Tag: vodka

La vodka e i suoi look

I produttori di vino non sono gli unici ad aver capito che una bella etichetta aiuta a far colpo sui consumatori. Anche le bottiglie di distillati, e in particolare di vodka, vengono spesso abbellite per far colpo sul pubblico.

La prossima volta che andrete in un bar o in un locale, buttate un’occhiata dietro al bancone. Le bottiglie di vodka sono diventate dai veri e propri oggetti di decorazione e, in molti casi, si bada più all’apparenza che al gusto in sé.

La vodka e i suoi look - Drinks&Co

Prima gli occhi

Oggi le bottiglie di vodka hanno assunto le forme più strane. La Crystal Head Vodka, marca fondata dall’attore Dan Aykroyd e dall’artista John Alexander, viene venduta in una bottiglia a forma di cranio, la cui idea è basata sulla leggenda dei 13 teschi di cristallo. La Vodka AnestasiA ha chiesto al designer canadese Karim Rashid di progettare una bottiglia che ricordasse, allo stesso tempo, il logo, la roccia da cui proviene l’acqua utilizzata nella produzione e la pietra vulcanica attraverso la quale viene filtrato il distillato. La Frozen Ghost punta sul sentimento d’angoscia, con la silhouette di un uomo intrappolato nella bottiglia. La Cîroc, vodka ultrapremium, ricorda le sue importanti origini (la sede si trova a Cognac, patria dell’omonimo distillato) grazie ad un’elegante bottiglia in vetro smerigliato. L’Absolut Vodka, invece, s’ispira ai flaconi dei medicinali del XVIII secolo, quando la vodka veniva venduta nelle farmacie svedesi come rimedio per, praticamente, qualsiasi disturbo.

Diciamoci la verità. Molti consumatori considerano la vodka un distillato neutro e non riescono a captare tutte le sfumature che differenziano una marca dall’altra. Ecco allora che la scelta ricade sulla bottiglia più bella, quella che può essere sfoggiata come soprammobile per rendere la propria casa più “cool”.Collaborazioni e limited edition: i segreti della vodka per catturare il pubblico - Uvinum

L’importanza dei colori

Secondo gli esperti del neuromarketing, quanto più una persona riesce a immaginarsi il sapore di un prodotto solo guardandolo, tanto è meglio. Per questo motivo, al momento di decorare una bottiglia si usano dei codici prestabiliti. I colori, per esempio, danno già un’idea sul gusto delle vodka aromatizzate: verde per la mela, arancione per la pesca, rosso per la fragola, giallo per il limone e così via.

Questione di moda

I produttori di vodka sanno che il loro prodotto viene perlopiù consumato in occasioni mondane. Molte marche puntano sull’immagine di “prodotto di lusso”, che deve essere sfoggiato con vanto nel privé di una discoteca e durante un evento privato. Per questo motivo, sono molte le collaborazioni con il mondo della moda. Victoria Secret, Moschino, Gareth Pugh e Roberto Cavalli sono solo alcuni dei brand che hanno prestato la loro immagine al mondo della vodka. La bottiglia, in questi casi, diventa un vero e proprio accessorio.

Vodka Limited Edition

Non dimentichiamoci poi delle numerose serie di vodka Limited Edition. Queste bottiglie sono diventate negli anni l’oggetto del desiderio di molti appassionati e collezionisti, un oggetto di culto e, a volte, delle vere e proprie opere d’arte.

Alcune di queste edizioni limitate sono diventate famosissime, grazie soprattutto ai grandi nomi che ne hanno firmato il packaging. A chiunque sarà capitato di vedere su una rivista, sui cartelloni pubblicitari o a casa di un amico la mitica bottiglia di Absolut Vodka decorata da Andy Warhol (se non sapete di cosa stiamo parlando, cercatela su Google e capirete).

Sempre basandosi sui concetti di unicità e attualità, le marche di vodka hanno pensato a bottiglie dedicate a precisi eventi o situazioni. La Vodka Absolut World, ad esempio, è firmata dall’illustratrice svedese Kari Modén ed è acquistabile solamente negli aeroporti: come spiega la maison, è una vodka dedicata esclusivamente ai viaggiatori. E sempre rimanendo in casa Absolut, chi non conosce la mitica Rainbow, ispirata alla bandiera LGBT.

Sei anche tu affascinato dal mondo della vodka? Ecco alcuni suggerimenti:

 TAGS:Crystal Head Vodka

Crystal Head Vodka

Si dice che la Crystal Head Vodka sia la vodka più pura del mondo. Il distillato viene filtrato ben sette volte attraverso dei cristalli, meglio noti come diamanti di Herkimer. Nessuna traccia di additivi, oli e zuccheri.

