#IoRestoaCasa: l’aperitivo… in quarantena!

Di Raúl Pérez
#IoRestoaCasa: i consigli per organizzare un aperitivo a casa via Skype! - Drinks&Co

Arriva il bel tempo e non c’è niente di più invitante di un bell’aperitivo. Purtroppo, per evitare la diffusione del Coronavirus, dobbiamo restare a casa e rinunciare a una bella terrazza soleggiata. Ma a tutto c’è un rimedio! Puoi comunque fare un aperitivo (o un brunch, se sei più moderno) con gli amici in videoconferenza, come ti abbiamo già suggerito nel nostro articolo #IoRestoaCasa… ma rimango connesso!

Il Vermut

Il Vermut è il “nonno” di ogni aperitivo, nato a Torino verso la fine del XVIII secolo. Perché non approfittare della quarantena per riscoprire i sapori di una volta? Si tratta di un vino aromatizzato con spezie ed erbe aromatiche, la cui gradazione alcolica si aggira tra il 16% e il 22% in volume. Consiglio: servilo con un’oliva o una fettina d’arancia.

Tra i Vermut che ci sentiamo di consigliarti, nominiamo il Carpano Antica Formula e l’Yzaguirre Rojo, elaborato con oltre 80 varietà di erbe e radici.

Altri Vermut da provare sono:

Che non manchino gli aperitivi!

Il Lillet Blanc è forse l’aperitivo più bevuto in Francia. Prodotto a Bordeaux dal XIX secolo, è sicuramente il più antico. È realizzato con una miscela di vini selezionati e ingredienti come le arance di Turchia e il chinino. 

Il Campari non può di certo mancare. Particolarmente apprezzata dai baristi, questa bevanda offre una grande flessibilità: puoi berlo liscio, con ghiaccio, mescolato con acqua tonica o in cocktail come il Negroni. E poi c’è l’Aperol, ingrediente essenziale per il cocktail da aperitivo per eccellenza: lo Spritz!

La sangria spagnola

Anche se la sangria è una “bevanda sociale”, da bere in compagnia in estate sotto il sole, può essere una buona alternativa per i tuoi aperitivi casalinghi. Chiama i tuoi amici e goditi questo drink insieme a deliziosi stuzzichini. Prova la Sangria Lolea Nº1, a base di Tempranillo e Cabernet Sauvignon, o la Casal Garcia Sangria.

Se, poi, sei più tradizionalista, una bella birra o un calice di vino bianco andranno comunque bene per il tuo Happy Hour!

I nostri consigli non finiscono qui!  Se hai bisogno di altre idee per i tuoi aperitivi, visita la sezione speciale sul nostro sito che abbiamo preparato per questi giorni difficili.

La nostra raccomandazione è sempre la stessa: bevi con moderazione e #RestaaCasa!

Tambien te puede interesar

Lascia un commento