In cosa differiscono la tequila e il mezcal?

 TAGS:undefined

La tequila e il mezcal sono due distillati messicani conosciuti in tutto il mondo. Queste due bevande, però, non sono la stessa cosa: hanno differenze che riguardano il loro luogo d’origine, l’elaborazione e anche il modo in cui vengono consumate.

Il mezcal viene elaborato con la parte centrale di diverse specie di agave (soprattutto l’agave espadin) e, in base all’invecchiamento, viene classificato in Blanco, Reposado o Añejo. Le piante usate per la sua produzione sono meno pregiate, ma più ricche di zuccheri. La tequila, invece, viene elaborata con la più prestigiosa agave blu e si classifica in Bianca (o Plata), Joven (o Oro), Reposada, Añejo o Extra Añejo.

Altre differenze significative tra il mezcal e la tequila sono:

  • Denominazione d’origine: Mentre il mezcal si produce nello stato di Oaxaca, nel sud del Messico, la tequila viene prodotta nello stato di Jalisco e in alcune zone limitate degli stati di Guanajuato, Michoacán, Nayarit e Tamaulipas.
  • Tipo di agave: Per elaborare il mezcal possono essere usati 14 tipi diversi di agave (anche mischiati tra loro), mentre per elaborare la tequila si usa l’agave blu, denominato “Agave azzurra Tequilana Weber”.
  • Composizione: Mentre il mezcal è fatto per il 100% dall’agave e senza agenti chimici, la tequila può contenere fino al 49% di zucchero e altri composti.
  • Elaborazione: Il mezcal è realizzato in maniera artigianale con forni sotterranei, mentre la tequila può essere prodotta in maniera industriale con strumenti di rame.
  • Sapore: Il sapore del mezcal è forte e aromatico, mentre il sapore della tequila è tendente al neutro.
  • Apparenza: Puoi riconoscere un mezcal facilmente dal verme nella bottiglia, cosa che non c’è nella tequila.
  • Modo di berli: Mentre la tequila si beve come un chupito accompagnato da sale e limone, il mezcal si beve (lentamente!) liscio alla temperatura di 8º-10ºC.
  • Esportazione: Tra i principali consumatori di tequila troviamo gli USA, la Gran Bretagna, la Germania, la Francia e la Spagna. Il mezcal, invece, è esportato principalmente in Cile, USA, Australia e Francia.

Ora che conosci alcune differenze tra questi due distillati, ti invitiamo a degustarli:

 TAGS:Tequila Patrón Añejo

Tequila Patrón Añejo

La Tequila Patrón Añejo subisce un attento processo di invecchiamento di oltre un anno, che le dona una maggiore intensità di sapori e aromi e il suo caratteristico colore ambrato.

 TAGS:Tequila Kah Añejo

Tequila Kah Añejo

La bottiglia della Tequila Kah Añejo è un omaggio alla tradizione messicana del Giorno dei Morti. Per quanto riguarda il distillato contenuto, presenta invitanti aromi di caffè, cioccolato e tabacco ottenuti dall’invecchiamento di due anni in botti di quercia bianca americana.

 TAGS:Mezcal Gusano Rojo

Mezcal Gusano Rojo

Siete pronti a seguire la tradizione messicana e a inghiottire il verme contenuto nella bottiglia di Mezcal Gusano Rojo? 

Lascia un commento In cosa differiscono la tequila e il mezcal?