 TAGS:Cîroc Vodka

Cîroc Vodka

Cîroc è la vodka più sofisticata al mondo, prodotta esclusivamente con uve Mauzac Blanc e Ugni Blanc. Viene elaborata attraverso la macerazione, la fermentazione e la conservazione a freddo e distillata per ben cinque volte.

 TAGS:Absolut Vodka

Absolut Vodka

Nel 1879, Lars Olsson Smith introduce la distillazione continua, che gli consente di produrre la sua vodka Absolut Rent Brännvin. Smith utilizza solo ingredienti naturali, acqua e frumento invernale di Åhus, la sua città natale in Svezia. Con gli anni la vodka cambia nome, ma non il metodo di produzione.

Vodka: un distillato, mille usi!

Quando sentiamo la parola “vodka”, la prima cosa a cui pensiamo sono le serate di festa passate con gli amici e gli epici mal di testa del giorno dopo. Dopo questo articolo, però, è possibile che a questa parola assocerete anche le pulizie domestiche!

Scopri in quanti modi può essere usata la vodka! - Uvinum

La vodka, infatti, è un ottimo alleato contro sporco, batteri, odori nauseanti, insetti… Scopriamo insieme i mille usi di questo distillato!

Evitare che le lenzuola scoloriscano

Siete amanti di lenzuola e biancheria da casa di colore nero? Per evitare che si scoloriscano, spruzzateci sopra un miscela di acqua e vodka prima del lavaggio.

Pulire le finestre

Quando finite di pulire le finestre e tutte le superfici lisce di casa, vi consigliamo di passare anche uno straccio impregnato di vodka: eliminerà il grasso rimasto, ucciderà i batteri e darà brillantezza.

Contro le macchie ostinate

Avete provato con qualsiasi prodotto sul mercato, ma quella macchia sul vostro vestito preferito proprio non se ne va! Fate un ultimo tentativo sfregando la parte di tessuto (o tappeto) rovinata con un panno imbevuto di vodka, risciacquate e lasciate asciugare in un luogo ben ventilato. Questo trucco aiuta a sconfiggere anche i cattivi odori che rimangono intrappolati nei tessuti.

In cucina, invece, potete usare la vodka come sgrassatore, per eliminare le incrostazioni e le macchie di unto più difficili. Il distillato, infine, si rivela perfetto contro le macchie di muffa alle pareti: spruzzatecelo sopra aiutandovi con un nebulizzatore, aspettate 15 minuti e poi rimuovete il tutto con una spazzola.

Lucidare l’argento

L’argenteria esposta in salotto non è più brillante come un tempo? I vostri gioielli sono ormai rovinati? Prendete tutto e immergetelo nella vodka. Dopo che avrete risciacquato con dell’acqua e asciugato, il vostro argento tornerà come nuovo!

Repellente anti-zanzare

Con la bella stagione la voglia di stare all’aria aperta è tanta. Peccato per quelle odiose zanzare che hanno deciso di banchettare proprio con la vostra pelle! Se avete dimenticato a casa lo spray antipuntura, potete provare a spruzzare sul corpo un po’ di acqua mista a vodka. Gli insetti ci penseranno due volte prima di aggredirvi!

Sapevi che la vodka allunga la vita dei fiori recisi? Scopri i mille usi della vodka - Uvinum

Allungare la vita dei fiori recisi

Ricevere fiori fa sempre piacere, vederli appassire un po’ meno. Per allungare la vita del vostro bouquet, aggiungete un goccio di vodka e un cucchiaino di zucchero all’acqua nel vaso.

Suggerimento bonus: spruzzate una miscela di vodka e acqua sulle foglie delle vostre piante per renderle più lucenti e per tenere lontani parassiti e insetti.

Contro la puzza di piedi

Sembra strano, ma è così! Alla prossima pedicure, immergete i vostri piedi nella vodka per eliminare il cattivo odore, spesso causato dai batteri (che vengono uccisi dall’alcool). Prendete anche un batuffolo di cotone imbevuto di vodka e passatelo tra le dita dei piedi per un’efficacia al 100%!

Potete anche spruzzare della vodka sulle scarpe da ginnastica per renderle meno maleodoranti.

Per capelli bellissimi!

La vodka è uno dei migliori alleati che possiate mai incontrare per i vostri capelli! Aggiungere qualche goccia della bevanda nello shampoo aiuta a rendere i capelli più lucidi e brillanti, facendoli apparire più sani. Riduce anche la caduta dei capelli.

