L’età minima per assumere alcolici nel mondo

Di roccoaliberti
Qual è l'età minima per bere bevande alcoliche nel mondo? - Drinks&Co

L’età minima per bere alcolici varia da paese a paese. In linea di massima, va dai 16 anni in poi, mentre in alcuni casi l’alcool può essere totalmente vietato. Unitevi a noi per fare un giro del mondo e conoscere l’età minima per bere alcolici nei principali paesi consumatori di alcool.

  • Stati Uniti – L’età minima per bere alcool è 21 anni. Negli USA, però, vi è da lunghissimo tempo una forte polemica a riguardo, visto che i cittadini statunitensi già dall’età di 18 anni possono arruolarsi nell’esercito e combattere una guerra, ma non possono però bere alcolici.
  • Canada – In questo paese le leggi variano di provincia in provincia; in alcuni territori, si può bere alcool a partire dai 18 anni; in altri dai 19 anni.
  • Brasile – Nella patria della cachaça, l’età minima è 18 anni, ma si può votare già dai 16 anni in poi.
  • America Latina – In paesi come Argentina, Perù, Messico, Cile, Venezuela, Colombia, Nicaragua, Repubblica Dominicana, Uruguay, Ecuador, Panama, Cuba, Costa Rica, Honduras, Bolivia e Porto Rico, l’età minima è 18 anni. C’è , però, un’eccezione: in Paraguay, l’età minima è di 21 anni.
  • Spagna – Nella patria dell’orujo, bisogna aspettare fino ai 18 anni per poter bere alcool.
  • Italia – Nel nostro paese, l’età minima per poter consumare bevande alcoliche è un po’ più bassa: soli 16 anni.
  • Svezia, Finlandia e Norvegia – I ragazzi del Nord Europa devono attendere fino all’età di 20 anni per riscaldarsi bevendo una buona vodka.
  • Francia e Portogallo – In questi due paesi dalla lunga tradizione vinicola, l’età minima è 18 anni, ma possono farlo già dai 16 anni senza commettere alcun crimine.
  • India – In questo paese così enigmatico, anche le leggi sono altrettanto enigmatiche; l’età infatti oscilla dai 21 ai 25 anni, a seconda della provincia in cui ci si trova.
  • Australia e Nuova Zelanda – Qui, così come nella maggior parte dei paesi dell’Oceania, l’età minima è di 18 anni.
  • Giappone – Per poter bere un buon sake, i giovani giapponesi devono aspettare fino ai 20 anni di età.
  • Europa dell’Est – I 18 anni vigono in stati come la Germania, la Russia, la Polonia e così via.
  • Arabia Saudita, Pakistan e Iran – In questi paesi l’alcool è proibito a qualsiasi età.
  • Sierra Leone, Nigeria, Senegal – In questi paesi africani, le leggi riguardanti le restrizioni sull’assunzione di alcol non esistono. In queste zone, infatti, l’aspettativa di vita non raggiunge nemmeno i 30 anni, poiché ci sono costanti conflitti a cui, purtroppo, prendono parte anche i minori.

Ricorda: bevi sempre con moderazione e responsabilità, qualsiasi sia la tua età.

 TAGS:Cardenal Mendoza

Cardenal Mendoza

Il Cardenal Mendoza può essere considerato come uno dei migliori brandy prodotti in Spagna, tanto da essere considerato un Brandy Solera Gran Reserva dal Consejo Regulator de Brandy de Jerez.

 TAGS:Gin Hendrick's Midsummer Solstice

Gin Hendrick’s Midsummer Solstice

Hendrick’s Midsummer Solstice rappresenta il tentativo della Master Distiller Leslie Gracie di celebrare i misteri e i piaceri del Solstizio di Mezza Estate, periodo in cui fioriscono i fiori.

 TAGS:Tenuta San Guido Toscana Le Difese 2018

Tenuta San Guido Toscana Le Difese 2018

Nato nel 2002, Le Difese rappresenta un altro grande successo della Tenuta San Guido. Blend di Cabernet Sauvignon e Sangiovese, si dimostra un vino fruttato e fresco.

Ti potrebbe interessare...

Lascia un commento