#IoRestoaCasa: Degustazioni di vino in casa!

Di Raúl Pérez
#IoRestoaCasa: organizza una degustazione di vini in casa tua! - Drinks&Co

Siamo arrivati alla fine della nostra serie #IoRestoaCasa, il cui obiettivo era quello di darti delle idee per feste ed eventi familiari da organizzare durante la quarantena per il Coronavirus.

Oggi ti diamo un’altra idea originale. Qui siamo tutti appassionati di vino: ci piace scoprirne gli aromi, i sapori, le sfumature e i segreti. Che ne dici, quindi, di preparare una degustazione di vini in videoconferenza? Di seguito, troverai qualche suggerimento su come degustare il tuo vino (o vini)  a casa in collegamento con amici e parenti, in modo che possiate condividere la vostra esperienza e godervi il momento insieme, come se foste uno accanto all’altro.

Prepara la tua degustazione di vini a casa

Facciamo un breve riassunto di come organizzare questo workshop sul vino tra amici. La prima cosa, ovviamente, è quella di collegarvi tutti in videoconferenza. Ti abbiamo già dato alcune idee su come farlo nell’articolo #IoRestoaCasa… ma rimango connesso!

In secondo luogo, prepara il tuo “palco” per la degustazione dei vini. Un tavolo comodo, dei bicchieri adeguati, una buona illuminazione, cavatappi, etc. L’orario consigliato è prima di pranzo, quindi verso mezzogiorno, o nel tardo pomeriggio.

Inoltre, tieni a mente le tre fasi della degustazione: visiva, olfattiva e gustativa. L’importante, comunque, è che tu ti diverta. Nessuno si aspetta una degustazione professionale in queste circostanze! La cosa migliore è rilassarsi, provare diversi vini, discuterne con gli amici tramite videochiamata, confrontare le idee e creare dei bei momenti!

La cosa migliore sarebbe che tu e i tuoi amici abbiate tutti gli stessi vini da degustare, in modo che possiate scambiarvi delle opinioni sugli stessi prodotti. Altrimenti, ci si può adattare con quello che si ha!

Vino bianco per la tua degustazione a casa

Iniziamo dai vini bianchi. Il vino bianco è un tipo di vino molto versatile, facile da bere e con una grande varietà di sapori. Una buona idea è quella di provare a confrontare vini di cantine diverse ma elaborati con la stessa varietà di uva. Per esempio, potresti provare un Gewürztraminer altoatesino, come quello della Kellerei Bozen – Cantina Bolzano 2019, e compararlo con il Cantina Fina Kikè, un altro Traminer Aromatico che viene elaborato, però, da tutt’altra parte: in Sicilia.

Potete anche confrontare due o più vini di uno stesso vitigno elaborati in paesi diversi. Per quanto riguarda il Sauvignon Blanc, per esempio, puoi prendere in considerazione il Cloudy Bay Sauvignon Blanc 2019, elaborato in Nuova Zelanda, il Golan Heights Winery Yarden Sauvignon Blanc 2018, proveniente da Israele, e l’italiano Attems Sauvignon Blanc Venezia Giulia 2018.

Vino rosso per la tua degustazione a casa

In ogni sessione di degustazione, i vini rossi dovrebbero essere lasciati per la fine, in quanto sono i vini più forti. In questo caso, la nostra proposta è quella di degustare vini appartenenti a una stessa fascia di prezzo, in modo da fare paragoni più veritieri.

Anche sotto i 10€, si possono trovare dei piccoli gioielli. Dalla Toscana, ci arriva questo Sassoregale Sangiovese Maremma Toscana 2017, un vino intenso ed elegante, dal bouquet fruttato e piacevolmente piccante. Degustalo con i veneti Torre d’Orti Torre Rosso 2018 e Paladin Syrah 2017 per scoprire lo stile che ti piace di più!

Alziamo di un po’ l’asticella del prezzo e dedichiamoci al paragone tra vini che hanno ottenuto numerosi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Ti consigliamo di provare il Cantine San Marzano Sessantanni Primitivo di Manduria 2015, dall’intenso aroma fruttato e speziato, e il Famiglia Cotarella Montiano Lazio 2015, un 100% Merlot morbido ed elegante. Uno scontro tra titani!

Se hai bisogno di altri consigli sui vini migliori per organizzare una degustazione in casa, troverai altre proposte nella sezione speciale del sito che abbiamo appositamente preparato per questo periodo.

E ricorda: bevi con moderazione e #RestaaCasa!

Tambien te puede interesar

Lascia un commento