Se, invece, il vostro problema è la forfora, lasciate in infusione del rosmarino tritato in una tazzina di vodka. Dopo esservi fatti lo shampoo, prendete un cucchiaino del composto e massaggiatelo sul cuoio capelluto. Lasciate riposare per un’ora circa e risciacquate con acqua tiepida. La vodka, infatti, equilibra i livelli di PH e normalizza la produzione di sebo.

 E voi conoscete altri modi per utilizzare la vodka? Fatecelo sapere!

 TAGS:Grey Goose Vodka 1L

Grey Goose Vodka 1L

La vodka Grey Goose è senza dubbio una delle vodka più famose al mondo. Non tutti sanno che questa vodka è prodotta a partire da grano tenero monorigine della Piccardia e da acqua della sorgente di Gensac-la-Pallue, distillata 5 cinque volte con alambicco a sei colonne continue. 

 TAGS:Belvedere Vodka 1L

Belvedere Vodka 1L

La Vodka Belvedere è distillata secondo antichi metodi polacchi. La segale viene raccolta nelle migliori piantagioni e distillata per 4 volte senza nessun tipo di additivo aggiunto, per poi essere diluita con l’acqua, filtrata 11 volte, del pozzo di proprietà della Polmos Zyrardow Distillery.

4 cocktail a basso contenuto calorico per mantenere la linea

Vuoi perdere qualche chilo senza rinunciare a un gustoso aperitivo dopo il lavoro? Non ti preoccupare, su Uvinum conosciamo bene questo problema. Proprio per questo, ti proponiamo 4 cocktail a basso contenuto calorico per goderti il sabato sera con gli amici, senza perdere la tua linea.

1. Spritzer – La bevanda nazionale austriaca

Lo Spritzer, chiamato Weinschorle in Germania , è probabilmente il long drink più famoso in Austria e si degusta in qualsiasi stagione dell’anno. È una bevanda a base di vino, miscelato con acqua minerale, e decorata con una fetta di limone. Per questo cocktail popolare si utilizza un vino giovane proveniente da vitigni a bacca bianca come il Grüner Veltiner, lo Weißburgunder e lo Chardonnay e la proporzione tra vino ed acqua dovrebbe essere di 1:1. Questa bevanda rinfrescante ha solo 58 calorie per 100 ml.

C’è anche un altro vantaggio: ti risparmierai i postumi della sbornia grazie all’alto contenuto d’acqua di questa bevanda. Goditi questo classico austriaco!

2. Vodka Soda – Semplice e con poche calorie

Soda + Vodka = Vodka Soda

Certo, non è così semplice! Anche questo cocktail deve essere miscelato correttamente. Per prima cosa, riempi un bicchiere con cubetti di ghiaccio e aggiungi gli ingredienti. Per questa bevanda a basso contenuto calorico servono 3 parti di soda e 1 parte di vodka. Infine, decora il bicchiere con una fetta di lime. Questo cocktail ha solo 22 calorie per 100 ml.

Non sai quale vodka usare per preparare questo cocktail? Nel nostro blog ti offriamo una selezione unica.

3. Martini: miscelato o shakerato?

Tutti conoscono questo drink dai famosi film di James Bond, ma sapevi che questo cocktail appartiene alle bevande alcoliche a basso contenuto calorico? Il cocktail Martini è un drink da bere come aperitivo ed è solitamente preparato con assenzio francese e gin.
Una delle varianti più conosciute del Martini è il Martini Dry. Questo drink è composto da London Dry Gin e la minor quantità di vermouth possibile. Senza mai dimenticare l’oliva che decora il bicchiere.

Una quantità equivalente a 100 ml di Martini Cocktail ha solo 140 calorie! Ora capisci perché James Bond ha un corpo così perfetto.

4. Mojito – Saluti da Cuba

A differenza di molti altri cocktail cubani, il mojito è un’alternativa con poche calorie. Inventato a L’Avana, questo cocktail è composto da 5 ingredienti fondamentali: rum bianco, zucchero (tradizionalmente succo di canna da zucchero), succo di limone, soda e menta. L’elemento più importante nell’elaborazione di un mojito è probabilmente il rum. I migliori rum per il tuo mojito sono disponibili su Uvinum.

L’acqua minerale di questo cocktail cubano lo rende una bevanda ipocalorica. L’oro verde di Cuba ha solo 71 calorie per 100 ml.

