Happy Hour: il cocktail Negroni e le sue varianti

Di Karin Mosca
La ricetta del cocktail Negroni e le sue varianti più famose - Drinks&Co

La ricetta del cocktail Negroni e le sue varianti più famose - Drinks&Co

C’è chi sostiene che il Negroni sia il vero e unico cocktail da aperitivo. Noi non siamo tanto categorici, ma condividiamo il fatto che il Negroni sia un drink iconico e intramontabile. Oggi scopriremo insieme come preparare sia la versione originale che alcune varianti.

Negroni: un cocktail iconico da oltre un secolo

Iniziamo con un po’ di storia. Il cocktail prende il nome dal conte Camillo Negroni e dalla sua abitudine di bere come aperitivo un cocktail Americano (di cui trovate la ricetta qui) con l’aggiunta di una generosa dose di gin. Il barman del caffè Casoni di Firenze, Fosco Scarselli, decise quindi di dedicare questo “nuovo” cocktail al suo fedele cliente, sostituendo però la buccia di limone con una fetta d’arancia. E dal 1920, il Negroni non è più passato di moda!

Ecco come si prepara la versione originale del cocktail:

Ingredienti

Preparazione

  1. Versate del ghiaccio in un tumbler basso e lasciatelo raffreddare. Dopo poco, scolate l’acqua.
  2. Versate gli altri ingredienti nel bicchiere e mescolate. 
  3. Decorate con una fetta d’arancia.

La preparazione sarà la stessa per tutti i cocktail a seguire.

Negroni sbagliato: un mito nato da un errore

Negroni Sbagliato: il cocktail nato da un errore - Drinks&Co

Da Firenze ci spostiamo a Milano, facendo un salto temporale di qualche anno. Siamo nel 1972, presso il Bar Basso della città meneghina. La leggenda vuole che il  bartender Mirko Stocchetto, intento a preparare un Negroni, afferrò per sbaglio quella che pensava essere una bottiglia di gin, ma che si rivelò essere invece quella di uno spumante brut. 

Ingredienti

  • 3 cl di spumante brut (o Prosecco)
  • 3 cl di bitter Campari
  • 3 cl di vermut rosso
  • Una fetta d’arancia per decorare

Cardinale: un cocktail divino

Il Negroni e le sue varianti più famose: il cocktail Cardinale - Drinks&Co

Questa variante del Negroni nasce a Roma negli anni ‘50, più precisamente presso il bar dell’Hotel Excelsior di Via Veneto. La leggenda vuole che un cliente del bar, un certo cardinale, solesse farsi preparare un cocktail con gin, bitter e vino Riesling della Mosella. Un giorno, però, il barman Giovanni Raimondo gli suggerì una variante del Negroni con il vermouth dry al posto di quello rosso. Giovanni chiamò il suo cocktail Cardinale, in onore del porporato e della sua tunica rossa.

Ingredienti

  • 3 cl di gin
  • 3 cl vermut dry
  • 3 cl di bitter Campari

Può essere servito in una coppetta da cocktail.

Negroski: il cugino dall’Europa dell’Est

Il cocktail Negroni e le sue varianti: il Negroski - Drinks&Co

Il Negroski è la versione più dura e meno aromatica del Negroni, dove le note erbacee del Campari vengono messe in risalto dal sapore neutro della vodka.

Ingredienti

  • 3 cl di vodka
  • 3 cl vermut rosso
  • 3 cl di bitter Campari
  • Una fetta d’arancia per decorare

Boulevardier: il cocktail della Belle Époque

Il cocktail Negroni e le sue varianti: il Boulevardier - Drinks&Co

Ebbene sì, anche oltralpe hanno la loro variante del Negroni. La ricetta è attribuita a Harry MacElhone, barman dell’Harry’s Bar di Parigi, che lo preparò per lo scrittore Erskine Gwynne. Il nome Boulevardier (termine francese per “strada”) è un omaggio all’omonimo mensile di moda redatto dallo stesso scrittore. Il cocktail venne, poi, inserito nel libro Barflies and Cocktails del 1927, scritto dallo stesso MacElhone.

Ingredienti

  • 3 cl di bourbon
  • 3 cl vermut rosso
  • 3 cl di bitter Campari
  • Una scorzetta d’arancia per decorare

Negroni Macchiato: per gli amanti del caffè

Il Negroni e le sue varianti: la ricetta del Negroni macchiato - Drinks&Co

Si tratta sicuramente della variante più moderna del Negroni, adatta a chi ama il caffè e i sapori intensi. 

Ingredienti

  • 3 cl di gin 
  • 3 cl di bitter Campari
  • 3 cl di vermut rosso
  • ½ espresso (meglio se da miscela 100% Arabica)
  • Una scorzetta d’arancia per decorare

Speriamo di avervi dato delle belle idee per il vostro aperitivo. Fateci sapere quale vi è piaciuta di più e se conoscete altre versioni del mitico Negroni!

[Voti: 1   Media: 5/5]

Ti potrebbe interessare...

Lascia un commento