Tendenze:

Barbaresco

Gaja Barbaresco 2017

75cl

Gaja Barbaresco 2017

200,00€ 185,00€
185,00€ 200,00€
Negozio: Wine Must Prezzi in altri negozi Consegna prevista: 3 - 4 giorni
Spese di spedizione: SPEDIZIONE GRATUITA!

-8%

Scheda tecnica

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2017 Altre annate
Denominazione:Barbaresco (Piemonte, Italia)
Cantina: Gaja
Volume: 75cl
Uva: Nebbiolo
Allergeni: Contiene solfiti
Vol. Di Alcol: 14.5%
Dalla mano di Gaja nos llega este Gaja Barbaresco 2017 (185,00€). Si tratta di un vino rosso di Barbaresco a base di acini di nebbiolo di 2017 e ha un grado alcolico di 14.5º. Un vino rosso valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Drinks&Co.

Descrizione di Gaja Barbaresco 2017

Gaja Barbaresco 2017 (Nebbiolo)

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

  • Vista: rosso granato intenso.
  • Naso: sapori caratteristici di agrumi, fragoline di bosco, fiori di sambuco e pepe bianco.
  • Bocca: seducente e affascinante come pochi altri, avvolgente palato, la forma elegante e corposo, con tannini setosi e un finale lungo e persistente.

DENOMINAZIONE DI ORIGINE: Barbaresco.

VIGNETO: una rigorosa selezione delle uve 14 vigneti di Nebbiolo puro.

UVE: 100% Nebbiolo.

PREPARAZIONE: Dopo un raccolto esclusivamente manuale, il vino viene affinato per 12 mesi in botti di rovere, 12 mesi in botti grandi e 12 mesi in bottiglia.

ABBINAMENTO: con piatti di selvaggina e carni rosse e formaggi e la caccia guarito.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18-20 ℃

ALCOOL: 14,5%

Vedi altro

La Cantina

Gaja

Gaja

Gaja è un produttore di vino italiano dalla regione Piemonte nel distretto delle Langhe, principalmente la produzione di un certo numero di vini Barbaresco e Barolo. Di Gaja proprietario e attuale presidente Angelo Gaja è accreditato con tecniche che hanno rivoluzionato la vinificazione in Italia in via di sviluppo.

Scopri di più sulla cantina

Opinioni su Gaja Barbaresco 2017

4

2 opinioni dei clienti
  • 5
    0
  • 4
    2
  • 3
    0
  • 2
    0
  • 1
    0
La tua valutazione di Gaja Barbaresco 2017:Dai una valutazione a Gaja Barbaresco 2017:

4 /5

Gaja è una di quelle aziende italiane che hanno fatto la storia del vino. E anche chi si è solo marginalmente interessato alla storia del vino ne avrà sentito parlare. Probabilmente meno persone conoscono invece la storia ed alcuni dettagli di produzione del Barbaresco, grande vino Piemontese di cui Gaja è produttore di una delle più straordinarie versioni. Vino a denominazione di origine protetta, zona di produzione: l'intero territorio dei comuni di Barbaresco, Neive, Treiso, e la parte della frazione San Rocco Senoldevio, già facente parte del comune di Barbaresco ed ora aggregata al comune di Alba. Il vitigno d'origine è il Nebbiolo nelle sottovarietà Michet, Lampia e Rosè o altre mutazioni biologiche dei medesimi, senza aggiunta di mosti o vini di altre varietà e provenienza. Il Barbaresco è generalmente un vino adatto a lungo invecchiamento (nel caso di quello di Gaja, è adatto a lunghissimo invecchiamento). Il Barbaresco Gaja è deciso, speziato, liquirizioso, austero, note tostate, caffè, accennti mentolati, mirtillo e ricordi balsamici. Tutto è splendidamente definito. In bocca è ricchissimo, di grande eleganza, con tannini decisi e precisi. Finale dolce e lunghissimo. Un Barbaresco strabordante al naso, di grande struttura e dal finale dolce e carezzevole. Affinato per un anno in barrique e un anno in botte grande. La sua degustazione è stra-consigliata a chiunque voglia davvero conoscere i grandi vini piemontesi, non si può non passare da Gaja .
Vedi altri
,

4 /5

Fondata nel 1859 da Giovanni Gaja, l'omonima cantina è probabilmente il simbolo delle Langhe, con tutta la sua storia e l'eredità che consegna ai posteri. Guidata con passione, forza e tenacia da Angelo Gaja insieme ai figli, Gaia, Rossana e Giovanni, è una delle aziende più importanti per la produzione di Barbaresco. Ne è un luminoso esempio, il Barbaresco Docg, nato nel Comune di Barbaresco, da una rigorosa selezione di uve Nebbiolo in purezza provenienti da 14 vigneti. Dopo una vendemmia esclusivamente manuale, il vino affina 12 mesi in barrique, 12 mesi in botte grande e ulteriori 12 mesi in bottiglia. È un vino che stupisce come pochi, vessillo della celebre cantina, che persegue il suo ideale tradizionalista anche nei vini, non rinunciando però alle più moderne e avanguardiste attrezzature in cantina. Un Barbaresco che si distingue per un colore rosso granato intenso e che incanta il naso con distintivi profumi di agrumi, fragoline di bosco, fiori di sambuco e pepe bianco. Suadente e affascinante come pochi sanno essere, avvolge il palato in modo corposo ed elegante, con tannini setosi e un finale lungo e persistente. Per il suo straordinario potenziale di invecchiamento, che si può protrarre fino ai 40 anni, è il vino ideale per immortalare un ricordo, per un regalo importante, per suggellare la magia di un momento. Il suo splendido profilo organolettico, che aggiunge un importante tassello alla storia dell'enologia italiana, lo rende il vino ideale da abbinare a piatti a base di selvaggina e carni rosse, come anche cacciagione e formaggi stagionati.
Vedi altri
,
Opinioni sulle altre annate di Gaja Barbaresco 201720152013

4/5

Rosso Bordeaux. Aroma di frutta secca.Non so se questo 2015 era vino o acqua :).
Questo Gaja Barbaresco si sposa bene con le carni.
Era di proprietà dell'azienda.
Vedi altri

4/5

Il 2013 l'ho bevuto con i colleghi di lavoro.
Rosso ciliegia, veste intensa. Aroma di tabacco . Il gusto mi è sembrato fruttato.
Un buon vino con un piatto di lenticchie.
Vedi altri

Altri prodotti della stessa cantina