Come puoi vedere, c’è una selezione unica di cocktail con poche calorie. Quindi niente ti limiterà nel prossimo party. Divertiti provando e godendoti questi cocktail a basso contenuto calorico. E, ricorda, bevi con moderazione! 😉

La nuova moda dei cocktail di verdura

Cocktail alla frutta? Ormai sono superati! La nuova moda è quella dei cocktail di verdura. Belli da vedere e da fotografare (guai a non pubblicare una foto su Instagram prima di berli!), i Veggie Cocktail sono sempre più di moda negli ambienti hipster e nei bar più gettonati.

5 ricette di cocktail di verdura - Uvinum

D’altronde, non è una novità: non è di certo raro incontrare cetrioli e sedano nei propri drink. E che dire, poi, del famigerato Bloody Mary, uno dei cocktail più consumati al mondo, che ha nella ricetta proprio del succo di pomodoro?

Ecco allora che vi suggeriamo 5 ricette facili per rendere i vostri aperitivi e party più “green”!

Green Paradise

  • 2 manciate di spinaci freschi
  • 4 cl di vodka
  • 3 cl di latte di cocco
  • 1,5 cl di Bénédictine
  • 2 gocce di assenzio

Dopo aver lavato gli spinaci, frullateli con il latte di cocco, la vodka e il Bénédictine. Mettete due cubetti di ghiaccio nel vostro bicchiere old fashioned, versateci il frullato e finite con un due gocce di assenzio. Il gioco è fatto!

Cocktail al peperone rosso

  • 40 gr di peperone rosso
  • 4 cl di gin
  • 6 foglie di basilico
  • Una tazzina di succo di lime

Tagliate il peperone rosso a strisce sottilissime. Mettete le fettine in uno shaker con il succo di lime e il basilico. Pestate delicatamente con un pestello per estrarre il succo dal peperone. Dopodiché, aggiungete nello shaker il gin e il ghiaccio. Shakerate forte, filtrate e versate il contenuto in un bicchiere da Martini.

Cocktail di verdure: 5 ricette facili: Uvinum

Psycho Carrot Deluxe

  • 4 cl di rum
  • 1 cl di triple sec
  • 3 carote (6 cl di succo)
  • 1 cl di latte di cocco
  • Noce moscata in polvere (2 spolverate)

Centrifugate le carote. In uno shaker, mettete alcuni cubetti di ghiaccio e tutti gli ingredienti. Shakerate forte e versato il tutto in un bicchiere riempito di ghiaccio. Semplice, no?

Zucchine Sake

  • 2 zucchine
  • 2 cucchiai di sciroppo di limone
  • 6 cl di sake

Lavate e sminuzzate le zucchine, poi spremetene la polpa per ottenerne una specie di “succo” molto liquido. Mettete in uno shaker l’acqua delle zucchine, lo sciroppo di limone, il sake e del ghiaccio. Shakerate per bene e versate tutto il contenuto in un bicchiere, aggiungendo qualche cubetto di ghiaccio e una buccia di zucchina come decorazione.

Cocktail alla barbabietola

  • 45 gr di barbabietola
  • 3 cl di succo di limone
  • 4,5 cl di whisky
  • 17 gr di zucchero
  • 1 cl di acqua tonica
  • Timo

Spremete la barbabietola. In una padellina, mettete il succo di barbabietola e lo zucchero e scaldate a fuoco medio fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Fate raffreddare. Dovreste aver ottenuto circa 30 ml di sciroppo di rapa rossa. In uno shaker, mettete lo sciroppo, il whisky, il succo di limone, l’acqua tonica e un po’ di ghiaccio. Agitate e versate il tutto in un bicchiere old fashioned. Guarnite con il timo.

 

 TAGS:Grey Goose Vodka 1L

Cocktail al cioccolato

 

1. La dolce-energizzante: Caramel Lush

Per dare inizio a questa lista, io consiglio una deliziosa cioccolata calda al caramello. Il suo sapore dolce vi farà dimenticare della lunga giornata che avete appena trascorso. Siediti e rilassati.

Ingredienti

• Ottenere il sapore di caramello è la parte difficile. Il modo più facile è utilizzare della vodka, un liquore o una crema aromatizzata.
• In alternativa, mescolare del rum scuro con dello sciroppo al caramello, per un sapore più intenso.
• Polvere di cacao
• Latte
• Panna montata

Preparazione

Dopo aver versato la polvere di cacao ed il latte in una casseruola, portare a bollore lentamente. Assicurarsi che gli ingredienti siano perfettamente mescolati. Aggiungere lo sciroppo e l’alcool. Completare con la panna montata.

