Marco Capra Barbera d'Asti Superiore Cinquantadue 2016

Marco Capra (Barbera d'Asti)

15,80€ (Prezzo approssimativo)

Non è possibile comprare Marco Capra Barbera d'Asti Superiore Cinquantadue 2016 in questo momento.

Marco Capra elabora Marco Capra Barbera d'Asti Superiore Cinquantadue 2016 , un vino rosso della DO Barbera d'Asti con barbera di 2016 e con 13º di alcol nel volume. Secondo gli utenti di Drinks&Co,è un rosso che merita una valutazione di 4 punti su 5.

Scheda tecnica · Marco Capra Barbera d'Asti Superiore Cinquantadue

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2016 Altre annate
Denominazione:Barbera d'Asti (Piemonte,Italia)
Cantina: Marco Capra
Volume: 75cl
Uva: Barbera
Allergeni: Contiene solfiti
Vol. Di Alcol: 13%

Descrizione · Marco Capra

Marco Capra Barbera d'Asti Superiore Cinquantadue 2016 (Barbera)

Produttore: Marco Capra

D.O.: Barbera d'Asti

Uve: Barbera

Comprare Vino Marco Capra:

Opinioni

Opinione in evidenza su Marco Capra Barbera d'Asti Superiore Cinquantadue 2016

Fons Vinum

Pubblicato il a 12.41

4/5

Marco Capra Barbera d'Asti Superiore Cinquantadue 2016

Barbera d'Asti Superiore Cinquantadue Marco Capra
L'azienda
L'azienda agricola si trova a Santo Stefano Belbo, sulla collina di Seirole tra le langhe e il monferrato.

La principale risorsa della zona è da sempre la coltivazione della vite: la particolare conformazione geologica del terreno e il suo microclima favoriscono un'ottimale maturazione dei grappoli e l'acquisizione delle tipiche proprietà organolettiche.

Nel 1945 Tommaso Capra fondò l'azienda su queste colline.

Tommaso tramandò poi la sua esperienza e la sua cultura vinicola a Luciano, suo figlio.

In questi anni e fino alla fine degli anni '80, la primaria attività dell' azienda agricola riguardava la produzione di vino di qualità destinato in gran parte alla vendita all'ingrosso nelle tradizionali damigiane.

Nel 1999 Marco, nipote di Luciano, ha preso le redini dell'azienda dando nuovo impulso all'attività; spinto da una reale passione per il vino unita ad un'aspirazione al rinnovamento e al suo entusiasmo giovanile, ha portato avanti la tradizione di famiglia e contribuito alla sua crescita.

Nel 2014 Marco Capra ha voluto dare un impronta ancora più personale, indicando in etichetta il proprio nome.


La cantina dell'azienda, dotata di tutte le tecnologie moderne, rimane comunque fedele ai processi più tradizionali della vinificazione.

Ogni passo del processo di vinificazione è seguito da Marco Capra.

Egli è affiancato dagli enologi Daniela Serra e da Dante Scaglione.


Vendemmia:

manuale ,si effettua durante la prima quindicina di ottobre, i grappoli scrupolosamente scelti vengono avviati rapidamente alla vinificazione.

Vinificazione:

la fermentazione alcolica con macerazione durano circa 12 giorni
la temperatura viene controllata se supera i 29ºC per ottenere la massima estrazione delle sostanze polifenoliche.
La fermentazione malolattica attenua l'acidità del vino  conferendogli armonia ed equilibrio.
Segue un affinamento in botti di rovere di media capacità per circa un anno.

Note di degustazione
Colore:

 rosso granato con riflessi vivaci.

Profumo:

ampio e molto persistente
spiccano sentori di frutti di bosco e confettura di susine.

Gusto:

fruttato, persistente e caldo, di buon corpo, fresco.

Abbinamenti gastronomici:

a tavola può accompagnare primi piatti di pasta fresca all'uovo con sughi ricchi e saporiti
si abbina ai secondi di carne, il sontuoso bollito misto alla Piemontese
le carni in umido e gli arrosti.
Speciale con i formaggi vaccini di media stagionatura.

Temperatura di servizio:

 si consiglia di servirlo ad una temperatura di 18ºC in bicchieri piuttosto ampi

Riassunto di punteggi

(1 opinioni)
  • 5 stella
    0
  • 4 stella
    1
  • 3 stella
    0
  • 2 stella
    0
  • 1 stelle
    0
La tua valutazione:
Punteggio Drinks&Co:

4/5

Sulla base 1 commenti »

Opinioni di altre annate

Opinioni su Marco Capra Barbera d'Asti Superiore Cinquantadue 2017

Fons Vinum
Fons Vinum

4/5

Barbera d'Asti Superiore Cinquantadue Marco Capra
L'azienda
L'azienda agricola si trova a Santo Stefano Belbo, sulla collina di Seirole tra le langhe e il monferrato.

La principale risorsa della zona è da sempre la coltivazione della vite: la particolare conformazione geologica del terreno e il suo microclima favoriscono un'ottimale maturazione dei grappoli e l'acquisizione delle tipiche proprietà organolettiche.

Nel 1945 Tommaso Capra fondò l'azienda su queste colline.

