Tendenze:
Château Léoville Barton

Château Léoville Barton

Indirizzo:
Château Langoa & Leoville Barton
Città:
Saint-Julien (CAP 33250)
Ubicazione:
Burdeos, Nouvelle-Aquitaine
Paese:
Francia
Telefono:
(+33) 556 590 605
Fax:
(+33) 556 591 429
Sito web:
http://www.leoville-barton.com/
Château Léoville Barton è una tenuta situata nella denominazione Saint-Julien di Bordeaux e più precisamente nella regione di Médoc. È anche il marchio del vino rosso prodotto da questa azienda, classificato come uno dei quindici Deuxièmes Crus (Secondo Cru) nella Classificazione ufficiale dei vini di Bordeaux del 1855. In realtà, i vini sono prodotti a Château Langoa-Barton poiché la tenuta Léoville Barton non ha un suo castello.

Storia

La storia della famiglia irlandese Barton inizia nel 1722 con Thomas Barton. Thomas viene educato dagli zii, Thomas e Williams Dickson, figure importanti nel commercio e con forti relazioni con la Francia. Nel 1722, Thomas Barton viene mandato a vivere in Francia, prima a Montpellier e poi a Marsiglia, per aiutare nei rapporti commerciali. Quando nel 1725 arriva a Bordeaux, inizia ad appassionarsi al vino e decide di voler fondare la propria famiglia, anzi una dinastia, che resta ancora oggi l'eredità famigliare più antica tra tutti i Grand Cru riconosciuti nel 1855. Nel 1820, Thomas Barton muore e tutti i suoi beni in Bordeaux e in Irlanda vengono ereditati dal suo unico figlio William, il quale ha ben nove figli. Alla sua morte, i suoi figli maggiori ereditano le varie tenute in Irlanda, mentre al suo quarto figlio, Hugh, vanno le aziende di Bordeaux. A causa di varie vicissitudini storiche, dovute anche alla Rivoluzione Francese, Hugh torna in Irlanda, ma mantiene rapporti stretti con Bordeaux. Le cose, poi, migliorano tanto che nel 1821, l'azienda di famiglia riesce a comprare Château Langoa e, nel 1826, un lotto di terreno nella tenuta di Léoville, ribattezzato Léoville Barton. A Hugh Barton si susseguono tre generazioni a capo delle due proprietà di Bordeaux. In realtà, la famiglia viveva la maggior parte del tempo in Irlanda piuttosto che in Francia. Il primo a subentrare nelle attività di famiglia a Bordeaux è Ronald, nato a Londra nel 1920. L'attuale proprietario Anthony Barton, nipote di Ronald, nel 1983, lo affianca e inizia a gestire la tenuta Léoville Barton, insieme alla proprietà Château Langoa Barton.

Produzione

I cinquanta ettari di vigneto di Léoville Barton sono situati lungo il fiume Gironda, nel centro della denominazione. Le coltivazioni sono per la maggior parte di Cabernet Sauvignon, oltre a Merlot e una piccola parte di Cabernet Franc: le tradizionali varietà della regione Médoc. Oltre a produrre il Grand-Vin Château Léoville Barton, omonimo della tenuta, è prodotto anche un secondo vino: La Réserve de Léoville Barton. Per la produzione di quest'ultimo si utilizzano le viti più giovani oppure i raccolti ritenuti scarsi in qualità per il Grand-Vin Léoville Barton. Inoltre, per questo vino viene utilizzata anche la varietà Cabernet Franc, non presente nel Grand-Vin.
  • Grand-Vin Château Léoville Barton;
  • La Réserve de Léoville Barton.
  • Più venduti - Comprare Prodotti di Château Léoville Barton consigliato

    Filtri