Altero 2010

Poggio Antico (Brunello Di Montalcino)

63,00€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

378,00€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

504,00€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

63,00/unità

Spedizione: Divine Golosità Toscane

Riceverai 0.84 punti per ogni unità che acquisti

Solo 8 unità!

Poggio Antico è il produttore di questo Poggio Antico Brunello di Montalcino Altero 2010 (63,00€), un vino rosso della DO Brunello Di Montalcino le cui uve sono dell'annata 2010. Secondo gli utenti di Drinks&Co,è un rosso che merita una valutazione di 4 punti su 5.

Scheda tecnica · Poggio Antico Brunello di Montalcino Altero

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2010 Altre annate
Denominazione:Brunello Di Montalcino (Toscana,Italia)
Cantina: Poggio Antico
Volume: 75cl
Allergeni: Contiene solfiti

Descrizione · Poggio Antico

Poggio Antico Brunello di Montalcino Altero 2010

Produttore: Poggio Antico

D.O.: Brunello Di Montalcino

Poggio Antico

Comprare Vino Poggio Antico:

Opinioni

Opinione in evidenza su Poggio Antico Brunello di Montalcino Altero 2010

Divine Golosità Toscane

Pubblicato il a 17.32

4/5

Poggio Antico Brunello di Montalcino Altero 2010

L'azienda Pggio Antico è ubicata a sud di Montalcino, sul versante della collina che guarda a ponente, verso la Maremma. I primi documenti che menzionano Poggio Antico risalgono ai primi del 1800, quando gli attuali confini furono tracciati. A quel tempo la proprietà era costituita da boschi, seminativi e tre case coloniche in pietra. Lo sviluppo di Poggio Antico comincia nel decennio 1970-1980, quando fu portata l'elettricità, furono messi a dimora i primi vigneti e cominciò la costruzione della cantina.


Agli inizi degli anni '70 Giancarlo e Nuccia Gloder, originari di Milano, scoprirono la bellezza di questa particolare zona della Toscana e decisero così di acquistare un piccolo podere con una casa colonica completamente da ristrutturare, circondata da bosco e bellissimi ulivi ma senza vigneti. Qualche anno dopo, nel 1984, innamoratisi dei vini di Montalcino, acquistarono Poggio Antico, di cui avevano subito particolarmente apprezzato la bellissima ed unica posizione.


La gestione dell'azienda è stata affidata dal 1987 alla figlia minore, Paola, alla quale si è affiancato il marito, Alberto Montefiori, nel 1998.


Claudio Ferretti è da sempre responsabile della parte agricola e della cantina mentre Lia Rocchi cura il magazzino e le spedizioni.


I VIGNETI


Poggio Antico si estende su circa 200 ettari di boschi, vigneti, uliveti e seminativi.


I vigneti di Poggio Antico, ad un'altezza media di 450 metri sul livello del mare, sono fra i più elevati di Montalcino. Le brezze costanti presenti a questa altitudine spazzano le nebbie e l'umidità della sera e del mattino e asciugano rapidamente i grappoli dopo la pioggia, evitando la formazione di muffe e consentendo di evitare i trattamenti relativi. Questa posizione alta e privilegiata e l'esposizione verso sud-sud ovest dei vigneti assicurano condizioni ottimali, particolarmente durante il periodo cruciale di maturazione quando l'uva raggiunge un perfetto equilibrio fra zuccheri ed acidità.


Il terreno - calcareo, sassoso e ricco di galestro - assicura un ottimo drenaggio ed è particolarmente adatto alla produzione di uve di qualità destinate a vini di grande corpo quali il Brunello di Montalcino. L'insieme di fattori quali l'altitudine, la posizione e le caratteristiche del suolo conferiscono ai vini di Poggio Antico un carattere speciale ed una grande eleganza.


Circa 32,5 ettari della proprietà sono costituiti da vigneti. Di questi, 15,5 ettari sono stati piantati negli anni '70 e sono ora in corso di sostituzione con nuovi impianti che hanno portato a 6.060 piante la densità per ettaro. Per far fronte al continuo incremento della domanda di vini di Poggio Antico si è deciso di aumentare la superficie degli ettari piuttosto che aumentare le rese a scapito della qualità. Di conseguenza altri 17 ettari sono stati piantati nel maggio 1997 e nel maggio 2001.


La superficie vitata complessiva è oggi rispettivamente di 30 ettari a Sangiovese (denominato anche "Brunello" quando impiantato nell'ambito del solo territorio di Montalcino) e di 2,5 ettari a Cabernet Sauvignon, impiantato nel 1997 ed utilizzato, congiuntamente al Sangiovese, per il nostro vino I.G.T., Madre, nato con l'annata 2001.

Riassunto di punteggi

(1 opinioni)
  • 5 stella
    0
  • 4 stella
    1
  • 3 stella
    0
  • 2 stella
    0
  • 1 stelle
    0
La tua valutazione:
Punteggio Drinks&Co:

4/5

Sulla base 1 commenti »

Opinioni di altre annate

Opinioni su Poggio Antico Brunello di Montalcino Altero 2004

Giorgio Rifo
Giorgio Rifo

4/5

Andrebbe benissimo col pesce azzurro. Ai miei amici è piaciuto moltissimo questo Poggio Antico Brunello di Montalcino Altero.
Alla vista ha un colore acceso. Buon profumo di frutta secca. Un vino morbido e fresco.

Opinioni su Poggio Antico Brunello di Montalcino Altero 2003

Giorgio Rifo
Giorgio Rifo

4/5

Un buon vino, anche consumato da solo. Questo 2003 ci è stato consigliato da un'altra coppia.
Colore chiaro rosso rubino. Aroma di ribes. Il 2003 mi è sembrato un pò astringente.

Più venduti Brunello Di Montalcino