Monte Dall'Ora Amarone Della Valpolicella 2010

Monte Dall Ora (Amarone della Valpolicella)

44,50€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

89,00€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

89,00€ + 7,00€ Spedizione (24h - 3 giorni)

44,50/unità

Spedizione: Divine Golosità Toscane

Riceverai 0.59 punti per ogni unità che acquisti

Solo 2 unità!

Monte Dall'Ora Amarone Della Valpolicella 2010 (44,50€) è un vino rosso de Amarone della Valpolicella prodotto da Monte Dall Ora con i migliori acini dell'annata 2010. Secondo gli utenti di Drinks&Co,è un rosso che merita una valutazione di 4 punti su 5.

Scheda tecnica · Monte Dall'Ora Amarone Della Valpolicella

Tipo Di Vino: Vino rosso
Vintage: 2010
Denominazione:Amarone della Valpolicella (Veneto,Italia)
Cantina: Monte Dall Ora
Volume: 75cl
Allergeni: Contiene solfiti

Descrizione · Monte Dall Ora

Monte Dall'Ora Amarone Della Valpolicella 2010

Produttore: Monte Dall Ora

D.O.: Amarone della Valpolicella

Monte Dall Ora

Comprare Vino Monte Dall Ora:

Opinioni

Opinione in evidenza su Monte Dall'Ora Amarone Della Valpolicella 2010

Divine Golosità Toscane

Pubblicato il a 17.32

4/5

Monte Dall'Ora Amarone Della Valpolicella 2010

Abbiamo creato la nostra azienda e la nostra famiglia in questo luogo speciale, di grande tradizione, nel cuore della Valpolicella storica. Figli di contadini, ne abbiamo ereditato la tenacia per il lavoro e l''amore per la terra.
La ristrutturazione degli antichi muri a secco, le ''marogne'', che sostengono il terreno terrazzato, è stato un lavoro lungo e impegnativo, lo studio dei fossili e delle conchiglie pietrificate trovate tra la roccia che affiora, ha rappresentato per noi la testimonianza dell''evoluzione della terra e il nostro ritorno alle origini.
Ci siamo trovati tra le mani questa terra selvatica, dove anni di abbandono, avevano lasciato crescere alberi e rovi. Abbiamo cercato di imbrigliare la vitalità di questo terreno ricco di humus e microrganismi, impiantando le vecchie varietà di uve dimenticate coltivandole nel rispetto del loro ciclo vitale.
Viviamo e lavoriamo seguendo l''alternarsi dell stagioni, svolgiamo le attività utili a preservare il patrimonio microbiologico naturale che è la vera ricchezza della nostra terra.
Questo originale universo è alla base del nostro equilibrio in vigna e in cantina, amiamo profondamente Monte Dall''Ora e i suoi tesori.
Lavorare e salvaguardare il territorio cha abitiamo è per noi la naturale scelta di vita, come potremo inquinare la terra dove i nostri figli mangiano, giocano e crescono?
Il percorso insieme a mio marito è segnato da svolte, quando abbiamo lasciato un lavoro sicuro per andare in vigna, è stato un ritorno alle origini. Avere tra le mani quella terra abbandonata ma viva e dinamica è stato per noi un dono, il lavoro è ancora tanto ma ripagato con la gioia e la soddisfazione di godere per le piccole cose e di sentirsi in sintonia con la natura che ci circonda.
La scelta della certificazione biologica è iniziata qualche anno dopo, le nostre vigne sono da sempre trattate con prodotti naturali, mai concimi chimici, mai diserbanti, mai pesticidi.
La nostra posizione geografica e l'ottima esposizione al sole e ai venti, ci permette di ridurre al minimo i trattamenti in vigna, effettuati solo con gluconato di rame e zolfo di miniera. Alleviamo a pergola veronese le nostre vigne che garantisce una certa ombreggiatura ai grappoli quando durante i soli estivi.
Il passo successivo è stato l'approccio a piccoli passi verso i principi della biodinamica, con modestia e curiosità. I nostri lavori quotidiani sono regolati dalla forza e dai tempi della natura, siamo consapevoli di essere soggetti agli influssi planetari e cerchiamo di rispettarne i ritmi. Adottiamo in vigna accorgimenti utili a preservare la fertilità del terreno e lo sviluppo dei microrganismi, in questo modo le radici delle piante potranno trovare nel suolo le sostanze utili e ed essere più forti di fronte all'attacco dei parassiti.
La conoscenza e il rispetto dei cicli naturali ci aiuta a trovare l'equilibrio che ci garantisce uno stato di benessere e tutto il nostro microcosmo (terreno-vigna-uomo-vino) ne trae beneficio.
Naturalezza in vigna, spontaneità in cantina e tempo, tanto tempo e pazienza,
questi sono i principi fondamentali del nostro lavoro.
La vendemmia è il momento in cui possiamo godere dei frutti del nostro lavoro in vigna. La raccolta dell'uva è fatta a mano, seguendo la diversa maturazione delle varietà autoctone veronesi: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara, Dindarella, Oseleta.
L'uva per il Recioto e l'Amarone deve essere bellissima, i grappoli più spargoli e maturi vengono posti con cura in piccole casse da cinque sei chili che verranno collocate in fruttaio per il lungo appassimento invernale.
Per il Valpolicella raccogliamo l'uva in casse da venti chili e la pigiamo in giornata per evitare schiacciamenti, quando è possibile sfruttiamo la forza di gravità per spostare il pigiato e il mosto e trattiamo sempre le uve con delicatezza.
Le fermentazioni sono spontanee e originate dai lieviti indigeni che sono presenti sulle bucce dell'uva, per fermentare usiamo piccoli tini in acciaio per il Valpolicella e in legno per Amarone.
Quello che poi serve è il tempo, tempo di aspettare che il vino maturi e si evolva. I nostri terreni e le nostre vigne ci danno vini di personalità spiccata e decisa, un carattere tradizionale forse ruvido all'inizio, ma che col tempo rivela la sua straordinaria complessità e longevità.

Riassunto di punteggi

(1 opinioni)
  • 5 stella
    0
  • 4 stella
    1
  • 3 stella
    0
  • 2 stella
    0
  • 1 stelle
    0
La tua valutazione:
Punteggio Drinks&Co:

4/5

Sulla base 1 commenti »