Mastrojanni Brunello di Montalcino Vigna Loreto 2012

Mastrojanni (Brunello Di Montalcino)

74,80€ 69,50€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

448,80€ 417,00€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

748,00€ 695,00€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

74,80€ 69,50/unità

Risparmia 5,30€! (-7%)

Spedizione: Divine Golosità Toscane

Riceverai 0.93 punti per ogni unità che acquisti

Dalla mano di Mastrojanni arriva Mastrojanni Brunello di Montalcino Vigna Loreto 2012 (69,50€), un vino rosso della DO Brunello Di Montalcino con il meglio della vendemmia di 2012. Un vino rosso valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Drinks&Co.

Scheda tecnica · Mastrojanni Brunello di Montalcino Vigna Loreto

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2012 Altre annate
Denominazione:Brunello Di Montalcino (Toscana,Italia)
Cantina: Mastrojanni
Volume: 75cl
Allergeni: Contiene solfiti

Descrizione · Mastrojanni

Mastrojanni Brunello di Montalcino Vigna Loreto 2012

Produttore: Mastrojanni

D.O.: Brunello Di Montalcino

Mastrojanni

Comprare Vino Mastrojanni:

Opinioni

Opinione in evidenza su Mastrojanni Brunello di Montalcino Vigna Loreto 2012

Divine Golosità Toscane

Pubblicato il a 17.32

4/5

Mastrojanni Brunello di Montalcino Vigna Loreto 2012

Mastrojanni: storica l'azienda dal 1975 che scrive storia con i suoi vini collezionando premi in tutto il mondo.
E in quegli anni, a iniziare un'avventura vitivinicola a Montalcino, erano veramente in pochi.
Oggi, grazie ad un terroir eccezionale e a uomini che in esso hanno creduto per decenni, Mastrojanni è uno dei produttori di Montalcino più rispettati dai conoscitori.
Per qualsiasi altra coltura questa terra sarebbe una vera e propria iella. Ma il vino diventa buono proprio grazie alla magrezza della terra: meno le viti trovano per alimentarsi e più lo devono cercare.
Noi ci siamo adattati a questo imperativo della natura sapendo che ci avrebbe dato risultati strepitosi e da esso nasce la nostra filosofia: intervenendo il meno possibile in vigna e in cantina, essere capaci di conservare nella trasformazione la meraviglia che la natura regala a queste uve mantenendo intatti i profumi e la struttura.
È una filosofia semplice, quasi zen, che richiede innanzitutto una grande umiltà e un rispetto viscerale di questa maestra.
L'uomo non è uso mettersi nella condizione del discepolo di fronte alla natura, ma è l'unico modo per fare grandi vini, perché essa nonostante la nostra lunga esperienza e tutte le nostre conoscenze ogni anno ci insegna qualcosa: solo quest'apertura all'apprendimento permette di capire, imparare, migliorare.
Vitigni
Argille, tufi, antichi ciottoli di fiume calcarei, arenarie e viti di quasi quarant'anni ci danno le uve più buone.
Siamo a Montalcino, nella frazione di Castelnuovo dell'Abate.
La torre di avvistamento del milleduecento poi divenuta Poderi Loreto e San Pio culmina sulla collina a 400 metri, a due chilometri dalla gola del fiume Orcia tra la Rocca d'Orcia e Castiglione d'Orcia.
Sotto, 200 m più in basso passa il fiume dalle famose piene.
Le vigne guardano a sud, sud-est, alcune a sud-ovest.
Sono sparse a macchia di leopardo in mezzo ai boschi e ai dirupi. Ognuna ha la sua caratteristica geologica diversa: quelle a sud-est sono più argillose e tufacee con inserimenti di arenarie. Il conglomerato di fiume con ciottoli calcarei si trova nelle vigne esposte a sud e a sud-ovest.
Sono terreni comunque molto magri e di bassissima resa che chiedono alle viti anni e anni di radicazione per raggiungere gli alimenti di cui hanno bisogno. Per questo le viti più anziane danno il vino migliore, come quelle della famosa vigna Cru Schiena d'Asino che prende il nome dalla forma della collina, esposta da sud-est fino a sud-ovest.
Schiena d'Asino e diverse altre vigne hanno ancora molte piante del 1975. Man mano che una viene a mancare la sostituiamo con una vite nuova in modo da mantenere sempre l'età media del vigneto più lunga possibile.
Cantina
Il mosto fermenta in cemento ed in parte in legno.
La cantina storica, cresciuta con l'azienda, funge oggi da cantina di vinificazione, imbottigliamento e affinamento in bottiglia.
Le uve che vengono diraspate dopo un'attenta selezione in vigna dei grappoli più maturi e sani, passano nei tini in cemento storici di Mastrojanni dove fermenteranno per diversi giorni.
Le uve migliori vengono fatte fermentare in tini di rovere dei Vosgi che permettono di apportare ulteriori tannini provenienti dal legno, come si faceva una volta.
Una volta completato il ciclo di vinificazione il vino viene svinato in grandi botti di legno e inizia il suo processo di affinamento in legno che potrà durare fino a 42 mesi. Poi, un volta imbottigliato, dovrà comunque affinare in bottiglia almeno altri sei mesi. 

Riassunto di punteggi

(1 opinioni)
  • 5 stella
    0
  • 4 stella
    1
  • 3 stella
    0
  • 2 stella
    0
  • 1 stelle
    0
La tua valutazione:
Punteggio Drinks&Co:

4/5

Sulla base 1 commenti »

Opinioni di altre annate

Opinioni su Mastrojanni Brunello di Montalcino Vigna Loreto 2011

Tannico
Tannico

4/5

DENOMINAZIONE DI ORIGINE: Brunello di Montalcino DOCG
MOMENTO PER DEGUSTARLO: occasione importante
CONSUMO IDEALE: 2017/2027
TEMPERATURA: 18/20 °C
ABBINAMENTO: carne rossa, cacciagione, selvaggina
UVE: sangiovese 100%
ALCOOL: 15%
GIUDIZIO DI TANNICO: 10/10

Più venduti Brunello Di Montalcino