Il cocktail Tango

Di Antonio Moschella

Il cocktail Tango fu creato in un bar di Astoria in onore al genere musicale, conosciuto in Francia nel 1800 grazie ai marinai francesi che provenivano dall’Argentina e poi ritornato in patria.

Il tango come genere musical nacque tra il 1869 e il 1975 nel Rio de la Plata, come forma di espressione musicale delle classi più umili che provenivano dall’Europa e si erano installate a Buenos Aires e Montevideo. I suoi strumenti musicali sono principalmente la fisarmonica, il piano, la chitarra e il contrabasso.

Il cocktail Tango fa onore alla sensualita della musica, combinando succo d’arancia e rum, come riflesso della combinazione di elementi culturali di questo tipo. La sua elaborazione è molto semplice e questa ricetta è per una sola persona, dunque bisogna fare attenzione al dosaggio degli ingredienti.

Ingredienti:

  • 1 parte di rum
  • 1/2 parte di vermouth bianco
  • 1/2 parte di Martini Rosso
  • 1/2 parte di Benedictine
  • 1/2 parte di succo d’arancia

Elaborazione:

  1. Mettere direttamente nel mixe il rum, il vermouth, il Martini rosso, il benedictine e il succo d’arancia
  2. In seguito agita energicamente gli ingredienti
  3. Serve nel bicchiere da cocktail e adorna il tutto con una buccia d’arancia sul bordo, o anche una ciliegia

Esiste anche una variante di questo cocktail, chiamata Morso di serpente, di origine americana ed elaborata con birra pils, mentre in Francia e in Belgio si usa sidro, liquore, Pernod e crema di cassis.

Oggi ti raccomandiamo i migliori ingredienti per preparare il tuo cocktail tango:

 TAGS:Ron Diplomático 12 Años Reserva ExclusivaRon Diplomático 12 Años Reserva Exclusiva

Ron Diplomático 12 Años Reserva Exclusiva

 TAGS:Martini Rosso 1LMartini Rosso 1L

Martini Rosso 1L

 TAGS:BenedictineBenedictine

Benedictine

 TAGS:Lillet BlancLillet Blanc

Lillet Blanc

Tambien te puede interesar

Lascia un commento