Quali sono le 6 bevande con più tasso alcolico?

Non tutti abbiamo la stessa tolleranza all’alcol, ma molte bevande mettono davvero alla prova! Vi presentiamo i 6 distillati con la maggior gradazione alcolica… da bere con moderazione!

Gli alcolici con il più alto tasso alcolico - Drinks&Co

Everclear

Incluso nel 1979 nel Guinness World Records come la bevanda più alcolica del mondo, l’Everclear è un distillato a base di grano che ha un titolo alcolometrico di 95% Vol.

Assenzio

L’assenzio è sicuramente una delle bevande più conosciute e controverse. Era, infatti, la bevanda preferita degli artisti durante il XIX secolo. La sua gradazione alcolica varia dai 70 ai 90 gradi alcolici.

Vodka Devil’s Spring

La gradazione alcolica della Vodka Devil’s Spring è di 80% Vol., il doppio di quella di una normale vodka. Si elabora nel New Jersey e i suoi creatori raccomandano di diluirla con l’acqua.

Stroh 80

Questo rum elaborato in Austria è proprietà della marca Stroh e ha una gradazione alcolica dell’80% Vol. Distribuito in oltre 30 paesi del mondo, è aromatico e abbastanza speziato.

Ron Bacardi 151

Questo rum di origine cubano è, in realtà, elaborato a Porto Rico. Il suo grado alcolico misura ben 75.5% Vol. Sulla bottiglia si legge chiaramente il messaggio “Altamente infiammabile” e anche il tappo è ideato appositamente per evitare deflagrazioni.

Tequila Sierra Silver

La versione messicana di questa tequila, che normalmente viene distribuita con una gradazione alcolica del 38% Vol., arriva al 75% Vol. Bella la bottiglia, decorata con un tappo a forma di sombrero di mariachi rosso.

 TAGS:Stroh 80

Stroh 80

Lo Stroh 80, il cui nome originale era Stroh Inländer-Rum, è ottenuto dalla melassa della canna da zucchero ed è insaporito con un mix di spezie e aromi che gli conferiscono un sapore unico.

Lascia un commento Quali sono le 6 bevande con più tasso alcolico?