Ingredienti insoliti per i vostri cocktail di San Valentino

Di Anja Krimsky
San Valentino: scopri i nostri cocktail con ingredienti insoliti che stupiranno la tua dolce metà - Drinks&Co

San Valentino: scopri i nostri cocktail con ingredienti insoliti che stupiranno la tua dolce metà - Drinks&Co

San Valentino è dietro l’angolo e l’amore è ormai nell’aria! Questa volta, però, non parleremo di ostriche, cioccolato, fragole o altri cibi che sono comunemente considerati come afrodisiaci. Questa volta parleremo di ingredienti insoliti con i quali preparare cocktail che sorprenderanno la vostra dolce metà!

Piccolo consiglio letterario: se non avete ancora letto il libro Afrodita di Isabel Allende, correte subito in libreria perché è una vera e propria celebrazione dei sensi! Chi avrebbe mai pensato che camomilla, alloro e lavanda fossero afrodisiaci naturali? Cucinare e preparare cocktail per due non è solo divertente, ma anche sensuale.

L’alloro è molto di più che una semplice spezia

Già gli antichi romani erano soliti utilizzare in cucina il Laurus Nobilis, meglio conosciuto come alloro. Forse, però, non sapevano che questa pianta ha un effetto stimolante e riduce lo stress. Ottimo, quindi, per avere quell’atmosfera rilassata necessaria per il successo di una romantica serata a due. Nel suo libro, tra l’altro, Isabel Allende raccomanda di adornarsi con una corona di queste foglie divine e di danzare per la persona adorata. A voi la scelta se sorseggiare il nostro prossimo cocktail con qualche intermezzo danzante o no! 

French 75 con alloro e twist di pompelmo

Ingredienti per lo sciroppo di alloro (per una persona)

  • 12,5 g di zucchero 
  • 125 ml di acqua
  • 1 foglia di alloro

Ingredienti per il cocktail (per una persona)

  • 1 cucchiaio di succo di pompelmo 
  • 50 ml di gin senza alcol Seedlip*
  • Spumante analcolico*
  • Cubetti di ghiaccio
  • Succo di pompelmo 
  • 1 foglia di alloro per la decorazione

Preparazione

Let’s do the twist and it goes like this… Per lo sciroppo, fate bollire l’acqua con lo zucchero e la foglia di alloro in un tegame finché lo zucchero non si sarà sciolto. Lasciate raffreddare bene il composto. Mettete il succo di pompelmo, lo sciroppo di zucchero e il gin in uno shaker e riempitelo di ghiaccio. Agitate bene il tutto e versatelo in un bicchiere. Rabboccate con un po’ di spumante. Infine, decorate con un twist di pompelmo e una foglia di alloro. 

*Naturalmente, potete anche optare per una versione alcolica dello stesso cocktail.

Miele: un Superfood dolcissimo

Nella mitologia greca, gli antichi dei si vantano dell’ambrosia (in greco antico, “cibo degli dei”), una miscela di nettare e miele capace di donare forza, immortalità e bellezza. Nella cerimonia nuziale indù, lo sposo addolcisce l’attesa con una bevanda di miele, yogurt e burro chiarificato. Secondo la tradizione persiana, invece, i due sposi immergono il proprio mignolo nel miele e si alimentano l’un l’altro. Tutto questo non lascia dubbi: il miele è un Superfood super sensuale! Non per niente si dice “luna di miele”…

Il cocktail d’amore di Afrodite

Ingredienti (per una persona)

  • 15 ml di sciroppo di miele e camomilla
  • 50 ml di whisky
  • 2 colpi di amaretto
  • Cubetti di ghiaccio
  • Fiori freschi di camomilla

Preparazione

Per lo sciroppo, fate bollire l’acqua con il miele e i fiori di camomilla in un tegame finché lo zucchero non si sarà sciolto. Versate il whisky, lo sciroppo di camomilla e i cubetti di ghiaccio in uno shaker da cocktail e mescolate il tutto. Versate la miscela in un bicchiere e date al cocktail il tocco finale con dei fiori freschi di camomilla.

L’unico frutto dell’amor è la banana

Il dolce frutto tropicale non solo fornisce al nostro corpo vitamine, nutrienti ed energia, ma ha anche un effetto positivo sul nostro umore. Questo perché i carboidrati che contengono promuovono la consegna del triptofano (una sostanza proteica di base da cui si forma la serotonina, l’ormone della felicità) al cervello. E sapete quale altro frutto possiede un effetto stimolante? L’arancia e gli oli essenziali contenuti nella sua buccia. 

Banana Rum Old Fashioned

Ingredienti (per una persona)

  • 2 cucchiai di bourbon 
  • 2 cucchiai di rum 
  • 1 cucchiaio di Crème de Banane 
  • 1 dash di angostura bitter
  • Cubetti di ghiaccio
  • 1 scorza d’arancia per la decorazione

Preparazione

Riempite un mixing glass (o una brocca) con dei cubetti di ghiaccio e aggiungete il bourbon, il rum, la Crème de Banane e una goccia di angostura. Mescolate per qualche secondo e versate il cocktail, filtrandolo, in un bicchiere Old Fashioned con del ghiaccio. Piegate leggermente la scorza d’arancia sul bicchiere in modo che rilasci i suoi oli essenziali e aggiungete la scorza al drink. 

Il profumo della lavanda seduce i sensi

Nel suo libro Naturalis historia, Plinio il Vecchio (23-79 a.C.) racconta che i Romani solevano profumare l’acqua del loro bagno con dei fiori di lavanda. È per questo motivo che il nome generico della pianta medicinale Lavandula deriva dalla parola latina “lavare”. Gli aromi di questi fiori erano anche usati nella cucina rurale per raffinare cibi e bevande. Mescolati con sale o zucchero, o come sciroppo, aggiungevano quel qualcosa in più a stufati, zuppe, salse e dessert. Per non parlare della sua bellezza e del suo inconfondibile colore viola!

Gin Fizz con mirtilli e lavanda

Per la ricetta di questo cocktail, vi consigliamo di dare un’occhiata a questo articolo.

***

Questi erano i nostri suggerimenti. Fateci sapere quale cocktail è piaciuto di più a voi e alla vostra metà!

Ti potrebbe interessare...

Lascia un commento