Consiglio: aggiungere del mou o granella di nocciole sulla panna montata per una cioccolata calda da buongustaio.

2. La fresca spirale: Minty Bomb

Questa cioccolata calda rinfrescante vi farà desiderare di vivere in inverno per tutto l’anno, solo per avere la scusa del freddo e berla più e più volte. Questa è la bevanda calda perfetta per la tua domenica mattina, da godersi sul divano prima di cominciare la giornata.

Ingredienti

  • Per il sapore di menta piperita, puoi utilizzare del liquore alla frutta, un liquore o crema alle erbe.
  • Polvere di cacao
  • Latte
  • Panna montata

Preparazione

Porre il latte e la polvere di cacao nella casseruola, portare poi a bollore lentamente e mescolare. Noi consigliamo di sostituire la polvere di cacao con cioccolato amaro fuso. Aggiungere la grappa alla menta e la panna montata. Ora la tua cioccolata calda ti sta aspettando!

Consiglio: per incrementare il sapore di menta del vostro preparato, utilizzare delle caramelle alla menta schiacciate o delle foglie di menta fresche.

3. L’infuso alla frutta: Soothing Orange

Scoprite questa gustosa cioccolata calda agli agrumi. Certamente, non la berrete per la vitamina C, ma assaporarlo è probabilmente il modo perfetto per passare la serata sul divano mentre fuori piove a dirotto.

Ingredienti

  • Generalmente, il Cointreau ed il Grand Marnier sono gli alcolici consigliati. Ma non esitate ad essere creativi! Ci sono molte creme, liquori ed amari utilizzabili.
  • Scorza d’arancia
  • Polvere di cacao
  • Latte
  • Panna montata

Preparazione

Preparate la vostra cioccolata calda riscaldando e mescolando il latte con la polvere di cacao o il cioccolato fuso (andate per uno scuro!). Potete anche aggiungere nella casseruola della scorza d’arancia, per un sapore più intenso. Una volta che la vostra cioccolata ha raggiunto la giusta temperatura, aggiungete il liquore all’arancia. Aggiungete della panna montata e cospargete la scorza d’arancia in cima.

Consiglio: utilizzate una fetta di arancia candita o inoltre del cioccolato fuso scuro in cima della panna dandole un look sbalorditivo.

4. Il desiderio-esotico: Delizia al cocco

Prova a ricordare quel sapore esotico estivo nel tuo tetro inverno, con questa cioccolata calda al gusto di cocco! Ti ricorderà i migliori cocktail che hai bevuto la scorsa estate.

Ingredienti

  • Abbiamo anche qui due possibilità, la prima (ossia la nostra preferita) è composta da Rum scuro e latte di cocco.
  • L’altra possibilità è quella di utilizzare della vodka aromatizzata, del rum o liquore e del latte.
  • Cioccolato bianco
  • Granelli di cocco tostato
  • Panna montata

Preparazione

A seconda dell’opzione che scegli, metti il cioccolato bianco fuso nella pentola, insieme al latte o latte di cocco e porta a ebollizione lentamente. Quando raggiungi la temperatura desiderata, aggiungi il liquore e la panna montata. Aggiungi generosamente i granelli di cocco per guarnire.

Consiglio: per rendere il tuo cocco ancora più saporito, aggiungi dell’estratto di cannella o vaniglia.

Sette bottiglie di Vodka follemente creative

L’esempio più emblematico di un marchio che sfrutta la potenza del design per promuovere il suo prodotto è senza dubbio l’ Absolut Vodka. Infatti, l’arrivo di Absolut Company ha spostato l’attenzione dal prodotto al suo contenitore ed è considerato uno dei leader incontestati grazie alla forma della sua bottiglia minimalista, con colori accattivanti e varie edizioni limitate.

Tuttavia, la concorrenza si è rapidamente adattata e nel corso degli anni abbiamo assistito a una crescente attenzione per le bottiglie. In un mercato sempre più competitivo, alcune aziende non hanno esitato ad andare fino in fondo e alzare la posta a nuovi massimi. Su Uvinum, abbiamo selezionato alcune delle bottiglie di vodka più creative attualmente disponibili sul mercato.

Precious Vodka

Facilmente riconoscibile grazie alla sua forma a diamante, Precious Vodka è stato progettato da Precious Vodka con la chiara ambizione di offrire una Vodka Luxury Premium ai suoi consumatori. Oltre al suo aspetto cristallino, contiene anche una vera gemma, come uno zaffiro, uno smeraldo, un rubino, un topazio, un peridoto e un ambra.