Tommaso tramandò poi la sua esperienza e la sua cultura vinicola a Luciano, suo figlio.

In questi anni e fino alla fine degli anni '80, la primaria attività dell' azienda agricola riguardava la produzione di vino di qualità destinato in gran parte alla vendita all'ingrosso nelle tradizionali damigiane.

Nel 1999 Marco, nipote di Luciano, ha preso le redini dell'azienda dando nuovo impulso all'attività; spinto da una reale passione per il vino unita ad un'aspirazione al rinnovamento e al suo entusiasmo giovanile, ha portato avanti la tradizione di famiglia e contribuito alla sua crescita.

Nel 2014 Marco Capra ha voluto dare un impronta ancora più personale, indicando in etichetta il proprio nome.


La cantina dell'azienda, dotata di tutte le tecnologie moderne, rimane comunque fedele ai processi più tradizionali della vinificazione.

Ogni passo del processo di vinificazione è seguito da Marco Capra.

Egli è affiancato dagli enologi Daniela Serra e da Dante Scaglione.


Vendemmia:

manuale ,si effettua durante la prima quindicina di ottobre, i grappoli scrupolosamente scelti vengono avviati rapidamente alla vinificazione.

Vinificazione:

la fermentazione alcolica con macerazione durano circa 12 giorni
la temperatura viene controllata se supera i 29°C per ottenere la massima estrazione delle sostanze polifenoliche.
La fermentazione malolattica attenua l'acidità del vino conferendogli armonia ed equilibrio.
Segue un affinamento in botti di rovere di media capacità per circa un anno.

Note di degustazione
Colore:

rosso granato con riflessi vivaci.

Profumo:

ampio e molto persistente
spiccano sentori di frutti di bosco e confettura di susine.

Gusto:

fruttato, persistente e caldo, di buon corpo, fresco.

Abbinamenti gastronomici:

a tavola può accompagnare primi piatti di pasta fresca all'uovo con sughi ricchi e saporiti
si abbina ai secondi di carne, il sontuoso bollito misto alla Piemontese
le carni in umido e gli arrosti.
Speciale con i formaggi vaccini di media stagionatura.

Temperatura di servizio:

si consiglia di servirlo ad una temperatura di 18°C in bicchieri piuttosto ampi

Opinioni su Marco Capra Barbera d'Asti Superiore Cinquantadue 2015

Fons Vinum
Fons Vinum

4/5

Barbera d'Asti Superiore Cinquantadue Marco Capra L'azienda L azienda agricola si trova a Santo Stefano Belbo, sulla collina di Seirole tra le langhe e il monferrato. La principale risorsa della zona da sempre la coltivazione della vite: la particolare conformazione geologica del terreno e il suo microclima favoriscono un ottimale maturazione dei grappoli e l acquisizione delle tipiche propriet organolettiche. Nel 1945 Tommaso Capra fond l azienda su queste colline. Tommaso tramand poi la sua esperienza e la sua cultura vinicola a Luciano, suo figlio. In questi anni e fino alla fine degli anni 80, la primaria attivit dell azienda agricola riguardava la produzione di vino di qualit destinato in gran parte alla vendita all ingrosso nelle tradizionali damigiane. Nel 1999 Marco, nipote di Luciano, ha preso le redini dell azienda dando nuovo impulso all attivit ; spinto da una reale passione per il vino unita ad un aspirazione al rinnovamento e al suo entusiasmo giovanile, ha portato avanti la tradizione di famiglia e contribuito alla sua crescita. Nel 2014 Marco Capra ha voluto dare un impronta ancora pi personale, indicando in etichetta il proprio nome. La cantina dell'azienda, dotata di tutte le tecnologie moderne, rimane comunque fedele ai processi pi tradizionali della vinificazione. Ogni passo del processo di vinificazione seguito da Marco Capra. Egli affiancato dagli enologi Daniela Serra e da Dante Scaglione. Vendemmia: manuale, si effettua durante la prima quindicina di ottobre, i grappoli scrupolosamente scelti vengono avviati rapidamente alla vinificazione. Vinificazione: la fermentazione alcolica con macerazione durano circa 12 giorni, la temperatura viene controllata se supera i 29 C per ottenere la massima estrazione delle sostanze polifenoliche. La fermentazione malolattica attenua l acidit del vino, tipica del vitigno, conferendogli armonia ed equilibrio. Segue un affinamento in botti di rovere di media capacit per circa un anno. Note di degustazione Colore: rosso granato con riflessi vivaci. Profumo: ampio e molto persistente, nella generosit di questo vino spiccano sentori di frutti di bosco e confettura di susine. Gusto: fruttato, persistente e caldo, di buon corpo, fresco. Abbinamenti gastronomici:a tavola pu accompagnare primi piatti di pasta fresca all uovo con sughi ricchi e saporiti, si abbina ai secondi di carne, il sontuoso bollito misto alla Piemontese, le carni in umido e gli arrosti. Speciale con i formaggi vaccini di media stagionatura. Temperatura di servizio: si consiglia di servirlo ad una temperatura di 18 C in bicchieri piuttosto ampi

Più venduti Barbera d'Asti