Silvano Bolmida Barolo Bussia Riserva 2011

Silvano Bolmida (Barolo)

59,00€ (Prezzo approssimativo)

Non è possibile comprare Silvano Bolmida Barolo Bussia Riserva 2011 in questo momento.

Silvano Bolmida è il produttore di questo Silvano Bolmida Barolo Bussia Riserva 2011 , un vino rosso de la DO Barolo la cui vinificazione è a base di uve di 2011. Un vino rosso valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Drinks&Co.

Scheda tecnica · Silvano Bolmida Barolo Bussia Riserva

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2011
Denominazione:Barolo (Piemonte,Italia)
Cantina: Silvano Bolmida
Volume: 75cl
Allergeni: Contiene solfiti

Descrizione · Silvano Bolmida

Silvano Bolmida Barolo Bussia Riserva 2011

Produttore: Silvano Bolmida

D.O.: Barolo

Comprare Vino Silvano Bolmida:

Opinioni

Opinione in evidenza su Silvano Bolmida Barolo Bussia Riserva 2011

Vini PerBacco

Pubblicato il a 16.37

4/5

Silvano Bolmida Barolo Bussia Riserva 2011

Stile: Vino Rosso fermo
Produttore: Silvano Bolmida
Denominazione: Barolo DOCG
Regione: Piemonte
Orografia: collinare
Zona di produzione: sottozona della "BUSSIA" , storicamente considerata tra le piu' vocate nella zona del BAROLO. In questo specifico appezzamento, I vigneti , con 57 anni di età , affondano le radici in un terreno di origine miocenica dove le sabbie quarziche si mescolano con strati calcarei e marne bianco-grigiastre.
Contenuto: 75,0 cl
Uve: 100% Nebbiolo
Gradazione alcolica: 14% Vol.
Estratto secco Totale: 34 grammi/litro
Acidità Totale: 5,85 grammi/litro
Acidità Volatile: 0,59

Altitudine: tra i 200 ed i 550 metri sul livello del mare
Vendemmia e vinificazione: Raccolta manuale dell'uva a inizio di ottobre. Segue la diraspatura (e non la pigiatura degli acini) e il mosto ricco di acini ancora interi è avviato per la fermentazione in vasca di acciaio .
La fermentazione alcolica, aiutata da lieviti selezionati, dura 10 giorni con frequenti rimontaggi automatici
A fermentazione ultimata, viene chiusa la vasca in modo da non disperdere l'anidride carbonica e si mantiene sulle bucce quello che ormai è diventato vino, in macerazione post-fermentativa, per ulteriori 50 giorni.
Durante questo periodo, l'ambiente ancora caldo e ricco di sostanze nutritive facilita lo svolgersi della fermentazione malo-lattica .
Segue maturazione di 24 mesi in barrique di secondo passaggio e non tostate; questo primo periodo sulle fecce fini aiuta l'autolisi degli lieviti con conseguente cessione di polisaccaridi che aiutano a raggiungere un maggiore equilibrio gustativo, senza dimenticare che il vino in questo modo, ha bisogno di minor quantità di antiossidanti grazie al potere riducente di questo sedimento.
Questa prima fase di 24 mesi in barrique prevede batonnage settimanali per i primi 4 mesi.
Dopo 24 mesi il vieno viene separato dalle fecce fini e prosegue la maturazione in rovere di slavonia per ulteriori 12 mesi.
Nella primavera del quarto anno, dopo un breve periodo di naturale sedimentazione in acciaio, viene imbottigliato senza operare filtrazioni per affinarsi per almeno due anni in bottiglia prima di essere messo in vendita
Longevità : 20 anni

Riassunto di punteggi

(1 opinioni)
  • 5 stella
    0
  • 4 stella
    1
  • 3 stella
    0
  • 2 stella
    0
  • 1 stelle
    0
La tua valutazione:
Punteggio Drinks&Co:

4/5

Sulla base 1 commenti »

Più venduti Barolo