 


Crystal Head Aurora Vodka

Con numerosi riconoscimenti ottenuti in prestigiosi concorsi internazionali, Crystal Head Aurora Vodka può vantare un gusto eccellente e un design unico grazie alla sua bottiglia a forma di teschio. Inoltre, potrai apprezzare i colori ipnotici che ricordano l’aurora boreale.

Outerspace Vodka

Parlando di bottiglie a forma di teschio, è doveroso menzionare l’Outerspace Vodka. Questa volta, la fonte di ispirazione sono gli extraterrestri, una scelta appropriata per una vodka filtrata attraverso i meteoriti. Un’ottima bevanda per un’esperienza cosmica.

 

 

Firestarter Vodka

La Vodka Firestarter, prodotta dall’omonima azienda, con l’ironica forma di un estintore offrirà ciò che il suo nome promette: accenderà le tue feste. Questo prodotto accattivante della Moldavia ha tanti vantaggi: un grande gusto (5 distillazioni), un design originale e un prezzo accessibile.

 

 

Vodka Red Army Kalashnikov

Questo design rappresenta con semplicità ciò che vuole evocare: la Russia, il suo esercito e la sua tradizionale produzione di vodka. Vodka Red Army Kalashnikov si presenta in una scatola simile al famigerato Ak 47 Kalashnikov e contiene una bottiglia di vodka a forma di pistola, sei bicchierini e una granata piena di liquore alle erbe.

 

 

Vodka Bong Spirit Yosoh

Un possibile omaggio all’approccio rilassato verso il consumo di droga degli olandesi, Vodka Bong Spirit Yosoh combina i vizi con la sua bottiglia a forma di bong riempita con vodka olandese qualità premium. Il design non è particolarmente fine, ma sicuramente rappresenta ciò che attualmente il paese può offrire.

Ladoga Imperial Collection

Abbiamo serbato per il finale la bottiglia più impressionante. Con la sua Imperial Collection, l’azienda Ladoga ha davvero creato un prodotto esclusivo il cui prezzo esorbitante può essere spiegato dall’incredibile design. Questa vodka rende onore ai due più famosi prodotti di esportazione della Russia: la tradizionale vodka e le uova Fabergé.

 

 

4 cocktail a base di vino perfetti per dare il benvenuto alla primavera

 TAGS:undefinedCon l’arrivo della fine dell’inverno, è tempo di dire addio a tutte le ricette di cocktail invernali fino al prossimo anno. Non è ancora estate, ma la primavera è un ottimo periodo per dare il benvenuto a un clima più caldo con alcuni cocktail semplici e rinfrescanti. Ecco alcune ricette di cocktail primaverili che vorrete provare:

 1. Fruity Lime Soda con vino rosso e fragole fresche

La primavera è il periodo in cui alcuni frutti iniziano a trovarsi di stagione e sono facilmente disponibili nei mercati. Potreste iniziare a provare un cocktail primaverile con fragole, che potrete trovare fresche già dalla prima settimana di marzo. Un cocktail semplice da fare con le fragole è la lime soda con vino rosso. Mescolare 2 parti di soda e 1 parte di vino rosso in un bicchiere di fragole fresche. Congelare la frutta al posto del ghiaccio per mantenere il cocktail freddo .

2. Sangria piccante e speziata per il clima primaverile più freddo
La Sangria è probabilmente uno dei più popolari cocktail di vino spagnolo con centinaia di varianti e ricette. Nell’attesa dell’estate, potrebbero esserci ancora giorni di primavera piuttosto freddi. Per riscaldarvi, potete provare una ricetta di Sangria speziata. Gli ingredienti di cui avrete bisogno saranno:

  • Vino rosso
  • Kentucky Bourbon
  • 1 limone
  • 1 arancia
  • 1 bastoncino di cannella
  • 1 mela
  • Sciroppo

Tagliare la frutta a fette e unire con la stecca di cannella in una caraffa di vetro. Riempire la caraffa per circa 2/3 del tuo vino rosso preferito e aggiungere circa 2 cucchiai di sciroppo dolce. A questo punto unire il bourbon alla sangria, che dovrebbe essere di circa 30 grammi per porzione o secondo i tuoi gusti. 

3. Il classico e semplice Spritzer di vino bianco come rinfrescante cocktail primaverile

Uno dei cocktail di vino più semplici da preparare è lo spritzer, ma è senza dubbio un’ottima scelta per bere qualcosa di rinfrescante quando il tempo inizia a cambiare. Ciò di cui avrete bisogno è un vino bianco e una tonica. Aggiungete un tocco di lime come guarnizione per dare al tuo spritzer un pizzico d’amaro.

