Benvenuto su Drinks&Co

Devi essere maggiorenne per accedere al sito.

Inserisci il tuo anno di nascita.

Bevi con moderazione
Domaine de la Romanée-Conti

Domaine de la Romanée-Conti

Indirizzo:
1, Rue Derrièrele-Four
Città:
Vosne-Romanée (CAP 21700)
Ubicazione:
Borgoña, Bourgogne-Franche-Comté
Paese:
Francia
Telefono:
(+33) 380 624 880
Sito web:
http://www.romanee-conti.fr/#/Accueil

Domaine de la Romanée-Conti: probabilmente il vino, il vigneto e la cantina più mitici del mondo. Non si esagera se si afferma che la cantina Romanée-Conti occupa una posizione di primo piano nella storia e nel patrimonio francese. Tanto che circolano voci secondo cui lo stesso Stato investì nella cantina per impedire l'interazione da parte di investitori stranieri.

La storia

Come abbiamo già detto, il Domaine de la Romanée-Conti fa parte della storia della Francia. Fu fondato nel 1869, quando Jacques-Marie Duvault acquistò il terreno della proprietà. Gli archivi storici, però, hanno rivelato che le viti si coltivano sulle Côtes de Beaune e de Nuits da oltre 2000 anni. Secondo le fonti, i Romani erano dei veri estimatori dei vini della zona.

Dopo molti lasciti, oggi, la proprietà del Domaine è divisa a metà tra le famiglie Villaine e Leroy, con Aubert de Villaine che rappresenta gli interessi della sua famiglia. Pauline Roch (sorella di Lalou Bize-Leroy, del Domaine Leroy) ne possiede il 25%, che gestisce per suo figlio Frédéric Roch (che possiede anche il Domaine Prieure Roch a Nuits-Saint-Georges). Il restante 25% è di proprietà del già citato Lalou Bize-Leroy.

I vini

Il Domaine possiede la migliore collezione di "Grands Crus" della Côte d'Or, tra cui due "Monopole". Inoltre, conta su due denominazioni d'origine registrate, La Tâche e la Romanée-Conti (una delle più piccole denominazioni d'origine in Francia vicino a Château Grillet al nord del Rodano e della Romanée, sulla Côte de Nuits).

Altre proprietà si estendono sulle denominazioni di Richebourg, Echézeaux, Grands Echézeaux e Romanée Saint Vivant, dove si producono solo vini rossi. La cantina possiede anche una piccola proprietà a Le Montrachet, che permette di produrre circa 2.200 bottiglie del vino bianco più caro del mondo: quando un importatore vuole comprare una cassa di Montrachet del Domaine de la Romanée-Conti, potrà farlo solo se è disposto a comprare anche 50 vini rossi della stessa annata!

I vini sono distribuiti da prestigiose istituzioni in tutto il mondo (fino a poco tempo fa, il rivenditore era lo stesso Domaine Leroy).

La vigna

I diversi climi della Borgogna permettono di produrre vini di qualità eccezionale. In particolare, i lavoratori del Domaine devono seguire tre principi fondamentali:

  • Rispetto per l'ambiente, i suoli e la biodiversità. È in questo modo che si vuole conservare il patrimonio naturale nelle migliori condizioni possibili.

  • La produzione estremamente selettiva e attenta con il Pinot Noir, patrimonio dell'antica Romanée-Conti; un vitigno che permette la creazione di vini di grande finezza e di incomparabile purezza.

  • Lavoratori appassionati e altamente qualificati che operano con rigore, attenzione ai dettagli e grande pazienza, ma sempre con modestia.

Più venduti - Comprare Prodotti di Domaine de la Romanée-Conti consigliato

Vini di Domaine de la Romanée-Conti