Merlot: guida per principianti

Di Chelsea Cummings
Scopri di più sul Merlot con la nostra semplice guida - Drinks&Co

Scopri di più sul Merlot con la nostra semplice guida - Drinks&Co

Il Merlot è l’uva più comune al mondo dopo il Cabernet Sauvignon, ma siamo sicuri di conoscerla bene? Scopri la storia dietro il suo nome, l’origine, il profilo gustativo e i consigli per l’abbinamento nella nostra pratica guida per principianti.

Da dove deriva il nome Merlot?

Il nome deriva dal francese “merle” che significa “merlo”. Questi simpatici uccelletti, infatti, vanno ghiotti del succo di quest’uva. Inoltre, strana coincidenza, le piume nere con sfumature bluastre del merlo sono dello stesso colore dell’uva.

Origine

Il Merlot proviene originariamente dalla zona di Bordeaux, in Francia. L’uva, però, si è ormai diffusa in molte parti del pianeta, e oggi è possibile degustare ottimi vini ottenuti da Merlot in Italia, Spagna e Sud America, in particolare Cile e Argentina.

Caratteristiche dei vini Merlot

  • Vista: i vini Merlot si presentano di un bel colore rosso rubino intenso con una sfumatura violacea. Tuttavia, il colore può variare leggermente a seconda della zona. Più scura è l’uva, più scuro è il vino e viceversa.
  • Aroma: l’aroma è delicato con profumi di frutti rossi. Generalmente, si possono riconoscere note di mora, ribes nero, ribes rosso, violetta, fumo e paprika. A volte si possono percepire accenni di cannella e chiodi di garofano.
  • Sapore: delicato e leggermente acido, dotato di finezza ed eleganza. Ciò è dovuto alla ricca presenza di tannini grassi e vellutati, che a volte possono ricordare le prugne.

Abbinamenti con il Merlot

Il Merlot risulta molto versatile quando si tratta di abbinamenti con il cibo. È, ad esempio, l’accompagnamento perfetto per legumi, fagioli, frutta secca e verdure bollite o arrostite. Si abbina bene anche con la selvaggina, specialmente con l’anatra e il coniglio. Anche con il pesce in umido o in salsa si rivela un’ottima scelta. Altri grandi abbinamenti includono piatti leggeri come le insalate e i formaggi a pasta dura. 

Come servire

Si consiglia di servire tra i 14 e i 16ºC. E non dimenticate di lasciarlo decantare prima di servirlo in modo che possa sprigionare tutti i suoi splendidi aromi!

***

Insomma, come avete potuto leggere, il Merlot è un vino mite ed elegante che si abbina a quasi tutto. Non c’è da stupirsi che sia uno dei vini più popolari al mondo! E se sei curioso di provarlo, corri subito su Drinks&Co!

Ti potrebbe interessare...

Lascia un commento