4. Vodka Martini con uno spruzzo di Limone e Lime
Un altro classico cocktail che potreste provare ad innovare è il Martini. Usate lo stesso vermouth, ma invece di utilizzare il gin, sostituitelo con la vodka. Per dare un tocco amaro e un bella guarnizione, usate una fetta di limone e una fetta di lime per rifinire il vostro cocktail.

Con questi semplici cocktail a base di vino, sarete pronti per salutare l’inverno e prepararvi per un clima più mite. Provate alcuni dei nostri vini questa primavera per aggiungere un tocco speciale ad alcune delle vostre ricette di cocktail .

 TAGS:Botter Doppio Passo Rosato Puglia 2017Botter Doppio Passo Rosato Puglia 2017

Botter Doppio Passo Rosato Puglia 2017

 

 

 TAGS:Antinori Guado al Tasso Bolgheri Scalabrone 2017Antinori Guado al Tasso Bolgheri Scalabrone 2017

Antinori Guado al Tasso Bolgheri Scalabrone 2017

La vodka, una bevanda ‘multicolore’

 TAGS:undefinedSeppur trasparente e senza alcuna sfumatura, la vodka non è assolutamente una bevanda incolore, anzi. Possiamo dire che paradossalmente, nonostante la sua tonalità cromatica, la bevanda russa sia una delle più ‘multicolori’, vuoi per la sua possibilità di abbinarsi ad altri liquidi vuoi per le varie versioni distillate di essa. Infatti, ecco una serie di articoli  che ne dimostrano la polivalenza.

6 cocktail con vodka

Se sei amante della vodka, sicuramente vorrai gioire della sua versatilità con una serie di svariate ricette di cocktail di vodka, adatte ad ogni occasione. Sia d’inverno sia d’estate, queste ricette non falliscono.

6 benefici della vodka che non conoscevi

Questa deliziosa bevanda, famosa per il suo sapore forte e la popolarità durante la preparazione dei cocktail, è anche la soluzione a molti problemi che non si conoscono e sarebbe bene sapeere.

Le 10 migliori marche di vodka

La vodka è una delle bevande preferite dai consumatori di tutto il mondo e sono davvero numerose le marche presenti sul mercato. Ma quali sono le migliori marche di vodka del mondo? Sicuramente ognuno di noi ha la sua preferita, tuttavia oggi vi presentiamo le 10 marche di vodka più importanti a livello mondiale.

La vodka non “parla” solo russo

Quando parliamo della vodka forse tra le prime cose che ci vengono in mente ci sono la Russia e le sue gelide città tuttavia, essendo la bevanda distillata più bevuta al mondo, viene prodotta praticamente ovunque vi sia una distilleria . Cerchiamo quindi di saperne di più sulla vodka, e non solo di quella della Russia.

Vodka. Dall’est Europa al mondo

Letteralmente “piccola acqua” nella lingua russa, è una bevanda fredda il cui consumo si è ormai diffuso in tutto il mondo. Anche se la paternità del prodotto è probabilmente polacca, le prime distillerie di vodka sono state costruite in Russia, durante il regno dello Zar Ivan il Terribile. Fu poi Napoleone colui che inizió ad esportarla in Europa Occidentale dopo la campagna di Russia del 1812.

Vodka alla frutta

La vodka è la bevanda alcolica più bevuta al mondo, e ciò fa pensare che la varietà è così grande proprio come la bevanda stessa. Praticamente in ogni parte del mondo esistono distillerie che producono vodka; infatti il suo processo di elaborazione relativamente semplice ed il successo riscontrato sul pubblico sono due garanzie decisamente sufficienti per investire in questa bevanda cristallina.

 

 TAGS:Absolut SequinAbsolut Sequin

Absolut Sequin

 

 

 TAGS:Absolut Mix Limited EditionAbsolut Mix Limited Edition

Absolut Mix Limited Edition

4 cocktail per passare l’inverno

 TAGS:undefinedInevitabilmente il freddo arriverà, se non ha già fatto irruzione in alcune regioni, e non c’è niente di meglio che combattterlo accanto al camino con una bevanda ricca e forte. Qui diamo quattro ricette di bevande che sicuramente aiuteranno ad allontanare il freddo dal corpo.

