Che cos’è l’angostura?

Di roccoaliberti

L’angostura è un amaro (o “bitter”) fatto di genziana ed altri ingredienti naturali che può accompagnare sia cibi che bevande, anche se è in quest’ultimo caso che se ne fa maggiore consumo.

Storia dell’angostura

L’angostura ha una storia davvero interessante: l’inventore di questa ricetta è stato un medico tedesco di nome Johann Gottlieb Benjamin Siegert, che stava sotto il comando del rivoluzionario venezuelano Simon Bolivar al tempo della guerra di liberazione del Venezuela.

Questo medico aveva tra l’altro già fatto parte della celebre sconfitta di Napoleone Bonaparte a Waterloo. Ma il destino e la vita lo fecero approdare in America, dove avrebbe raggiunto la fama grazie a un medicinale che sarebbe poi stato utilizzato per vari scopi.

L’angostura è il prodotto di una serie di ricerche effettuate da Benjamin Siegert all’interno del mondo delle erbe aromatiche. Ufficialmente la sua invenzione risale al 1824, grazie all’unione del violetto di genziana con alcune erbe americane. Come spesso accade, gli scopi di questa preparazione erano prettamente medicinali: Benjamin Siegert, infatti, stava cercando un rimedio contro le vertigini. Tuttavia, la fama di questo “rimedio” non è dovuta alla cura delle vertigini, bensì alla cura di determinati problemi di stomaco derivanti dal colera. Tutto ebbe inizio proprio nella città di Angostura (che in spagnolo significa “strettoia”), città che una volta si chiamava Santo Tomas de Nueva Guayana ma che, a causa della strettoia in cui era chiusa dal fiume Orinoco, finì per prendere tale nome. La città di Angostura venne colpita da un’epidemia di colera e il giovane medico placò questo male con il suo rimedio che, da quel momento in poi, raggiunse la fama e divenne noto a tutti come “Angostura”.

Utilizzo dell’angostura

Oggi, quasi 200 anni dopo la sua invenzione, l’angostura non è più considerato un medicamento ma si è convertito in un ingrediente per alcune pietanze e soprattutto per i cocktail, in particolare per quelli a base di rum, di cui ne compensa la dolcezza. Tuttavia, è anche l’ingrediente di alcuni famosissimi cocktail a base di whisky, come il Manhattan e l’Old Fashioned, o a base di Pisco, come ad esempio il Pisco Sour.

Il ruolo dell’angostura nei cocktail è quello di dare quella speciale amarezza di cui alcuni preparati hanno bisogno, ed è per questo che viene considerato un amaro a tutti gli effetti. Oggi l’angostura è un ingrediente immancabile in tutti i migliori bar del mondo.

 TAGS:Legendario Elixir de Cuba

Legendario Elixir de Cuba

Il rum Legendario Elixir de Cuba viene lavorato artigianalmente dal 1946. Canne da zucchero selezionate, acqua demineralizzata, uva passa macerata e un riposo di 45 giorni in botti di rovere americano sono gli ingredienti che conferiscono a questo rum il caratteristico sapore dolce e morbido.

 TAGS:Ron Diplomático 12 Años Reserva Exclusiva

Ron Diplomático 12 Años Reserva Exclusiva

L’invecchiamento in botti di rovere per 12 anni conferisce al Ron Diplomático 12 Años Reserva Exclusivail superbo sapore che lo caratterizza. L’equilibrio perfetto tra il dolce, contraddistinto da note di caramello, miele, sciroppo d’acero, e lo speziato del pepe riesce a deliziare anche i palati più esigenti.

Ti potrebbe interessare...

Lascia un commento