Tendenze:

Bolgheri Sassicaia

Tenuta San Guido Bolgheri Sassicaia Cassa di Legno Magnum 2018

Magnum

Tenuta San Guido Bolgheri Sassicaia Cassa di Legno Magnum 2018

599,00€
599,00€
Negozio: Vinopuro Consegna prevista: 48h - 5 giorni
Spese di spedizione: SPEDIZIONE GRATUITA!

Scheda tecnica

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2018 Altre annate
Denominazione:Bolgheri Sassicaia (Toscana, Italia)
Cantina: Tenuta San Guido
Volume: 150cl
Allergeni: Contiene solfiti
Vol. Di Alcol: 14%
Dalla mano di Tenuta San Guido nos llega este Tenuta San Guido Bolgheri Sassicaia Cassa di Legno Magnum 2018 (599,00€). Si tratta di un vino rosso di Bolgheri Sassicaia che contiene uve di 2018 e con un grado alcolico di 14º. Un vino rosso valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Drinks&Co.

Descrizione di Tenuta San Guido Bolgheri Sassicaia Cassa di Legno Magnum 2018

Tenuta San Guido Bolgheri Sassicaia Cassa di Legno Magnum 2018

Produttore: Tenuta San Guido

D.O.: Bolgheri Sassicaia

Vedi altro

La Cantina

Tenuta San Guido

Tenuta San Guido

La Tenuta San Guido prende il nome da San Guido della Gherardesca vissuto nel XIII secolo. Si trova sulla costa Etrusca tra Livorno e Grosseto, e si estende per 13 chilometri dal mare fin dietro le colline.

Scopri di più sulla cantina

Opinioni su Tenuta San Guido Bolgheri Sassicaia Cassa di Legno Magnum 2018

4

1 opinioni dei clienti
  • 5
    0
  • 4
    1
  • 3
    0
  • 2
    0
  • 1
    0
La tua valutazione di Tenuta San Guido Bolgheri Sassicaia Cassa di Legno Magnum 2018:Dai una valutazione a Tenuta San Guido Bolgheri Sassicaia Cassa di Legno Magnum 2018:

4 /5

Il Sassicaia annata 2016 parte con il piede giusto! Ha ricevuto il miglior punteggio in assoluto che un vino possa ottenere (100/100), da parte del critico più autorevole e temuto al mondo, ovvero l'americano Robert Parker. Solo l'annata 1985 era arrivata a tanto. Indubitabilmente questo straordinario vino toscano, capostipite dei cosidetti SuperTuscan (grandi vini prodotti in Toscana, ma con uve di origine francese, quindi non autoctone, tipo cabernet, merlot, syrah, etc) ha collezionato dal 1968, anno della sua prima uscita, premi e punteggi a dir poco memorabili ed ha portato alla ribalta mondiale un territorio, quello di Bolgheri, che prima di allora non aveva una storia vinicola. Sappiamo che quando parliamo di grandissimi vini, l'annata ha un'importanza fondamentale sulla qualità del prodotto finale: già la vendemmia 2015 aveva collezionato premi e giudizi stratosferici, ma il 2016 è ritenuto superiore, quindi un fuoriclasse assoluto. E vale la pena di ricordare che tutto ciò è valutato sulla base di assaggi odierni, quindi dovendo ipotizzare e proiettare il vino di oggi come potrà o potrebbere essere fra 10, 15, 20 anni o più; tutto ciò necessita di grande tecnica e soprattutto di grande esperienza di degustazione. L'annata 2016 di Sassicaia ha visto lunghi e caldi mesi estivi che hanno alimentato una crescita e una maturazione prolungata dell'uva. Una piovosità superiore alla stagione 2015 ha garantito, per contro, uve di cabernet franc e cabernet sauvignon decisamente più acide. L'annata 2016 mostra quindi nitidezza e precisione. Questa grande acidità porterà questo vino a lungo nel futuro, mentre il vino completa il suo lento corso evolutivo. "Il Sassicaia 2016 ha un sapore netto di mora, ciliegia matura, erbe grigliate e spezie. I sentori fluiscono dal bicchiere in un flusso continuo e sono tutti contrassegnati da intensità radiante. La sensazione è lunga e persistente. La freschezza della spina dorsale tannica del vino si bilancia perfettamente alla profondità dei sentori di frutta" (cit.). Straordinario.
Vedi altri
,

Altri prodotti della stessa cantina