Tendenze:

Albenga

Calleri Saleasco Pigato di Albenga 2018

75cl Volume

18,10€ (Prezzo approssimativo)

Scheda tecnica

Tipo Di Vino: Vino bianco
Vintage: 2018
Denominazione:Albenga (Liguria, Italia)
Cantina: Calleri
Volume: 75cl
Allergeni: Contiene solfiti
Calleri Saleasco Pigato di Albenga 2018 è un vino bianco de Albenga prodotto da Calleri con uve vendemmiate in 2018. Secondo gli utenti di Drinks&Co,è un bianco che merita una valutazione di 4 punti su 5.

Elaborazione di Calleri Saleasco Pigato di Albenga 2018

Calleri Saleasco Pigato di Albenga 2018

Produttore: Calleri

D.O.: Albenga

Vedi altro

Opinioni su Calleri Saleasco Pigato di Albenga 2018

4

1 opinioni dei clienti
  • 5
    0
  • 4
    1
  • 3
    0
  • 2
    0
  • 1
    0
La tua valutazione di Calleri Saleasco Pigato di Albenga 2018:Dai una valutazione a Calleri Saleasco Pigato di Albenga 2018:

4 /5

Le caratteristiche tecniche per Saleasco Pigato di Albenga DOC Calleri sono:
Stile: vino bianco fermo
Classificazione: Riviera Ligure di Ponente DOC
Produttore: Cantine Calleri
Contenuto: 75,0 cl
Vitigno: 100% Pigato
Regione: Liguria
Vigneti: Riviera Ligure di Ponente DOC
Grado Alcolico: 12,5% Vol
Vendemmia: Manuale a partire dalla prima decade di Settembre
Vinificazione: vinificazione in bianco con pressatura soffice e fermentazione in acciaio a temperatura controllata. Segue affinamento sulle fecce fini in acciaio fino alla primavera successiva alla vendemmia. Dopo l'imbottigliamento il vino sosta ulteriori 2 mesi in bottiglia prima della commercializzazione.

Il Pigato Saleasco DOC della cantina Calleri è un vino bianco secco da tavola. Il vitigno utilizzato per produrre il Pigato Saleasco DOC è il Pigato il cui nome sembra derivi dalla voce dialettale "Piagau", ovvero macchiettato, per le macchie marrone ruggine che contraddistinguono l'acino. Altre versioni affermano che il termine provenga dal latino "picatum", ovvero da un vino prodotto dai romani che aveva un sapore di pece, con la quale al tempo si rivestivano le anfore vinarie. Il vitigno pigato è originario della Grecia ed è stato introdotto in Liguria nel 1600 dove è stato felicemente impiantato nella zona di Albenga, di Imperia e in parte nell'alta Val d'Arroscia. La zona di produzione del Pigato Saleasco DOC è quella di Albenga-Cisano sul Neva, dove è allevato in forma di filare. L'uva è raccolta a mano e dopo la pigiatura a fine febbraio avviene la fermentazione ad una temperatura da 12 ºC a 22 ºC. Il Pigato Saleasco viene invecchiato in botti di rovere francese di Allier per 15-18 mesi, e successivamente è affinato in bottiglia per 6 mesi. Le viti dei vigneti Calleri sono coltivate con metodi che rispettano il territorio e in fase di lavorazione gli acini e il vino non subiscono alcuna modifica. L'azienda Calleri è stata fondata da Aldo Calleri all'inizio degli anni Sessanta e dal 1968 produce i vini tipici della zona di Albenga, tra i quali il Vermentino, il Rossese e il Pigato, il vino simbolo dell'Albenganese.

Il vino presenta un colore giallo paglierino carico con riflessi dorati, all'olfatto risulta persistente e di fine qualità . Emergono aromi fruttati e floreali, in particolare spicca la ginestra, la pesca e il miele; presente anche una nota erbacea che ricorda la salvia. Il gusto è sapido e secco, ma morbido e fresco. La temperatura di servizio consigliata è di 10 ºC o 12 ºC. Il Pigato Saleasco DOC è ottimo abbinato ad antipasti di mare e di terra, alle paste fresche al pesto, all'orata e al branzino alla ligure e alle verdure ripiene.
Vedi altri
,