Tendenze:

Barsac

Château Coutet Barsac Sauternes 1998

75cl Volume

Château Coutet Barsac Sauternes 1998

61,73€ 51,44€
51,44€ 61,73€
Negozio: Vinopuro Consegna prevista: 48h - 5 giorni
Spese di spedizione: 6,99€
Spedizione gratuita da 99,90€
Solo 1 unità

-17%

Scheda tecnica

Tipo Di Vino: Vino dolce
Vintage: 1998
Denominazione:Barsac (Bordeaux, Francia)
Cantina: Château Coutet
Volume: 75cl
Allergeni: Contiene solfiti
Vol. Di Alcol: 14%
Château Coutet è il produttore di Château Coutet Barsac Sauternes 1998 (51,44€), un vino dolce con DO Barsac de la raccolta di 1998 e con 14º gradi. Un vino dolce valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Drinks&Co.

Descrizione di Château Coutet Barsac Sauternes 1998

Château Coutet Barsac Sauternes 1998

Produttore: Château Coutet

D.O.: Barsac

Vedi altro

Opinioni su Château Coutet Barsac Sauternes 1998

4

1 opinioni dei clienti
  • 5
    0
  • 4
    1
  • 3
    0
  • 2
    0
  • 1
    0
La tua valutazione di Château Coutet Barsac Sauternes 1998:Dai una valutazione a Château Coutet Barsac Sauternes 1998:

4 /5

Château Coutet è una cantina francese che produce questo vino passito Premier Cru Classé della denominazione Sauternes-Barsac, situata a Barsac, nella parte meridionale dei vigneti francesi di Bordeaux. Château Coutet è uno dei produttori più antichi di Sauternes ed è descritto da David Peppercorn come un "gemello" dell'ulteriore tenuta Cru di Barsac, Château Climens. Situato tra i fiumi Garonne e Ciron, la cantina Château Coutet beneficia di un microclima le cui nebbie autunnali sono necessarie per la diffusione della muffa nobile, la Botrytis Cinerea, che attechisce sugli acini dell'uva e la rende, successivamente, cosi particololare. L'area vitata si estende per 38 ettari, con varietà di uva del 75% di Sémillon, 23% di Sauvignon bianco e 2% di Muscadelle. ll Sauternes - Barsac "Château Coutet 1998" è un vino complesso, molto intrigante a partire dal colore, con quel suo dorato elegante e nobile, per poi passare al naso, con una miriade di profumi inebrianti, e infine con i suoi gusti, ricchi e avvolgenti tipici dei vini botritizzati. Ben 4 passaggi consecutivi tra i filari, per raccogliere volta per volta solamente gli acini colpiti dal giusto grado di muffa nobile, segue la fermentazione in botti di rovere francese, e infine un invecchiamento di 18 mesi, nelle stesse botti. Un vino dolce, na non troppo, perfetto da abbinare alla pasticceria secca e, naturalmente, al più classico degli abbinamenti: il foi gras.
Vedi altri
,