1. Winter Sun

Ingredienti:

  • 60ml succo di mandarino
  • 15ml di succo di limone
  • 1 parte triple sec (Cointreau)
  • 45ml di vodka
  • Zucchero a piacere
  • Un rametto di rosmarino

Preparazione:

  1. Verde succo di mandarino e limone di ghiaccio nello shaker.
  2. Aggiungere la vodka e triple sec e agitare bene.
  3. Prendete un bicchiere ampia e decorare il bordo con succo di mandarino e zucchero.
  4. Versare il composto in un bicchiere smerigliato e guarnire con rosmarino.

2. Rothes originali

Ingredienti:

  • 6 cl. di Glenrothes Select Reserve
  • 2 cucchiai di zucchero di canna o di pan di zenzero di zucchero per dare un tocco piccante
  • 2 cl. dulce de leche
  • 1 goccia di estratto di vaniglia
  • ½ succo di lime
  • 1 cl. caramelle Liquid

Preparazione:

  1. Versare in uno shaker tutti gli ingredienti con ghiaccio e agitare molto bene fino a ottenere un impasto omogeneo e fresco.
  2. Servire in un bicchiere basso senza ghiaccio.
  3. Potete decorare la superficie con un po ‘di panna montata.

3. Punch Granada e champagne

Ingredienti:

  • 1 ½ tazza di succo di melograno
  • 1 tazza di succo di pera
  • ¼ liquore all’arancia
  • 1 bottiglia di champagne

Preparazione:

  1. Prendere un grande vaso e versare succo di melograno, pera e liquore all’arancia
  2. Agitare bene per mescolare e poi versare lo champagne.
  3. Servire in bicchieri piccoli con ghiaccio a piacere.

4. Il Monte Cristo

Ingredienti:

  • 15ml liquore all’arancia
  • 15ml liquore al caffè
  • 120ml di caffè
  • panna montata

Preparazione:

  1. Versare il caffè caldo e aggiungere i liquori al caffè e all’arancia.
  2. Coprire la superficie con un po’ di panna montata.
  3. Godetelo!

 TAGS:Liquore di Cafe Bruja BellaLiquore di Cafe Bruja Bella

Liquore di Cafe Bruja Bella

 

 

 TAGS:KahlúaKahlúa

Kahlúa

 

 

6 benefici della vodka che non conoscevi

 TAGS:undefined
Questa deliziosa bevanda, famosa per il suo sapore forte e la popolarità durante la preparazione dei cocktail, è anche la soluzione a molti problemi che non si conoscono e sarebbe bene sapeere.

  1. Sbarazzarsi di problemi di forfora e cuoio capelluto: se avete problemi nei capelli e non avete niente a portata di mano, è meglio fare una soluzione di acqua con vodka. A causa della sua elevata acidità, la vodka è in grado di uccidere i batteri che causano la forfora. Si tratta di qualcosa da prendere in considerazione la prossima volta quando volete che ciò che bevete abbia benefici sul cuoio capelluto.
  2. Alito cattivo: anche se non è il miglior consiglio di bellezza, un po ‘d’acqua con vodka spruzzato sulla lingua può aiutare a uccidere i batteri che causano cattivi odori.
  3. Piedi screpolati: oltre ad essere un problema estetico, può anche causare problemi di salute. Tuttavia, la vodka serve per il bene della schiena, o piuttosto-piedi. Immergi i piedi in acqua calda con sapone e un cucchiaio di vodka e il problema sarà lasciato alle spalle in un batter d’occhio.
  4. Pelle chiara: questa bevanda è ottima per pulire i pori della pelle. Ma attenzione: non bisogna prendere la bottiglia piena e sprurzarla in faccia, ma si deve stemperare con acqua prima di spruzzarla sulla pelle.
  5. Rughe: come detto al punto precedente, la vodka è molto buona per la pelle. Se si crea una soluzione con un po ‘d’acqua si può rendere la pelle più liscia e contribuire a distenderla.Tuttavia, se avete la pelle molto sensibile questa potrebbe non essere l’opzione migliore.
  6. Capelli lucidi: semplicemente con l’aggiunta di qualche goccia di vodka al tuo shampoo otterrai risultati sorprendenti. Siccome la vodka ha livelli molto bassi di pH, permette che il pH dei vostri capelli sia più gestibile. Inoltre, la sua acidità aiuterà con l’effetto crespo. Basta ricordare che poche gocce sono sufficienti e non di più.

 TAGS:Cîroc VodkaCîroc Vodka

Cîroc Vodka

 

 

 TAGS:Crystal Head VodkaCrystal Head Vodka

Crystal Head Vodka